Format: 2019-11-21
Format: 2019-11-21
Contratti e garanzie - Contratti
14/06/2012

Clausola abusiva in un contratto tra professionista e consumatore: il giudice non può modificarne il contenuto

Corte di Giustizia UE, 14 giugno 2012, n. C-618/10

Con sentenza n. C-618/10 del 14 giugno 2012 la Corte di Giustizia UE ha affermato i due seguenti principi di diritto. 1) La direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le......

Banca e Finanza - Finanza
11/06/2012

Fondi comuni di investimento: ultimi orientamenti Corte di Giustizia UE

Corte di Giustizia UE, 07 giugno 2012, n. C-39/11

Con sentenza 07 giugno 2012, n. C-39/11, la Corte di Giustizia UE ha affermato il principio secondo cui l’articolo 63, paragrafo 1, TFUE deve essere interpretato nel senso che esso osta a una normativa nazionale la......

Banca e Finanza - Titoli di credito
08/06/2012

Protesto illegittimo: responsabilità solidale della banca e del notaio

Cassazione Civile, sez. I, 31 maggio 2012, n. 8787

Con sentenza n. 8787 del 31 maggio 2012 la Suprema Corte di Cassazione affronta il tema della responsabilità della banca e del notaio per i danni derivanti dall'erronea elevazione del protesto.......

Banca e Finanza - Derivati
08/06/2012

Contratti derivati conclusi da enti locali: nullità per vizio di causa in concreto

Tribunale di Orvieto, 13 aprile 2012

Con il provvedimento in oggetto il Tribunale di Orvieto ha respinto il reclamo della banca ex art. 669 terdecies c.p.c. avverso l’ordinanza emessa su ricorso promosso dall’ente locale ex artt. 700 e 659......

Banca e Finanza - Servizi di investimento
05/06/2012

Suitability rule: violazione degli obblighi di adeguatezza nel caso di un’operazione di investimento in bond argentini

Tribunale di Parma, 11 maggio 2012, n. 721

Con sentenza n. 721 del 11 maggio 2012 il Tribunale di Parma affronta il tema della suitability rule relativamente ad un’operazione di investimento in bond argentini. Come noto, l’art.......

Banca e Finanza - Titoli di credito
05/06/2012

Pagamento a mezzo assegno postale: il rifiuto è legittimo solo se sorretto da un giustificato motivo

Cassazione Civile, sez. VI, 25 maggio 2012, n. 8374

Con ordinanza n. 8374 del 25 maggio 2012 la Corte di Cassazione ha ribadito il proprio orientamento, già espresso sia in caso di assegno circolare che in caso di assegno bancario, secondo cui il pagamento con un......

Profili processuali
30/05/2012

Effetti in materia tributaria riconducibili alla cancellazione della società nel corso del processo

Cassazione Civile, Sez. Trib., 16 maggio 2012, n. 7679

La sentenza, in materia tributaria, è la prima che attiene alla sorte dei rapporti processuali laddove la cancellazione della società sopravvenga in corso di causa. In particolare, la Corte di cassazione afferma......

Banca e Finanza - Titoli di credito
28/05/2012

Assegni bancari post-datati: efficacia e onere probatorio

Tribunale di Napoli, 20 gennaio 2012, n. 700

Con sentenza n. 700 del 20 gennaio 2012 il Tribunale di Napoli ha affermato il principio secondo cui l’emissione di assegni bancari compilati successivamente alla loro emissione, come l’emissione di assegni post-......

Società - Concorrenza e antitrust
24/05/2012

Commissione interbancaria multilaterale MasterCard: il Tribunale UE conferma la contrarietà alle norme UE sulla concorrenza

Tribunale UE, 24 maggio 2012, Causa T-111/08

Con sentenza di oggi, 24 maggio 2012, Causa T-111/08, MasterCard e a. vs. Commissione europea, il Tribunale dell'Unione Europea ha confermato la decisione della Commissione europea 19 dicembre 2007 la quale aveva......

Banca e Finanza - Finanza
23/05/2012

Società di rating ed azione di responsabilità: i criteri di giurisdizione secondo le Sezioni Unite

Cassazione Civile, Sez. Un., 22 maggio 2012, n. 8076

Le Sezioni Unite della Suprema Corte dei Cassazione (ordinanza n. 8076 del 22 maggio 2012) hanno affrontato il tema della corretta individuazione del giudice competente a decidere della controversia in ordine alla......