Format: 2018-04-21
Format: 2018-04-21
Fallimentare - Restructuring - Accertamento del passivo
11/04/2018

Il termine per le domande di insinuazione tardiva decorre dal deposito del decreto di esecutività emesso dopo l’esame di tutte le istanze

Cassazione Civile, Sez. IV, 11 luglio 2016, n. 14099 – Pres. Nobile, Rel. Venuti
Francesca Gaveglio, Avvocato presso Craca Di Carlo Guffanti Pisapia Tatozzi & Associati, Dottoranda di ricerca in Business and Social Law presso l’Università Bocconi

La pronuncia in esame affronta il tema della decorrenza del termine annuale per le domande di insinuazione tardiva al passivo ai sensi dell’art. 101 l.f., il quale fa riferimento alla data del «deposito del decreto di esecutività......

Tax - Reati tributari
11/04/2018

Omessa dichiarazione: l’affidamento dell’incarico professionale non trasferisce l’obbligo dichiarativo

Cassazione Penale, Sez. IV, 05 maggio 2016, n. 18845 - Pres. D’Isa, Rel. Pezzella
Dott. Luca D’Agostino, Dottorando in Diritto Penale presso la LUISS Guido Carli

Con la sentenza in oggetto la Corte di Cassazione – riaffermando alcuni consolidati dicta di legittimità – ha rigettato il ricorso proposto da un contribuente che era stato tratto in giudizio per il reato di omessa......

Banca e Finanza - Servizi di pagamento e/o di incasso
10/04/2018

Non costruisce servizio di pagamento il prelievo di contante in assenza di operatività sul conto del cliente

Corte di Giustizia UE, Sez. V, 22 marzo 2018, C‑568/16 – Pres. Rel. da Cruz Vilaça

L’articolo 4, punto 3, della direttiva 2007/64/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 novembre 2007, relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno, recante modifica delle direttive 97/7/CE, 2002/65/CE, 2005/60/CE e 2006/48......

Banca e Finanza - Usura
10/04/2018

Usura: le spese di assicurazione del mutuo non rientrano nel calcolo del tasso soglia

Tribunale di Taranto, 3 marzo 2018, n. 594 - G.U. Munno
segnalato da: Avv. Roberto Rainone

1) Le spese derivanti dal contratto di assicurazione, incluse nella voce dei “costi connessi al credito”, non rilevano al fine del calcolo dell’eventuale usurarietà del contratto di mutuo in quanto si traducono in una protezione......

Società
10/04/2018

La Russian roulette clause come strumento per superare le ipotesi di dead-lock tra i soci

Tribunale di Roma, 19 ottobre 2017, n. 19708 - Pres. Cardinali, Rel. Romano
Avv. Matteo Marciano, Associate, Dott. Alessandro Passanisi, Associate, La Scala Società Tra Avvocati

Talvolta, durante la “vita” di una società, tanto la pluralità di soggetti quanto la presenza di diversi livelli di deliberazione possono portare a situazioni di stallo decisionale (dead-lock). Quando si parla di......

Banca e Finanza - Sanzioni
09/04/2018

La Corte UE ancora sull’applicabilità del ne bis in idem ai procedimenti sanzionatori Consob in caso di abusi di mercato

Corte di giustizia UE, Grande Sezione, 20 marzo 2018, cause riunite C 596/16 e C 597/16 – Pres. Lenaerts, Rel. von Danwitz

L’articolo 14, paragrafo 1, della direttiva 2003/6/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 28 gennaio 2003, relativa all’abuso di informazioni privilegiate e alla manipolazione del mercato (abusi di mercato), letto alla luce......

Società - Compensi organi sociali
09/04/2018

È inderogabile la norma che attribuisce alla competenza assembleare la determinazione del compenso degli amministratori

Cassazione Civile, Sez. I, 7 marzo 2018, n.5477 – Pres. Ambrosio, Rel. Di Marzio
Brando M. Cremona, Trainee presso Linklaters LLP

L’articolo 2399 del codice civile che, in tema di compensi agli amministratori, recita al primo comma come “i compensi spettanti ai membri del consiglio di amministrazione e del comitato esecutivo sono stabiliti all’atto......

Fallimentare - Restructuring - Presupposti del fallimento
09/04/2018

Il tardivo deposito del bilancio non costituisce elemento decisivo ai fini della dichiarazione di fallimento

Cassazione Civile, Sez. I, 31 maggio 2017, n. 13746 - Pres. Nappi, Rel. Genovese
Massimiliano Arrigo

Nella sentenza in esame la Suprema Corte chiarisce l’importanza svolta dai “bilanci relativi agli ultimi tre esercizi” che il debitore è tenuto a depositare, ai fini della prova delle soglie di fallibilità, durante il......

Banca e Finanza - Centrale Rischi e Sistemi di Informazione Creditizia
09/04/2018

Segnalazione in Centrale Rischi: il periculum in mora è in re ipsa se la segnalazione è illegittima

Tribunale Cuneo, 12 aprile 2017 - Pres. Demanchi Albengo, Rel. Biasci
Alberto Mager
segnalato da: Avv. Massimiliano Elia

Pendente il giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo tra la banca creditrice ed una S.r.l., il socio e amministratore unico di quest’ultima proponeva ricorso cautelare ex art. 700 c.p.c. per ottenere la cancellazione, presso la......

Tax - Reati tributari
09/04/2018

Omesso versamento IVA: ne bis in idem, tra sanzioni penali e amministrative

Corte Costituzionale, 20 maggio 2016, n. 112 – Pres. Grossi
Matteo Porqueddu, Tremonti Romagnoli Piccardi e Associati

Con l’Ordinanza n. 112 del 20 maggio 2016 la Corte Costituzionale ha preso atto della questione di legittimità invocata dal Tribunale di Bologna in relazione all’art. 649 c.p.p. (rubricato “divieto di un secondo giudizio......