WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa

Utili

Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

Presunzione di distribuzione di reddito ai soci nella srl a ristretta base partecipativa

30 Agosto 2021

Valentina Emanuele

[ Cassazione Civile, Sez. V, 02 febbraio 2021, n. 2224 – Pres. Cirillo, Rel. D’Orazio ]
Nell’ambito di un contenzioso che vedeva riunite una pluralità di cause ed avente ad oggetto la legittimità di un avviso di accertamento con cui l’Agenzia delle Entrate, per l’anno di imposta 2003, contestava un maggiore reddito da imputare, per il
Giurisprudenza
Società Azioni e responsabilità

Mancata distribuzione degli utili e titolarità dell’azione di responsabilità

21 Giugno 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I, 28 aprile 2021, n. 11223 – Pres. Scaldaferri, Rel. Scotti ]
L’azione individuale del socio nei confronti dell’amministratore di una società non è esperibile quando il danno lamentato costituisca solo il riflesso del pregiudizio al patrimonio sociale, giacché l’art. 2395 cod. civ.
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Azioni di responsabilità

Mala gestio: nello sbilanciamento fallimentare non rientrano gli utili percepiti

13 Aprile 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I, 9 aprile 2021, n. 9458 – Pres. De Chiara, Rel. Falabella ]
Ove il danno derivante dalle condotte inadempienti dell’amministratore sia quantificato nello sbilancio fallimentare — e cioè in misura pari alla differenza tra il passivo e l’attivo patrimoniale della società all’indomani della dichiarazione di fallimento della stessa — non è possibile
Giurisprudenza
TAX Fiscalità internazionale

Indeducibilità delle minusvalenze da svalutazione di partecipazioni per distribuzioni di utili soggetti alla “madre-figlia”

19 Novembre 2020

Lorenzo Giannico

[ Cassazione Civile, Sez. V, 16 settembre 2020, n. 19286 – Pres. Cirillo, Rel. Nicastro ]
In tema di determinazione del reddito d’impresa, le minusvalenze derivanti da svalutazione delle partecipazioni societarie sono da considerarsi indeducibili qualora siano determinate dalla distribuzione di utili soggetti al regime “madre-figlia”.
Giurisprudenza
Società Delibere assembleari

Annullamento di delibera assembleare per abuso della maggioranza e inesistenza di un diritto agli utili

16 Luglio 2020

Lorenzo Baldacci

[ Tribunale di Vicenza, 12 maggio 2020, n. 852 – Pres. Rel. Campo ]
La società Beta, quale socio della società Alfa S.p.A., impugnava la delibera assembleare di approvazione del bilancio 2008, che disponeva, per il terzo anno di seguito, la destinazione a riserva straordinaria degli utili rimanenti (circa tre milioni di euro), ferma
Giurisprudenza
Società Delibere assembleari

Abuso di potere e delibera di distribuzione degli utili

20 Maggio 2020

Avv. Marta Pin – Dottoranda di ricerca in Impresa Lavoro Istituzioni (Curriculum diritto commerciale), Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano – Notaio in attesa di nomina

[ Tribunale di Torino, 15 febbraio 2019, n. 691 – Pres. Ratti, Rel. Martinat ]
La pronuncia in esame ha ad oggetto la questione all’annullabilità delle deliberazioni assembleari per abuso di potere. Nel caso di specie, in particolare, la parte attrice richiede l’annullamento della deliberazione assunta in data 27 giugno 2017 in tema di distribuzione
Giurisprudenza
Società Partecipazioni

Cessione delle partecipazioni sociali e modifica di fatto del diritto particolare alla riscossio-ne di utili

8 Maggio 2020

Avv. Marta Pin – Dottoranda di ricerca in Impresa Lavoro Istituzioni (Curriculum diritto commerciale), Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano – Notaio in attesa di nomina

[ Tribunale di Milano, 06 aprile 2019 – G.U. Ricci ]
Con l’ordinanza in epigrafe il Tribunale di Milano affronta la questione relativa agli effetti nei confronti dei terzi dell’annullamento delle deliberazioni assembleari. La parte ricorrente, sulla base del lodo arbitrale con il quale era stato pronunciato l’annullamento della delibera dei
Giurisprudenza
TAX Fiscalità internazionale

Regime fiscale di società madri e figlie di stati diversi: sull’ordine in cui i redditi deducibili devono essere dedotti dagli utili imponibili

25 Febbraio 2020
[ Corte di Giustizia UE, Sez. VII, 19 dicembre 2019, C-389/18 – Pres. Xuereb, Rel. von Danwitz ]
L’articolo 4, paragrafo 1, della direttiva 90/435/CEE del Consiglio, del 23 luglio 1990, concernente il regime fiscale comune applicabile alle società madri e figlie di Stati membri diversi, come modificata dalla direttiva 2003/123/CE del Consiglio, del 22 dicembre 2003, deve
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

Società a ristretta base sociale: la presunzione di utili extra bilancio si estende ai soci di secondo grado

30 Ottobre 2019
[ Cassazione Civile, Sez. VI, 23 ottobre 2019, n. 27049 – Pres. Mocci, Rel. Ragonesi ]
In attuazione del principio costituzionale di eguaglianza, formale (art. 3 Cost., comma 1) e sostanziale (art. 3 Cost., comma 2), e del principio costituzionale di capacità contributiva (art. 53 Cost., comma 1) e del principio, che ne è corollario, del
Giurisprudenza
Lavoro

Gli utili societari non formano base imponibile su cui parametrare l’obbligo contributivo del socio

26 Settembre 2019
[ Cassazione Civile, Sez. Lavoro, 24 settembre 2019, n. 23790 – Pres. Manna, Rel. Berrino ]
Gli utili derivanti dall’essere socio di capitale di società di capitali non rientrano nella nozione di reddito di impresa di cui all’art. 3 bis del d.l. n. 384/92 (convertito nella legge n. 438/1992), atteso che gli stessi non afferiscono al
Note
Società

“Modificazione dei diritti di partecipazione” e diritto di exit

26 Settembre 2019

Maria Lucia Passador

[ Cassazione Civile, Sez. I, 22 maggio 2019, n. 13845 – Pres. De Chiara, Rel. Terrusi ]
In tema di recesso dalla società di capitali, l’espressione “diritti di partecipazione” di cui all’art. 2437 c.c., lett.
Attualità
Fiscalità generale

Sull’utilizzo della riserva di rivalutazione in sospensione di imposta negli ultimi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

18 Settembre 2019

Valeria Conti e Edoardo Briganti, Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners

Con la Risposta n. 332 dell’8 agosto 2019, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al trattamento fiscale da riservare ai soci in occasione della distribuzione della riserva di rivalutazione degli immobili effettuata da una società nel corso del

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12
Iscriviti alla nostra Newsletter