WEBINAR / 08 luglio
Clausole abusive nei contratti bancari


Il superamento del giudicato implicito alla luce della Corte di Giustizia UE

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/06

WEBINAR / 08 luglio
Clausole abusive nei contratti bancari - Il superamento del giudicato implicito

Utili

Giurisprudenza
Società Delibere assembleari

Limiti all’utilizzabilità delle criptovalute in sede di aumento di capitale

1 Agosto 2018
[ Tribunale di Brescia, 25 luglio 2018 ]
Con il decreto in oggetto, il Tribunale di Brescia affronta il ricorso avverso il rifiuto di un notaio di provvedere all’iscrizione nel registro delle imprese della delibera di aumento di capitale sociale mediante conferimento di criptovalute. Nel motivare il proprio
Attualità
Fiscalità d'impresa

(A)Simmetrie del nuovo regime fiscale degli utili d’impresa

4 Luglio 2018

Daniele Canè, Dottore di ricerca in diritto tributario, Università degli Studi di Milano-Bicocca

1. Nell’ultimo biennio, si sono succedute alcune riforme che hanno profondamente modificato la tassazione degli utili d’impresa, eliminando alcune asimmetrie e creandone di nuove. Occorre metterle in luce, perché la considerazione delle simmetrie fiscali offre un’importante chiave di lettura delle
Giurisprudenza
TAX Fiscalità internazionale

Deducibilità di interessi ed utili in favore di società controllante di gruppi intracomunitari

23 Febbraio 2018
[ Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. I, 22 febbraio 2018, cause riunite C 398/16 e C 399/16 – Pres. de Lapuerta, Rel. Bonichot ]
Gli articoli 49 e 54 TFUE devono essere interpretati nel senso che ostano a un regime nazionale, come quello oggetto del procedimento principale, che esclude per una società controllante stabilita in uno Stato membro la deducibilità degli interessi inerenti ad
Attualità
Fiscalità d'impresa

Legge di bilancio 2018: nuova disciplina degli utili provenienti da soggetti a regime fiscale privilegiato

5 Febbraio 2018

Daniele Canè, Dottore di ricerca in diritto tributario, Università degli Studi di Milano-Bicocca

1. La legge di bilancio per il 2018 (l. 27 dicembre 2017, n. 205) ha modificato, sotto più profili, la disciplina degli utili provenienti da soggetti a regime fiscale privilegiato, che, a differenza di quelli prodotti da società residenti e non
Giurisprudenza
TAX Fiscalità internazionale

Ancora la Corte UE sulla ritenuta alla fonte degli utili distribuiti alla società madre non residente

11 Gennaio 2018
[ Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. VI, 20 dicembre 2017, C-504/16 e C-613/16 – Pres. Bonichot, Rel. Fernlund ]
L’articolo 1, paragrafo 2, della direttiva 90/435/CEE del Consiglio, del 23 luglio 1990, concernente il regime fiscale comune applicabile alle società madri e figlie di Stati membri diversi, come modificata dalla direttiva 2006/98/CE del Consiglio, del 20 novembre 2006, in
Giurisprudenza
TAX Fiscalità internazionale

Tassazione degli utili non realizzati sui beni del trust all’atto di trasferimento del luogo di residenza dei trustees in altro Stato membro

14 Novembre 2017
[ Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. I, 14 settembre 2017, C-646/15 ]
Le disposizioni del trattato FUE relative alla libertà di stabilimento ostano, in circostanze come quelle oggetto del procedimento principale, in cui i trustees sono trattati, secondo il diritto nazionale, come un unico e permanente organismo di persone, distinto dalle persone
Giurisprudenza
TAX Fiscalità internazionale

La Corte UE sui limiti all’applicabilità dell’esenzione da ritenuta alla fonte di utili distribuiti dalla società figlia residente alla società madre non residente

7 Settembre 2017
[ Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. VI, 7 settembre 2017, C-6/16 ]
L’articolo 1, paragrafo 2, della direttiva 90/435/CEE del Consiglio, del 23 luglio 1990, concernente il regime fiscale comune applicabile alle società madri e figlie di Stati membri diversi, come modificata dalla direttiva 2003/123/CE del Consiglio, del 22 dicembre 2003, da
Giurisprudenza
Società Scioglimento, liquidazione e cancellazione

Sulla distribuzione degli utili societari in favore degli eredi

22 Giugno 2017

Alessandro Paccoi, Trainee presso Hogan Lovells Studio Legale

[ Cassazione Civile, Sez. III, 8 marzo 2017, n. 5804 ]
La sentenza in analisi origina da una controversia societaria insorta tra i successori universali di due soci di una società semplice. Data la complessità della vicenda, sembra opportuno in questa sede ripercorrere sinteticamente i fatti in causa.
Attualità
Fiscalità d'impresa

Tassazione delle somme prelevate a carico delle riserve di utili formate in costanza del regime IRI

30 Maggio 2017

Roberto Scalia, Professore a contratto di Diritto tributario, Università degli Studi di Bergamo, Avvocato

Cenni al nuovo regime opzionale dell’IRIL’articolo 58 del D.L. 24 aprile 2017, n. 50 interviene a modificare la neo-introdotta disciplina della c.d. IRI, ovvero Imposta sul reddito delle imprese[1].Preliminarmente è, quindi, opportuno descrivere il nuovo regime che rappresenta una delle
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

Utilizzo di presunzioni a catena nell’accertamento tributario

19 Aprile 2017

Raniero Spaziani

[ CTR Bari, 14 dicembre 2015, n. 2709 ]
L’utilizzo di presunzioni a catena nell’accertamento tributario, con conseguente violazione del divieto del praesumptum de praesumpto, non può ritenersi ammissibile in presenza di adeguati supporti forniti dal contribuente in sede di verifica.
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

Bastano le presunzioni per accertare le distribuzioni di maggiori utili nei confronti dei soci di società a ristretta base partecipativa

14 Marzo 2017

Matteo Porqueddu, Tremonti Romagnoli Piccardi e Associati

[ Cassazione Civile, Sez. V, 25 maggio 2016, n. 10793 ]
Con la Sentenza in commento la Corte di Cassazione si è trovata di nuovo ad affrontare la questione se considerare legittima (o meno) la sola presunzione di distribuzione ai soci di maggiori utili accertati in via extra-contabile nei confronti di
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

Società a ristretta base partecipativa e presunzione di attribuzione ai soci degli eventuali utili extracontabili accertati

9 Marzo 2017

Raniero Spaziani

[ Cassazione Civile, Sez. V, 20 aprile 2016, n. 7894 ]
In tema di accertamento delle imposte sui redditi, nel caso di società di capitali a ristretta base partecipativa, è legittima la presunzione di attribuzione, ai soci, degli eventuali utili extracontabili accertati, rimanendo salva la facoltà del contribuente di offrire la

WEBINAR / 08 luglio
Clausole abusive nei contratti bancari


Il superamento del giudicato implicito alla luce della Corte di Giustizia UE

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/06
Iscriviti alla nostra Newsletter