Format: 2017-03-25
Format: 2017-03-25
Fiscalità
10/02/2017

Pronti contro termine: differenziali negativi senza limiti di deducibilità

CTP di Torino, 19 dicembre 2016, n. 1997
Valentina Buzzi, dottore commercialista Studio Tributario Associato Facchini Rossi & Soci

I differenziali negativi su pronti contro termine cosiddetti di “impiego” – utilizzati per effettuare operazioni di investimento della liquidità – sono poste rettificative dei proventi finanziari cui si riferiscono e......

Tax - Disciplina IVA - Fiscalità internazionale
09/02/2017

Presupposti per l’esenzione IVA di una cessione intracomunitaria

Corte di Giustizia dell'Unione Europea, Sez. IX, 9 febbraio 2017, C-21/16

L’articolo 131 e l’articolo 138, paragrafo 1, della direttiva 2006/112/CE del Consiglio, del 28 novembre 2006, relativa al sistema comune d’imposta sul valore aggiunto, devono essere interpretati nel senso che ostano a che l......

Contratti e garanzie - IpotecaSocietà - Conflitto di interessi
09/02/2017

Annullabile la garanzia concessa dalla società per debito dell’amministratore in violazione dell’art. 2624 c.c. ante modifiche del 2002

Cassazione Civile, Sez. III, 19 dicembre 2016, n. 26097
Ivana Clemente, Compliance Intern presso Banca del Mezzogiorno – MedioCredito Centrale S.p.A.

L’atto posto in essere dall’amministratore della società in violazione del divieto dell’art. 2624 cod. civ. (nel testo vigente prima della sostituzione attuata con il decreto legislativo 11 aprile 2002, n. 61, concernente il......

Tax - Reddito d’impresa
09/02/2017

Il riporto delle perdite fiscali nella fusione di società

Cassazione Civile, Sez. V, 22 dicembre 2016, n. 26697
Andrea Brignoli, Dottore Commercialista, LL.M. (W.U.), Studio Lucchini in Bergamo, Cultore della Materia di International and EU Tax Law e di Diritto Tributario, Università degli Studi di Bergamo

L’art. 172 T.U.I.R. prevede la generale neutralità delle operazioni di fusione tra società; le perdite delle società partecipanti alla fusione, comprese quelle della incorporante, possono essere utilizzate dalla società risultante dalla......

Fallimentare - Restructuring - Liquidazione coatta amministrativa
09/02/2017

Liquidazione coatta amministrativa: gli interessi possono essere richiesti anche dopo l’insinuazione per la sola somma capitale

Cassazione Civile, Sez. I, 26 maggio 2016, n. 10932
Francesco Mancuso, Trainee presso Lombardi Segni e Associati

La prima Sezione della Corte di Cassazione (Pres. Di Palma, Rel. Di Marzio) si è espressa in materia di ammissibilità dell’insinuazione al passivo, nella liquidazione coatta amministrativa, per la sorte interessi nel caso in cui essa sia......

Società - Società pubbliche
08/02/2017

Confermata la fallibilità delle società pubbliche, anche con riferimento alle società cd. in house

Cassazione Civile, Sez. I, 7 febbraio 2017, n. 3196

Con sentenza n. 3196 del 7 febbraio 2017, la Cassazione ha confermato il principio già espresso con sentenza n. 22209 del 2013, secondo cui in tema di società partecipate dagli enti locali, la scelta del legislatore di consentire l’......

Banca e Finanza - Mutuo e credito fondiario
08/02/2017

Mutuo ipotecario: dichiarazione unilaterale di risoluzione contrattuale e clausola risolutiva espressa

Tribunale di Roma, 02 dicembre 2016 – Est. Catallozzi
Miriam Ghilardi, Trainee Lawyer presso Frau Ruffino Verna

Sussiste il presupposto del fumus boni iuris ai fini dell’accoglimento del ricorso ex art. 700 c.p.c. volto ad accertare l’inefficacia della dichiarazione unilaterale di risoluzione di contratto di mutuo ipotecario da parte......

Società - Fusione e scissione
08/02/2017

La responsabilità solidale della società beneficiaria a seguito di una scissione

Tribunale di Milano, 05 agosto 2016, n. 9626
Davide De Franco, Trainee Lawyer presso Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners

Con la sentenza in esame il Tribunale di Milano ha confermato il principio affermato dall’art. 2506-quater c.c., secondo cui la società beneficiaria, costituitasi a seguito di una scissione, è considerata responsabile in via......

Fallimentare - Restructuring - Accertamento del passivo
08/02/2017

Rilevabilità d’ufficio della tempestività dell’opposizione al decreto che ha reso esecutivo lo stato passivo

Cassazione Civile, Sez. I, 1 dicembre 2016, n. 24551 - Pres. Bernabai, Rel. Ferro
Domenico Siracusa, Trainee presso GLG & Partners

Nella sentenza in esame la Corte di Cassazione ha avuto modo di esprimersi sulla rilevabilità d’ufficio della tempestività dell’opposizione promossa ex art 98 l. fall contro il decreto che rende esecutivo lo stato passivo.......

Tax - IRAP
08/02/2017

Assoggettabilità ad IRAP dei compensi percepiti dagli amministratori, sindaci e revisori di società

Cassazione Civile, Sez. VI, 3 marzo 2016, n. 4246
Andrea Di Gialluca, Dottore Commercialista

La Corte di Cassazione è tornata ad occuparsi dell’assoggettamento ad IRAP dei compensi percepiti da un professionista per lo svolgimento di attività di amministratore, revisore o sindaco di società. È stato, in particolare,......