Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata
DB Premium
Gli Atti dei Convegni DB, giurisprudenza, normativa nazionale ed europea in una banca dati dedicata

TAX

TAX IVA

Antieconomicità dell’operazione irrilevante ai fini della detrazione dell’IVA

16 Settembre 2021

Matteo Mancini, Avvocato

[ Cassazione Civile, Sez. V, 07 luglio 2021, n. 19212 – Pres. Manzon, Rel. Castorina ]
L’Amministrazione finanziaria non ha la possibilità di disconoscere il diritto alla detrazione dell’Imposta sul Valore Aggiunto (“IVA”) in capo ad un soggetto passivo in ragione della sola antieconomicità del prezzo sostenuto per l’acquisto di beni o servizi rispetto a quello
TAX IVA

Estensione di garanzia e disciplina IVA: no alla deroga al metodo di calcolo del pro-rata

14 Settembre 2021
[ Corte di Giustizia UE, Sez. IV, 08 luglio 2021, C‑695/19 – Pres. Vilaras, Rel. Rodin ]
L’articolo 174, paragrafo 2, lettere b) e c), della direttiva 2006/112/CE del Consiglio, del 28 novembre 2006, relativa al sistema comune d’imposta sul valore aggiunto, in combinato disposto con l’articolo 135, paragrafo 1, di tale direttiva, deve essere interpretato nel
TAX Fiscalità internazionale

Doppie imposizioni: disciplina delle agevolazioni fiscali nello stato di residenza

14 Settembre 2021
[ Corte di Giustizia UE, Sez. I, 15 luglio 2021, C‑241/20 – Pres. Bonichot, Rel. Silva de Lapuerta ]
1) L’articolo 45 TFUE deve essere interpretato nel senso che esso osta ad una normativa tributaria di uno Stato membro la cui applicazione comporti che un contribuente residente in tale Stato membro perda, nell’ambito del calcolo della sua imposta sul
TAX Accertamento e contenzioso

Il rimborso IVA può essere negato anche oltre i termini di decadenza dall’accertamento

8 Settembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. Un., 29 luglio 2021, n. 21765 e 21766 – Pres. Tirelli, Rel. Perrino ]
In tema di rimborso dell’eccedenza detraibile di iva, l’amministrazione finanziaria può contestare il credito esposto dal contribuente in dichiarazione, che non derivi dalla sottostima dell’imposta dovuta, anche qualora siano scaduti i termini per l’esercizio del potere di accertamento o di
TAX Imposta di registro

Imposta di registro: tassazione unica esclusa nell’ipotesi di negozi collegati

1 Settembre 2021

Luca Cicozzetti, Avvocato

[ Cassazione Civile, Sez. V, 17 febbraio 2021, n. 4148 – Pres. Chindemi, Rel. Dell’Orfano ]
In tema di imposta di registro, non è possibile procedere alla tassazione unica di una cessione del credito e di un contratto di leasing, qualora i due atti si configurino come negozi collegati.Infatti, nell’ambito del collegamento, sussistono due negozi distinti
TAX Accertamento e contenzioso

Presunzione di distribuzione di reddito ai soci nella srl a ristretta base partecipativa

30 Agosto 2021

Valentina Emanuele

[ Cassazione Civile, Sez. V, 02 febbraio 2021, n. 2224 – Pres. Cirillo, Rel. D’Orazio ]
Nell’ambito di un contenzioso che vedeva riunite una pluralità di cause ed avente ad oggetto la legittimità di un avviso di accertamento con cui l’Agenzia delle Entrate, per l’anno di imposta 2003, contestava un maggiore reddito da imputare, per il
TAX Imposta sui trasferimenti

L’Atto costitutivo del Trust non sconta l’imposta di successione e donazione

25 Agosto 2021

Mariateresa Soave Carparelli

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 16 dicembre 2020, n. 28796 – Pres. Luciotti- Rel. D’Acquino ]
Con ordinanza depositata in data 16 dicembre 2020, n. 28796 (di seguito, l’”Ordinanza”), la Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi in materia di tassazione indiretta dei trust, ribadendo il principio di diritto in base al quale l’atto costitutivo del
TAX Imposta sui trasferimenti

Trust autodichiarato: la tassazione segue il reale arricchimento dei beneficiari

23 Agosto 2021
[ Cassazione Civile, Sez. V, 14 giugno 2021, n. 16688 – Pres. Zoso, Rel. Martorelli ]
Nel caso di trust cd. autodichiarato, ove disponente e trustee coincidano, non ricorre il presupposto del reale arricchimento mediante effettivo trasferimento di beni e diritti, in quanto il disponente beneficerà i suoi discendenti o sé stesso, se ancora in vita,
TAX IVA

IVA sulla coassicurazione: negata l’esenzione per le prestazioni di delega

23 Agosto 2021

Matteo Mancini, Avvocato

[ Cassazione Civile, Sez. V, 13 maggio 2021, n. 12854 – Pres. Bisogni, Rel. Fuochi Tinarelli ]
In tema di Imposta sul Valore Aggiunto (“IVA”) il rapporto di coassicurazione non modifica la ripartizione pro quota del rischio tra i coassicuratori, né concerne aspetti essenziali dell’attività d’intermediario o di mediatore di assicurazione, ragion per cui la prestazione oggetto
TAX Abuso del diritto

Società non operative: immobili non locati non costituiscono immobilizzazioni

28 Luglio 2021

Lorenzo Giannico

[ Cassazione Civile, Sez. V, 9 febbraio 2021, n. 3103 – Pres. Sorrentino, Rel. Condello ]
Ai fini della verifica dell’operatività di una società ai sensi dell’art. 30 L. 23 dicembre 1994 n.
TAX IRES - IRAP

Perdite su crediti: necessaria definitività e certezza ai fini della deducibilità

28 Luglio 2021

Maria Cristina Latino

[ Cassazione Civile, Sez. V, 19 gennaio 2021, n. 743 – Pres. Sorrentino, Rel. Condello ]
Nei casi di perdita su crediti derivante da rinuncia unilaterale ad un credito, è necessario dimostrare, ai fini dell’integrazione degli elementi di definitività e certezza della perdita stessa e della sua deducibilità ai fini fiscali, che il credito sia effettivamente
TAX IRES - IRAP

Tassabile l’utilizzo della riserva di rivalutazione a compensazione di prelevamenti

27 Luglio 2021

Valentina Emanuele

[ Cassazione Civile, Sez. V, 11 febbraio 2021, n. 3440 – Pres. Bisogni, Rel. Triscari ]
“Ove si accerti che, in sostanza, la riduzione della riserva da rivalutazione mediante la compensazione con le risultanze del conto “titolare c/prelevamenti” ha determinato il venire meno, mediante una operazione contabile, di importi ai quali, presuntivamente, deve attribuirsi la qualifica
TAX Imposta di registro

Sezioni Unite: registro al 3 per cento sulla cessione di cubatura

26 Luglio 2021

Matteo Mancini, Avvocato

[ Cassazione Civile, Sez. Un., 09 giugno 2021, n. 16080 – Pres. Virgilio, Rel. Stalla ]
La cessione di cubatura, operazione attraverso cui il proprietario di un fondo (a) distacca in tutto o in parte la facoltà inerente al suo diritto domenicale di costruire nei limiti assentiti dal piano regolatore e – formandone un diritto a
TAX IVA

IVA: la natura finanziaria delle prestazioni di cauzioni esclude l’imposta

26 Luglio 2021

Aldo Innamorato, Tax Consultant, KPMG Tax&Legal

[ Cassazione Civile, Sez. V, 14 gennaio 2021, n. 527 – Pres. Cirillo, Rel. D’Orazio ]
“L’Iva fatta gravare sulla prestazione di cauzioni, rappresentata in conti d’ordine in quanto non costituente ricavo, costo, passività od attività, non è detraibile, in quanto trattasi di una operazione finanziaria esclusa dall’applicazione del tributo”Questo il principio di diritto espresso dai
TAX Accertamento e contenzioso

Casi di legittimità della notifica della cartella di pagamento senza preventivo avviso bonario

16 Luglio 2021

Luca Cicozzetti, Avvocato

[ Cassazione Civile, Sez. V, 21 gennaio 2021, n. 1168 – Pres. Virgilio, Rel. Nonno ]
La notifica della cartella di pagamento a seguito di controllo automatizzato è legittima anche qualora non sia preceduta dall’avviso bonario di cui all’art. 36-bis, co. 3 del d.P.R. n. 29 settembre 1973 n. 600, nell’ipotesi in cui non vengano riscontrate
TAX Imposta sui trasferimenti

Trust autodichiarato: imposte indirette sui trasferimenti in misura fissa

16 Luglio 2021

Valentina Emanuele

[ Cassazione Civile, Sez. V, 03 novembre 2020, n. 24420 – Pres. Stalla, Rel. Balsamo ]
“La costituzione del vincolo di destinazione di cui all’art. 2, comma 47, d.l. n. 262 del 2006, conv. in I. n.
TAX Accertamento e contenzioso

Cartella di pagamento da controllo automatizzato: sì alla definizione agevolata

13 Luglio 2021
[ Cassazione Civile, Sez. Un., 25 giugno 2021, n. 18298 – Pres. Travaglino, Rel. Napolitano ]
L’impugnazione della cartella di pagamento, con la quale l’amministrazione finanziaria liquida, in sede di controllo automatizzato, ex art. 36 bis del d.P.R. n. 600/1973, le imposte calcolate sui dati forniti dallo stesso contribuente, dà origine a controversia definibile in forma
TAX Abuso del diritto

Elusione fiscale nel caso di cessione frettolosa di partecipazioni per ridurre l’imponibile

12 Luglio 2021
[ Cassazione Civile, Sez. V, 13 maggio 2021, n. 12853 – Pres. Cirillo, Rel. Guida ]
1) In tema di elusione fiscale, hanno carattere elusivo e integrano l’abuso del diritto quelle operazioni finanziarie tra società appartenenti al medesimo gruppo (nazionale o sovranazionale) o, comunque, che fanno riferimento ai medesimi soggetti (persone fisiche o società) — si
La Compliance in un Click
Newsletter personalizzabile secondo le tue necessità
Iscriviti alla nostra Newsletter