WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa

Sanzioni

Giurisprudenza
Banca e Finanza Vigilanza

Omessa celebrazione dell’udienza pubblica nell’opposizione a sanzioni ex art. 144 TUB e termine per far valere il vizio

10 Aprile 2019

Giuseppe Colombo

[ Cassazione Civile, Sez. I, 29 gennaio 2019, n. 2462 – Pres. Cristiano, Rel. Acierno ]
In tema di sanzioni amministrative previste dall’art. 144 del Testo Unico Bancario nei confronti dei soggetti che svolgono funzioni di amministrazione, di direzione o di controllo di istituti bancari, il rispetto dei principi del contraddittorio e della distinzione tra funzioni
Giurisprudenza
Banca e Finanza Vigilanza

In materia di antiriciclaggio vige il principio del favor rei sulle sanzioni

26 Marzo 2019

Isabella Frisoni

[ Cassazione Civile, Sez. II, 8 agosto 2018, n. 20647 – Pres. Petitti, Rel. Criscuolo ]
In tema di antiriciclaggio e violazione dell’obbligo di segnalazione sospetta, i giudici di legittimità con la pronuncia in esame hanno sancito il principio dell’immediata applicabilità dello ius superveniens più favorevole al trasgressore.
Giurisprudenza
Banca e Finanza Market abuse

La Consulta si pronuncia sulle sanzioni amministrative in materia di insider trading

25 Marzo 2019
[ Corte Costituzionale, 21 marzo 2019, n. 63 – Pres. Lattanzi, Rel. Viganò ]
Con sentenza del 21 marzo 2019, la Corte Costituzionale si è pronunciata in merito alla questione di legittimità costituzionale, sollevata dalla Corte d’Appello di Milano con ordinanza del 19 marzo 2017, dell’art. 6, comma 2, del d. lgs. 12 maggio
Giurisprudenza
Banca e Finanza Vigilanza

Alle sanzioni amministrative pecuniarie si applica il principio del tempus regit actum

13 Marzo 2019

Miriam Ghilardi, Dottoranda in Business and Law presso l’Università degli Studi di Bergamo

[ Cassazione Civile, Sez. II, 3 settembre 2018, n. 21553 – Pres. Cosentino, Rel. Abete ]
In materia di sanzioni amministrative pecuniarie inflitte dall’Autorità di Vigilanza le modifiche alla parte V del dec. lgs. n. 58/1998 apportate dal dec. lgs. n. 72/2015 si applicano alle violazioni commesse dopo l’entrata in vigore delle disposizioni di attuazione adottate
Giurisprudenza
Società Azioni e responsabilità

Profili di illegittimità delle sanzioni irrogate nei confronti dei membri del consiglio di sorveglianza di società di capitali

11 Marzo 2019

Manfredi Sclopis, Trainee presso Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners

[ Cassazione Civile, Sez. II, 27 settembre 2018, n. 23370 – Rel. Abete, Pres. Petitti ]
Non integra l’illecito amministrativo di cui all’art. 53, comma 1, lett. d), e art. 144 t.u.b. e di cui alle disposizioni della Banca d’Italia del 4 marzo 2008 in materia di organizzazione e governo societario delle banche il voto espresso
Giurisprudenza
Banca e Finanza Vigilanza Penale Reati bancari e finanziari

Ostacolo alle autorità di vigilanza: legittima la confisca dei beni all’ex amministratore delegato della banca

6 Marzo 2019

Isabella Frisoni

[ Cassazione Penale, Sez. V, 16 gennaio 2019, n. 1991 – Pres. Zaza, Rel. Scarlini ]
La Suprema Corte, con la pronuncia in esame, respinge il ricorso presentato dall’ex amministratore delegato di una banca, contro il sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente di beni immobili, mobili registrati e mobili, fino alla concorrenza della somma di
Giurisprudenza
Banca e Finanza Vigilanza

La procedura sanzionatoria di Consob e il rispetto del contraddittorio procedimentale

25 Febbraio 2019

Isabella Frisoni

[ Cassazione Civile, Sez. II, 22 ottobre 2018, n. 26598 – Pres. Petitti, Rel. D’Ascola ]
In punto di procedura sanzionatoria di Consob e di contraddittorio procedimentale, la Corte di Cassazione ribadisce il principio secondo il quale “la garanzia del giusto processo, ex art.
Giurisprudenza
Banca e Finanza Vigilanza

Sanzione per omessa segnalazione di operazioni sospette ai sensi della normativa antiriciclaggio

8 Febbraio 2019

Laura Colombo, Laghi Leo Spangaro e Associati

[ Cassazione Civile, Sez. II, 8 agosto 2018, n. 20637 – Pres. Petiti, Rel. Oricchio ]
La normativa antiriciclaggio sanziona la sola omessa segnalazione di operazioni sospette, a prescindere dalla concorrente esistenza o meno di un reato di riciclaggio.Con la sentenza in esame la Corte di Cassazione si è pronunciata sul caso di omessa segnalazione, da
Giurisprudenza
Banca e Finanza Vigilanza

Manipolazione del mercato: termine per la contestazione dell’illecito da parte della CONSOB

5 Dicembre 2018

Laura Colombo, Laghi Leo Spangaro e Associati

[ Cassazione Civile, Sez. II, 27 settembre 2018, n. 23387 – Pres. Petitti, Rel. Criscuolo ]
In tema di procedura sanzionatoria prevista dall’art. 187 septies TUF, in conseguenza del reato di manipolazione del mercato ex art. 187 ter TUF, la Suprema Corte si è posta in continuità con i principi già espressi da Cass. SS.UU. n.
Giurisprudenza
Banca e Finanza Vigilanza

CRD IV e CRR: poteri di irrogare sanzioni in caso di superamento dei limiti delle grandi esposizioni

29 Agosto 2018
[ Corte di Giustizia UE, Sez. V, 7 agosto 2018, C-52/17 – Pres. Levits, Rel. da Cruz Vilaça ]
1) L’articolo 64 e l’articolo 65, paragrafo 1, della direttiva 2013/36/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 giugno 2013, sull’accesso all’attività degli enti creditizi e sulla vigilanza prudenziale sugli enti creditizi e sulle imprese di investimento, che modifica
Giurisprudenza
Banca e Finanza Market abuse

Insider trading: limiti all’utilizzo delle presunzioni nei procedimenti sanzionatori

25 Luglio 2018
[ Corte di Appello di Torino, 4 luglio 2018, n. 1276 – Pres. Silva, Rel. Macagno ]
Con la pronuncia in oggetto, la Corte d’Appello di Torino ha annullato una delibera sanzionatoria della Consob, che aveva ravvisato un caso di insider trading in relazione ad alcuni acquisti di azioni effettuati in prossimità alla cessione da un fondo
Giurisprudenza
Società Azioni e responsabilità

Sanzioni Consob e violazione del dovere di vigilanza dei sindaci nelle società quotate

23 Luglio 2018

Brando M. Cremona

[ Cassazione Civile, Sez. II, 12 marzo 2018, n. 5914 – Pres. Pettiti, Rel. Federico ]
Con la sentenza in esame la Corte di Cassazione ribadisce, in conformità al proprio consolidato indirizzo, che la complessa articolazione della struttura organizzativa di una società quotata non possa comportare l’esclusione o il semplice affievolimento del potere-dovere di controllo riconducibile

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12
Iscriviti alla nostra Newsletter