WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF - WEBINAR

Banca e Finanza

Banca e Finanza Centrale Rischi

Centrale Rischi: condizioni economiche del segnalato ed incidenza sul danno

8 Marzo 2021

Giuseppe Colombo

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 1 luglio 2020, n. 13264 – Pres. Scoditti, Rel. Rossetti ]
In caso di erronea segnalazione in centrale rischi, l’accertamento del danno causato dalla lesione del credito commerciale esige l’accertamento d’un duplice nesso causale: (a) un primo nesso tra la condotta illecita (nella specie: la erronea segnalazione alla centrale rischi) e
Banca e Finanza Cessione del credito

Cessione del credito: effetti dell’iscrizione in G.U. ex art. 58 TUB

8 Marzo 2021

Avv. Alessandra Fabiani

[ Tribunale di Lecce, 19 febbraio 2021 – G.E. Errede ]
A seguito di pignoramento immobiliare intrapreso nell’anno 2013, la banca, creditrice a titolo di mutuo per l’acquisto dell’immobile pignorato, è intervenuta nella procedura esecutiva per il recupero coattivo del credito. L’immobile è stato venduto all’asta. Successivamente, con atto di intervento
Banca e Finanza Contratti

Bond argentini: inadempimento agli obblighi informativi e presunzione del nesso di causalità

4 Marzo 2021

Edoardo Pistone, Junior Associate presso Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners, Cultore della Materia in Diritto Commerciale e dei Mercati Finanziari presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore

[ Cassazione Civile, Sez. I, 22 ottobre 2020, nn. 23130-23131-23132 – Pres. De Chiara, Rel. Amatore ]
Con tre pronunce in stretta successione tra loro, la Suprema Corte ritorna a fare ulteriore chiarezza sul corretto assolvimento degli obblighi informativi incombenti sugli intermediari finanziari ai sensi dell’art. 21 del Testo Unico della Finanza e dell’attuale art. 36 del
Banca e Finanza Finanziamenti

Apertura di credito: la Corte d’Appello di Torino esclude il fido di fatto

2 Marzo 2021
[ Corte di Appello di Torino, 15 febbraio 2021, n. 184 – Pres. Silva, Rel. Coccetti ]
In mancanza di prova scritta dell’apertura di credito (in cui deve essere inequivocabilmente indicata la soglia stessa dell’affidato) è da escludersi l’esistenza di un affidamento e, altrettanto pacificamente, deve essere ritenuto onere del correntista che invoca effetti per sé favorevoli
Banca e Finanza Centrale Rischi

Illegittima segnalazione in Centrale Rischi: ultimi orientamenti del Tribunale di La Spezia

1 Marzo 2021

Avv. Alessandro Pontremoli

[ Tribunale di La Spezia, 11 gennaio 2021 – G.U. Gaggioli ]
La segnalazione del debitore nell’ambito della categoria di censimento “sofferenze” (della sezione “crediti per cassa”) deve essere preceduta dalla comunicazione da parte dell’intermediario al debitore del c.d. preavviso di segnalazione, il quale ha la funzione di consentire al debitore di
Banca e Finanza Derivati

Interest rate swap: ultimi orientamenti della Corte d’Appello di Milano

26 Febbraio 2021

Paola Dassisti

[ Corte d’Appello di Milano, Sez. I, 28 luglio 2020, n. 2003 – G.U. Meroni ]
La Corte nella sentenza in esame, chiarisce l’ambito di applicabilità dell’art. 30 TUF, con riferimento ad un contratto di interest rate swap (IRS), stipulato fuori sede, in assenza dell’avvertimento della facoltà di recesso riconosciuta all’investitore.
Banca e Finanza Anatocismo

Anatocismo: la riforma dell’art. 120, secondo comma, TUB non ha natura self-executing

23 Febbraio 2021

Paola Dassisti

[ Tribunale di Bologna, Sez. III, 24 settembre 2020, n. 20485 – G.U. Marconi ]
Il tribunale, nella sentenza in esame, in materia anatocismo nei rapporti bancari, afferma che la novella di cui all’art. l, comma 629, L. 27.12.2013 n. 147 (Legge di stabilità 2014), che, a decorrere dal 1° gennaio 2014, modificando il 2°
Banca e Finanza Finanziamenti TAX IRPEF

Leasing: soggetto passivo della tassa automobilistica regionale è l’utilizzatore

23 Febbraio 2021

Stefano Bego, Studio Legale Tributario EY

[ Cassazione Civile, Sez. V, 23 ottobre 2020, n. 23273 – Pres. Chindemi, Rel. Taddei ]
L’ordinanza oggetto di analisi pone l’attenzione sul groviglio normativo in tema di soggettività passiva della tassa automobilistica regionale in presenza di contratti di leasing, groviglio determinatosi a seguito di molteplici novelle occorse all’articolo 5 del d.l. 30 dicembre 1982 n.
Banca e Finanza Derivati

Leasing: la clausola di indicizzazione sul cambio non integra un derivato

23 Febbraio 2021
[ Cassazione Civile, Sez. III, 22 febbraio 2021, n. 4659 – Pres. Vivaldi, Rel. Guizzi ]
La clausola di indicizzazione al cambio di valuta straniera, inserita in un contratto di leasing «in costruendo», non integra uno strumento finanziario derivato, essendo assimilabile solo finanziariamente, ma non pure giuridicamente, al «domestic currency swap», costituendo solo un meccanismo di
Banca e Finanza Derivati

La Corte d’Appello di Venezia sui derivati IRS

22 Febbraio 2021

Alberto Mager

[ Corte d’Appello di Venezia, 13 ottobre 2020, n. 2681 – Pres. Taglialatela, Rel. Bressan ]
Pronunciandosi su un contratto derivato IRS che prevedeva che la determinazione del mark to market (MtM) fosse effettuata periodicamente sulla base dei modelli matematici “utilizzati comunemente” dagli operatori professionali del settore, e che non pare indicasse il MtM “iniziale” né
Banca e Finanza Conto corrente

Lexitor: anche per il Tribunale di Roma la Direttiva UE non è self-executing

18 Febbraio 2021

Francesco Concio, Partner, La Scala Società tra Avvocati

[ Tribunale di Roma, 11 febbraio 2021 – G.U. Martucci ]
“Si condivide al riguardo il principio di diritto espresso dalla prevalente giurisprudenza di merito, secondo cui "non appare applicabile alla fattispecie la sentenza Lexitor", che ha interpretato l’art. 16 della Direttiva UE 48/2008 in contrato con il testo dell’art. 125-sexies
Banca e Finanza Conto corrente

Conto corrente: esclusa l’imputazione ad interessi se il passivo è nei limiti del fido

17 Febbraio 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I, 15 febbraio 2021, n. 3858 – Pres. De Chiara, Rel. Fidanzia ]
Nei contratti di conto corrente bancario cui acceda un’apertura di credito, il meccanismo di imputazione del pagamento agli interessi, di cui all’art. 1194 comma 2° cod. civ. , trova applicazione solo ove sia configurabile un pagamento in senso tecnico-giuridico, ovvero
Banca e Finanza Servizi di investimento

“Suitability rule” e operazioni inadeguate al profilo di rischio del soggetto investitore

16 Febbraio 2021

Giuseppe Spataro

[ Cassazione Civile, Sez. I, 10 dicembre 2020, n. 28187 – Pres. De Chiara, Rel. Di Marzio ]
La Corte di Cassazione, con la pronuncia in oggetto, interviene sulla definizione di “operatore qualificato” ex art. 31 del Regolamento Consob n. 11522 del 1998 e i conseguenti obblighi informativi dettati dal Regolamento.
Banca e Finanza Usura

Usura: l’onere della prova non è soddisfatto dalla sola perizia di parte

15 Febbraio 2021
[ Corte d’Appello di Milano, Sez. I, 14 dicembre 2020, n. 3288 – Pres. Rel. Fontanella ]
La contestazione relativa all’applicazione di interessi ultralegali superiori alla soglia di usura non può essere supportata esclusivamente dalla perizia econometrica, posto che la perizia di parte non ha di per sé autonomo valore probatorio.
Banca e Finanza Conto corrente

Contenuto essenziale dell’«estratto di conto» ex art. 50 TUB e riparto dell’onere probatorio

12 Febbraio 2021

Luca Serafino Lentini

[ Cassazione Civile, Sez. I, 24 dicembre 2020, n. 29577 – Pres. De Chiara, Rel. Di Marzio ]
Nonostante il (diverso, rispetto a quello dell’art. 102 l. bancaria) dato testuale dell’art. 50 TUB, non può dirsi certo caduta in disuso la vecchia prassi bancaria di utilizzare il mero «saldaconto» quale titolo per giustificare le richieste di decreto ingiuntivo
Banca e Finanza Derivati

Swap: l’alea non deve necessariamente essere ripartita ugualmente tra le parti

11 Febbraio 2021
[ Tribunale di Verona, 11 gennaio 2021 – G.U. Tommasi di Vignano ]
Nel contratto di swap, laddove il regolamento contrattuale non rilevi funzioni diverse da quelle concretamente concordate tra le parti, deve escludersi che l’operazione persegua un interesse non meritevole di tutela ai sensi dell’articolo 1322 cod. civ., tenuto conto che l’oggetto
Banca e Finanza Servizi di investimento

Illecito del dipendente bancario ed indici di grave anomalia nel comportamento del cliente

11 Febbraio 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I, 15 dicembre 2020, n. 28634 – Pres. Genovese, Rel. Falabella ]
La banca risponde dei danni arrecati a terzi dal proprio dipendente nello svolgimento delle incombenze a questo affidate, quando il fatto illecito di quel soggetto (anche di rilevanza penale, come nel caso di sottrazione di somme ai danni del cliente)
Banca e Finanza Conto corrente

La prescrizione delle rimesse solutorie, operate su di un conto passivo, decorre sempre dalla data del pagamento

10 Febbraio 2021

Giuseppe Colombo

[ Cassazione Civile, Sez. I, 23 dicembre 2020, n. 29411 – Pres. De Chiara, Rel. Falabella ]
In materia di contratto di conto corrente bancario, la decorrenza della prescrizione delle rimesse solutorie, operate cioè su di un conto in passivo, quando non sia stata concessa al cliente un’apertura di credito, oppure su di un conto scoperto, essendo

WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
Iscriviti alla nostra Newsletter