Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata
DB Premium
Gli Atti dei Convegni DB, giurisprudenza, normativa nazionale ed europea in una banca dati dedicata

Accertamento e contenzioso

TAX Accertamento e contenzioso IVA

Principio del favor rei non applicabile in presenza di fattispecie sanzionatorie diverse

3 Dicembre 2021

Luca Cicozzetti, Avvocato

[ Cassazione Civile, Sez. V, 28 ottobre 2020, n. 23698 – Pres. Chindemi, Rel. De Masi ]
La violazione contestata dall’Amministrazione finanziaria a una S.r.l., che ha omesso di registrare fatture relative ad acquisti intracomunitari, non ha carattere meramente formale.
TAX Accertamento e contenzioso IVA

IVA: escluso l’obbligo di attivazione del contraddittorio endoprocedimentale

2 Dicembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. VI, 16 novembre 2021, n. 34503 – Pres. Valitutti, Rel. Nazzicone ]
Escluso un obbligo generalizzato di contraddittorio endoprocedimentale, rispetto all’IVA, il giudice tributario di appello è tenuto a effettuare la c.d. “prova di resistenza” in relazione alle riprese IVA, ossia verificare in concreto la “non pretestuosità” dell’opposizione.
TAX Accertamento e contenzioso

SU: sì alla domanda risarcitoria contro un atto legislativo illegittimo

30 Novembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. Un, 24 novembre 2021, n. 36373 – Pres. Amendola, Rel. Terrusi ]
La domanda proposta per il risarcimento dei danni che si assumono derivati dall’illegittimo esercizio, in quanto discriminatorio, della potestà legislativa derivante dalla predisposizione, presentazione o mancata modifica di un atto legislativo, non configura un difetto assoluto di giurisdizione perché non
Penale Reati tributari TAX Accertamento e contenzioso

Frodi carosello: onere probatorio e criteri di valutazione

18 Novembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. V, 11 novembre 2021, n. 33310 – Pres. Virgilio, Rel. Succio ]
In tema di IVA, qualora l'Amministrazione finanziaria contesti che la fatturazione attiene ad operazioni soggettivamente inesistenti, inserite o meno nell'ambito di una frode carosello, incombe sulla stessa l'onere di provare la consapevolezza del destinatario che l'operazione si inseriva in una
TAX Accertamento e contenzioso

Riscossione: la gravità delle violazioni non è presupposto per la liquidazione anticipata

16 Novembre 2021

Luca Cicozzetti, Avvocato

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 06 aprile 2021, n. 9212 – Pres. Luciotti, Rel. Cataldi ]
Nell’ipotesi di una cartella di pagamento emessa sulla base del presupposto del fondato pericolo per la riscossione, quest’ultimo non può coincidere con la mera gravità delle violazioni, in termini di rilevanza degli importi dovuti.
TAX Accertamento e contenzioso IRPEF

Trasferimenti all’estero: erronea compilazione del quadro RW e potere di integrazione

15 Novembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. V, 04 novembre 2021, n. 31626 – Pres. Cirillo Rel. Di Marzio ]
Il quadro RW è una parte della dichiarazione dei redditi ai fini Irpef, ed ivi deve essere indicata, tra l'altro, la somma dei trasferimenti di capitali effettuati all'estero nell'anno di imposta.
Banca e Finanza Contratti TAX Accertamento e contenzioso

Leasing: il pagamento del bollo è a carico dell’utilizzatore

15 Novembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. VI, 28 ottobre 2021, n. 30556 – Pres. Mocci, Rel. Conti ]
In caso di locazione finanziaria il soggetto tenuto al pagamento del bollo automobilistico è esclusivamente l'utilizzatore e ciò anche con riferimento al periodo compreso fra il 15 agosto 2009 e il 15 giugno 2016.
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo TAX Accertamento e contenzioso

Sezioni Unite: per l’insinuazione al passivo dell’agente di riscossione basta il ruolo

11 Novembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. Un., 11 novembre 2021, n. 33408 – Pres. Curzio, Rel. Perrino ]
Ai fini dell'ammissibilità della domanda d’insinuazione proposta dall’agente della riscossione e della verifica in sede fallimentare del diritto al concorso del credito tributario o di quello previdenziale, non occorre che l’avviso di accertamento o quello di addebito contemplati dagli artt.
TAX Accertamento e contenzioso

Accertamento delle imposte: legittima la riqualificazione contrattuale operata dal Fisco

8 Novembre 2021

Luca Cicozzetti, Avvocato

[ Cassazione Civile, Sez. V, 23 marzo 2021, n. 8033 – Pres. Sorrentino, Rel. Cataldi ]
In tema di accertamento delle imposte, l’Agenzia delle Entrate può riqualificare i contratti sottoscritti dal contribuente e, conseguentemente, applicare un trattamento fiscale meno favorevole rispetto a quello previsto per lo schema negoziale adottato.
TAX Accertamento e contenzioso

Il rimborso IVA può essere negato anche oltre i termini di decadenza dall’accertamento

8 Settembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. Un., 29 luglio 2021, n. 21765 e 21766 – Pres. Tirelli, Rel. Perrino ]
In tema di rimborso dell’eccedenza detraibile di iva, l’amministrazione finanziaria può contestare il credito esposto dal contribuente in dichiarazione, che non derivi dalla sottostima dell’imposta dovuta, anche qualora siano scaduti i termini per l’esercizio del potere di accertamento o di
TAX Accertamento e contenzioso

Presunzione di distribuzione di reddito ai soci nella srl a ristretta base partecipativa

30 Agosto 2021

Valentina Emanuele

[ Cassazione Civile, Sez. V, 02 febbraio 2021, n. 2224 – Pres. Cirillo, Rel. D’Orazio ]
Nell’ambito di un contenzioso che vedeva riunite una pluralità di cause ed avente ad oggetto la legittimità di un avviso di accertamento con cui l’Agenzia delle Entrate, per l’anno di imposta 2003, contestava un maggiore reddito da imputare, per il
TAX Accertamento e contenzioso

Casi di legittimità della notifica della cartella di pagamento senza preventivo avviso bonario

16 Luglio 2021

Luca Cicozzetti, Avvocato

[ Cassazione Civile, Sez. V, 21 gennaio 2021, n. 1168 – Pres. Virgilio, Rel. Nonno ]
La notifica della cartella di pagamento a seguito di controllo automatizzato è legittima anche qualora non sia preceduta dall’avviso bonario di cui all’art. 36-bis, co. 3 del d.P.R. n. 29 settembre 1973 n. 600, nell’ipotesi in cui non vengano riscontrate
TAX Accertamento e contenzioso

Cartella di pagamento da controllo automatizzato: sì alla definizione agevolata

13 Luglio 2021
[ Cassazione Civile, Sez. Un., 25 giugno 2021, n. 18298 – Pres. Travaglino, Rel. Napolitano ]
L’impugnazione della cartella di pagamento, con la quale l’amministrazione finanziaria liquida, in sede di controllo automatizzato, ex art. 36 bis del d.P.R. n. 600/1973, le imposte calcolate sui dati forniti dallo stesso contribuente, dà origine a controversia definibile in forma
TAX Accertamento e contenzioso

Pluralità di tardive fatturazioni: ammesso il cumulo giuridico

7 Luglio 2021

Matteo Mancini, Avvocato

[ Cassazione Civile, Sez. V, 10 giugno 2021, n. 16450 – Pres. Virgilio, Rel. Fuochi Tinarelli ]
Nel caso di commissione, con diverse azioni, di plurime violazioni della stessa disposizione, il contribuente potrà giovarsi dell’istituto del c.d. “cumulo giuridico” delle sanzioni esclusivamente qualora le predette violazioni si qualifichino come “formali” e non, di contro, nel caso di
TAX Accertamento e contenzioso

Piena utilizzabilità della lista Falciani in sede di accertamento

25 Giugno 2021

Maria Cristina Latino

[ Cassazione Civile, Sez. V, 19 gennaio 2021, n. 741 – Pres. Sorrentino, Rel. Giudicepietro ]
“In tema di accertamento tributario, sono utilizzabili ai fini della pretesa fiscale, nel contraddittorio con il contribuente, i dati bancari trasmessi dall’autorità finanziaria, senza onere di preventiva verifica da parte dell’autorità destinataria, sebbene acquisiti con modalità illecite ed in violazione
TAX Accertamento e contenzioso

Riciclaggio e scudo fiscale: escluso come presupposto il reato di dichiarazione infedele

18 Giugno 2021
[ Cassazione Penale, Sez. VI, 04 maggio 2021, n. 19849 – Pres. Petruzzellis, Rel. Aprile ]
Con il provvedimento in oggetto, la Corte di Cassazione ha escluso la possibilità che il reato di dichiarazione infedele possa costituire reato presupposto rispetto a quello di riciclaggio laddove la posizione del contribuente sia stata regolarizzata mediante lo scudo fiscale,
TAX Accertamento e contenzioso

Scudo fiscale, accertamento e onere della prova del contribuente

18 Giugno 2021
[ Cassazione Civile, Sez. VI, 22 febbraio 2021, n. 4719 – Pres. Luciotti, Rel. Crolla ]
Con la pronuncia in oggetto, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito al rapporto tra scudo fiscale e attività di accertamento.
TAX Accertamento e contenzioso

La deducibilità per competenza dei “compensi reversibili”

15 Giugno 2021

Aldo Innamorato, Tax Consultant presso KPMG Tax&Legal

[ Cassazione Civile, Sez. V, 29 gennaio 2021, n. 2067 – Pres. Sorrentino, Rel. Guida ]
Nei casi di compensi reversibili la società non versa alcun compenso all’amministratore, legato da rapporto di lavoro dipendente o di collaborazione coordinata e continuativa con altra società, ma si limita a versare a quest’ultima un corrispettivo per l’utilità ricevuta, consistente
La Compliance in un Click
Newsletter personalizzabile secondo le tue necessità
Iscriviti alla nostra Newsletter