Format: 2019-05-26
Format: 2019-05-26
Tax - Accertamento
13/03/2019

Accesso ai conti correnti bancari e invalidità dell’accertamento in caso di mancata autorizzazione e concreto pregiudizio per il contribuente

Cassazione Civile, Sez. V, 18 aprile 2018, n. 9480 - Pres. Virgilio, Rel. Catallozzi
Avv. Stefano Capponi

La Corte di Cassazione aderisce in detta ordinanza all’orientamento più recente in materia di autorizzazione all’Amministrazione finanziaria dovuta ai sensi degli artt. 32 del DPR 600/73 e 51 del DPR 633/72 ad accedere alle banche......

Banca e Finanza - Autorità di vigilanza - Sanzioni
13/03/2019

Alle sanzioni amministrative pecuniarie si applica il principio del tempus regit actum

Cassazione Civile, Sez. II, 3 settembre 2018, n. 21553 – Pres. Cosentino, Rel. Abete
Miriam Ghilardi, Dottoranda in Business and Law presso l’Università degli Studi di Bergamo

In materia di sanzioni amministrative pecuniarie inflitte dall’Autorità di Vigilanza le modifiche alla parte V del dec. lgs. n. 58/1998 apportate dal dec. lgs. n. 72/2015 si applicano alle violazioni commesse dopo l’entrata in......

Fallimentare - Restructuring - Concordato preventivo
13/03/2019

Obbligo di audizione del debitore e validi motivi di proroga nella fase prenotativa del concordato preventivo

Cassazione Civile, Sez. I, 31 maggio 2018, n. 13999 - Pres. Didone, Rel. Campese
Guido Hassan

Con la sentenza in commento la Corte di Cassazione ha ribadito il principio di diritto già espresso da Cass. n. 12957 del 2016 secondo cui va rispettato l’obbligo di audizione del debitore ex art. 162, comma 2, l.fall., per......

Banca e Finanza - Successioni
12/03/2019

Collegio di coordinamento ABF: il coerede può pretendere l’intero credito del de cuius nei confronti della banca

Decisione Collegio di coordinamento ABF, 20 dicembre 2018, n. 27252 - Pres. Massera, Rel. Ferretti
segnalato da: Donato Giovenzana, Legale d’impresa

Il singolo coerede è legittimato a far valere davanti all’ABF il credito del de cuius caduto in successione sia limitatamente alla propria quota, sia per l’intero, senza che l’intermediario resistente possa eccepire l’......

Assicurazioni
12/03/2019

Solvency II: la Corte UE sul regime fiscale dei premi di assicurazione

Corte di Giustizia UE, Sez. VI, 17 gennaio 2019, C-74/18 – Pres. Toader, Rel. Safjan

L’articolo 157, paragrafo 1, primo comma, della direttiva 2009/138/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2009, in materia di accesso ed esercizio delle attività di assicurazione e di riassicurazione (solvibilità II),......

Fallimentare - Restructuring - Ammissione al passivo
12/03/2019

Insinuazione al passivo: le schede integrali di conto sono sufficiente a provare il credito della banca

Cassazione Civile, Sez. I, 11 marzo 2019, n. 6985 - Pres. Didone, Rel. Di Virgilio

In sede di insinuazione al passivo fallimentare, deve ritenersi sufficiente, ai fini della prova del credito, la produzione da parte della banca degli estratti integrali di conto corrente, vidimati ex art. 50 TUB, e recanti l’indicazione di......

Banca e Finanza - Trasparenza
12/03/2019

Errata indicazione dell’ISC/TAEG: esclusa la nullità della clausola se il cliente non è un consumatore

Tribunale di Torino, 3 ottobre 2018, n. 4580 – GU Nosengo
segnalato da: Avv. Michela Broccardo, Studio Legale Associato Trenti Boccardo

In caso di errata indicazione dell’ISC/TAEG va esclusa la nullità della relativa clausola ai sensi dell’art. 117 comma 6 TUB, nonché la conseguente applicazione del tasso di interesse previsto a scopo sanzionatorio dall’art. 117.....

Società - Gruppi di societàBanca e Finanza - Gestione collettiva del risparmio
12/03/2019

Responsabilità della SGR per attività di direzione e coordinamento

Tribunale di Milano, 9 gennaio 2018, n. 90 – Pres. Riva Crugnola, Rel. Mambriani
Francesco Pezone

L’attività di direzione e coordinamento può essere astrattamente esercitata anche dalle società di gestione del risparmio, in forza di partecipazioni societarie di cui è titolare un fondo di investimento, gestito dalla SGR stessa. Di......

Banca e Finanza - Finanza
11/03/2019

Sistemi di pagamento: la Corte UE sulla nozione di ordine di trasferimento

Corte di giustizia UE, Sez. IV, 17 gennaio 2019, C-639/17 - Pres. Jürimäe, Rel. von Danwitz

Un ordine di pagamento trasmesso dal titolare di un conto corrente ordinario a un ente creditizio e riguardante un trasferimento di fondi verso un altro ente creditizio non rientra nella nozione di «ordine di trasferimento» ai sensi......

Banca e Finanza - Conto corrente
11/03/2019

Azione di ripetizione dell’indebito promossa dal correntista: ricostruzione del conto utilizzando il saldo dell’estratto più risalente

Cassazione Civile, Sez. I, 28 novembre 2018, n. 30822 – Pres. Schirò, Rel. Genovese
Paola Dassisti

In materia di onere probatorio nell’azione di ripetizione dell’indebito su conto corrente, la Suprema Corte con il provvedimento in epigrafe ha dato continuità all’orientamento già affermatosi in precedenti decisioni (Cass. nn.......