Format: 2017-10-18
Format: 2017-10-18
Banca e Finanza - Usura
06/10/2017

L’usura originaria del tasso di mora comporta la gratuità dell’intero rapporto di credito ex art. 1815, co. 2, c.c.

Cassazione Civile, Sez. filtro (Sesta-Prima), 4 ottobre 2017, n. 23192 – Pres. Scaldaferri, Rel. Ferro
Ugo Malvagna

È manifestamente infondato il ricorso contro la statuizione del giudice delegato che abbia ammesso la banca al passivo per la sola sorte capitale del rapporto di credito, sulla base del rilievo dell’usurarietà orginaria del tasso di mora.......

Banca e Finanza - Servizi di investimentoProfili processuali
05/10/2017

Nullità della transazione generica su contratti derivati e limiti alla nullità del contratto quadro per mancata sottoscrizione dell’intermediario

Tribunale di Verona, 2 agosto 2017 - Dott. Vaccari

È nullo per mancata individuazione della res dubia l’accordo transattivo tra la banca ed il cliente volto a definire le contestazioni sorte tra le parti relativamente ad una serie di contratti swap, laddove in esso non siano esplicitate le......

Banca e Finanza - Contratti e operazioni bancarie - Spese e commissioni - Usura
05/10/2017

Contratti bancari mono-firma e rilevanza usuraria della commissione di massimo scoperto

Tribunale di Torino, 15 luglio 2017, n. 3879 - Dott. Astuni
segnalato da: Dott. Enrico Astuni, Giudice del Tribunale di Torino

Contratti bancari – Forma scritta per la validità – Conclusione mediante scambio di corrispondenza – Ammissibilità Gli artt. 117 TUB e 23 TUF non sono incompatibili con la conclusione del......

Tax - Disciplina IVABanca e Finanza - Leasing
05/10/2017

Regime IVA nel contratto di leasing finanziario con opzione d’acquisto

Corte di Giustizia dell'Unione Europea, Sez. I, 4 ottobre 2017, C-164/16

L’espressione «contratto di locazione accompagnato dalla clausola secondo la quale la proprietà è normalmente acquisita al più tardi all’atto del pagamento dell’ultima rata», di cui all’articolo 14, paragrafo 2....

Società - Cessione e affitto d’azienda
04/10/2017

Limiti alla responsabilità dei soci nella cessione d’azienda

Cassazione Civile, Sez. I, 22 giugno 2017, n. 15474 - Pres. Giancola, Rel. Falabella
Marta Falcone

La Cassazione Civile, sezione I, con la sentenza n. 15474 del 22 giugno 2017, ha affrontato la spinosa questione della sorte dei rapporti passivi facenti capo alle persone giuridiche in caso di cessione d’azienda. Il caso di specie......

Fallimentare - Restructuring - Accertamento del passivo
04/10/2017

Ammissione con riserva dei crediti tributari di cui il curatore abbia eccepito la prescrizione

Cassazione Civile, Sez. Un., 13 giugno 2017, n. 14648 - Pres. Amoroso, Rel. Di Virgilio

Ove in sede di ammissione al passivo sia eccepita dal curatore la prescrizione dei crediti tributari successivamente alla notifica della cartella di pagamento, la giurisdizione sulla controversia spetta al giudice tributario, da ciò conseguendo......

Arbitrato
04/10/2017

Validità della clausola compromissoria in tema di arbitrato tra banca e consumatore

Cassazione Civile, Sez. VI, 13 febbraio 2017, n. 3744 – Pres. Ragonesi, Rel. Genovese
Laura Colombo, Laghi Leo Spangaro

In tema di arbitrato tra banca e consumatore, la deroga alla competenza dell’autorità giudiziaria in favore degli arbitri, in forza di quanto previsto dall’art. 33, comma 2, lettera t), del d.lgs. 6 settembre 2005, n. 206, è possibile.....

Fallimentare - Restructuring - Dichiarazione di fallimento
04/10/2017

Presupposti di validità della notifica alle persone giuridiche del ricorso per la dichiarazione di fallimento

Cassazione Civile, Sez. VI, 14 marzo 2017, n. 6622 – Pres. Dogliotti, Rel. Acierno
Dott.ssa Beatrice Casaccia, Dottore Commercialista presso Ferracci Associati

La nuova formulazione dell’art.145 c.p.c., prevede che la notifica del ricorso per la dichiarazione di fallimento non possa essere eseguita ai sensi dell’art. 140 c.p.c. mediante invio a mezzo raccomandata a.r. dell’avviso di......

Banca e Finanza - Apertura di credito - Conto corrente
03/10/2017

Il giudice non può individuare d’ufficio i versamenti solutori ai fini della prescrizione dell’azione di ripetizione

Cassazione Civile, Sez. VI, 7 settembre 2017, n. 20933 - Pres. Dogliotti, Rel. Cristiano

Qualora l’avvenuta stipulazione fra le parti del contratto di apertura di credito non sia in contestazione, la natura ripristinatoria delle rimesse è presunta: spetta dunque alla banca che eccepisce la prescrizione di allegare e di provare......

Società - Responsabilità degli organi sociali - Scritture contabili e bilancio
03/10/2017

Criteri di valutazione delle voci al bilancio e responsabilità degli amministratori e dei sindaci per mala gestio

Tribunale di Milano, 5 maggio 2017, n. 4999 - Pres. Crugnola, Rel. Vannicelli
Manfredi Sclopis, Trainee presso Linklaters LLP

La sentenza in esame si sofferma sui criteri valutativi delle poste al bilancio di cui all’articolo 2426 del codice civile, e sulla responsabilità che deriva in capo agli amministratori e ai sindaci per non aver agito con la dovuta......