Formato: 2016-05-31
Formato: 2016-05-31
Concordato preventivo, Fusione e scissione
30/05/2016

L’omessa specificazione, nella domanda concordataria, delle modalità realizzative di un’operazione di fusione con indebitamento non legittima la revoca del concordato per frode ai creditori

Tribunale di Milano, 19 giugno 2015, n. 9440
Alberto Casazza

La Corte milanese ha disposto la revoca della sentenza dichiarativa dello stato d’insolvenza di una società, emanata a seguito della revoca del concordato preventivo intervenuta, in particolare, per la ritenuta mancata specificazione......

Reati fallimentari e societari
30/05/2016

False comunicazioni sociali: le motivazioni delle Sezioni Unite sulla rilevanza del falso valutativo

Cassazione Penale, Sezioni Unite, 27 maggio 2016 (udienza 31 marzo 2016), n. 22474
Federico Urbani, Attorney Trainee presso Orrick, Herrington & Sutcliffe LLP

Il 27 maggio sono state depositate le (attese) motivazioni della decisione assunta dalle Sezioni Unite Penali sulla perdurante rilevanza del “falso valutativo”, in relazione a quanto disposto dagli articoli 2621 e 2622 del Codice......

Disciplina IVA
30/05/2016

Applicabilità del regime dell’IVA di gruppo alle società di persone con qualifica di controllanti: le Sezioni Unite definiscono l’ambito soggettivo di operatività della disciplina

Cassazione Civile, Sez. Unite, 02 febbraio 2016, n. 1915 - Pres. Rovelli, Rel. Cappabianca
Gabriele Magrini, Dottore di ricerca in diritto pubblico dell’economia, Sapienza Università di Roma

Con la sentenza in commento la Suprema Corte a Sezioni Unite chiarisce l’ambito soggettivo della disciplina relativa alla c.d. “IVA di gruppo”, con particolare riferimento alle società di persone che rivestono la qualifica di......

Ristrutturazione dei debiti
27/05/2016

Sulla ricorribilità in cassazione del decreto della corte di appello che rigetta il reclamo contro il decreto di diniego di omologazione dell’accordo di ristrutturazione dei debiti

Cassazione Civile, Sez. I, 20 aprile 2016, n. 7958 - Pres. Nappi, Rel. Didone
Domenico Siracusa, Trainee presso GLG & Partners

Nell’ordinanza in esame la Corte di Cassazione ha rimesso gli atti al Primo Presidente − per l’eventuale assegnazione del ricorso alle Sezioni Unite − circa la questione della ricorribilità......

Disciplina IVA
27/05/2016

Oneri probatori sulla legittimità della detrazione IVA nelle frodi carosello

Cassazione Civile, Sez. V, 25 marzo 2016, n. 5984
Francesca Solari, Dottoressa patrocinatrice presso lo Studio Legale Piovani&Marcheselli, Genova

Nella sentenza in commento la Cassazione si è pronunciata sul tema della detraibilità dell’IVA versata da soggetti che abbiano acquistato beni o servizi da società, c.d. cartiere. La Suprema Corte ha richiamato, in ossequio ai più......

Sanzioni
27/05/2016

La delibera con cui l’intermediario rinuncia all’obbligatoria azione di regresso ex art. 195, comma 9 TUF è nulla per violazione dell’art. 1418 c.c.

Cassazione Civile, Sez. L, 31 marzo 2016, n. 6255
Alessia Benevelli

Con la sentenza in oggetto la Suprema Corte ha confermato l’orientamento intrapreso con la SU n. 20929/2009 in tema di obbligatorietà, ex art. 195, comma 9, TUF, da parte dell’intermediario finanziario, dell’azione di regresso......

Derivati
26/05/2016

Se il margine di reddittività dell’intermediario resta “occulto”, lo swap è nullo

Tribunale di Milano, 12 maggio 2016, n. 6001
segnalato da: Avv. Duilio Manella, Pescara

Con sentenza del 12 maggio 2016 (n. 6001/2016), il Tribunale di Milano ha statuito che nel caso di contratti swap la previsione contrattuale di un margine di reddittività per l’intermediario è «legittima». Si tratta di un costo......

Fiscalità finanziaria
26/05/2016

Fiscalità degli organismi di investimento collettivo di diritto straniero

Corte di Giustizia dell'Unione Europea, Sez. II, 26 maggio 2016, C-48/15

Con sentenza del 26 maggio 2016, C-48/15, la Corte di Giustizia dell'Unione Europea ha affermato i seguenti principi in materia di fiscalità degli organismi di investimento collettivo. 1) Gli articoli 2, 4, 10 e 11 della direttiva 69/......

Disciplina IVA
26/05/2016

Limiti all’esenzione IVA per operazioni di pagamenti e giroconti in caso di pagamento tramite carta di debito o carta di credito

Corte di Giustizia dell'Unione Europea, Sez. II, 26 maggio 2016, C‑607/14

Con sentenza del 26 maggio 2016 C‑607/14 la Corte di Giustizia dell’Unione europea ha affermato il principio secondo cui l’articolo 135, paragrafo 1, lettera d), della direttiva 2006/112/CE del Consiglio, del 28 novembre 2006,......

Reati fallimentari e societari
18/05/2016

False comunicazioni sociali: punibile la mancata esposizione nel bilancio di poste effettivamente esistenti

Cassazione Penale, Sez. V, 16 maggio 2016 (udienza 1 febbraio 2016), n. 20256
Federico Urbani, Attorney Trainee presso Orrick, Herrington & Sutcliffe LLP

La Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi in materia di false comunicazioni sociali, fattispecie profondamente ridisegnata con la recente riforma degli articoli 2621 e 2622 del Codice Civile, attuata dalla Legge 27 maggio 2015, n. 69.......