WEBINAR / 06 ottobre
Nuovi requisiti e criteri di idoneità degli esponenti delle assicurazioni e riassicurazioni


Decreto MISE 2 maggio 2022 n. 88

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 14/09

WEBINAR / 06 ottobre
Nuovi requisiti e criteri di idoneità degli esponenti delle assicurazioni e riassicurazioni

Mutuo ipotecario

Giurisprudenza
Banca e Finanza Finanziamenti

Tribunale di Milano: oneri probatori per la declaratoria di nullità del mutuo

29 Luglio 2022

Segnalata da: Silvana Mascellaro ed Emilio Fanelli

[ Tribunale di Milano, 22 luglio 2022, n. 6533 – G.U. Tombesi ]
Il Tribunale di Milano, con Sentenza n. 6533 del 22 luglio 2022 si è espresso in materia di requisiti per la pronuncia di nullità di un contratto di mutuo ipotecario.
Giurisprudenza
Contratti e Garanzie Ipoteca

Ipoteca: iscrizione per valore sproporzionato e responsabilità per abuso della garanzia

17 Febbraio 2022
[ Cassazione Civile, Sez. III, 13 dicembre 2021, n. 39441 – Pres. Travaglino, Rel. Scarano ]
Al di là della previsione del rimedio speciale della riduzione delle ipoteche, in applicazione dei principi generali, il creditore il quale iscriva ipoteca giudiziale su beni
Giurisprudenza
Banca e Finanza Finanziamenti Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Mutuo ipotecario per ripianare un debito preesistente: il credito va ammesso senza privilegio al passivo fallimentare

4 Maggio 2020
[ Cassazione Civile, Sez. III, 8 aprile 2020, n. 7740 – Pres. Armano, Rel. Guizzi ]
Laddove il mutuo ipotecario non sia destinato a creare effettiva disponibilità finanziaria a favore del mutuatario, il ripianamento da parte della banca di un debito del cliente a mezzo di nuovo credito sostanzia un’operazione di natura meramente contabile che non
Giurisprudenza
Banca e Finanza Finanziamenti

Sulla valutazione di abusività di clausole contenuta in un contratto di mutuo ipotecario espresso in valuta estera

15 Ottobre 2019
[ Corte di giustizia UE, Sez. III, 19 settembre 2019, C‑34/18 – Pres. Biltgen, Rel. Prechal ]
1) L’articolo 3, paragrafo 3, della direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, in combinato disposto con il punto 1, lettera q), dell’allegato di tale direttiva, deve essere interpretato
Giurisprudenza
Banca e Finanza Finanziamenti

Sull’abusività di una clausola contenuta in un contratto di mutuo ipotecario

26 Settembre 2019
[ Corte di giustizia UE, Sez. III, 19 settembre 2019, C-34/18 – Pres. Rel. Prechal ]
1) L’articolo 3, paragrafo 3, della direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, in combinato disposto con il punto 1, lettera q), dell’allegato di tale direttiva, deve essere interpretato
Giurisprudenza
Banca e Finanza Finanziamenti

Tutela del consumatore: mutuo ipotecario e controllo giudiziario delle clausole abusive

2 Luglio 2019
[ Corte di Giustizia UE, Sez. VIII, 26 giugno 2019, C-407/18 – Pres. Biltgen, Rel. Rossi ]
La direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, deve essere interpretata, alla luce del principio di effettività, nel senso che essa osta a una normativa nazionale, quale quella di
Giurisprudenza
Banca e Finanza Finanziamenti

Sulla validità o revocabilità del mutuo ipotecario destinato all’estinzione di uno scoperto in conto corrente

24 Giugno 2019

Ugo Malvagna

[ Cassazione Civile, Sez. I, 14 giugno 2019, n. 16081 – Pres. Iofrida, Rel. Dolmetta ]
Nell’ipotesi di un mutuo ipotecario destinato all’estinzione di un preesistente credito chirografario del mutuatario verso il mutuante, con conseguente mutamento del termine di adempimento dell’obbligazione preesistente (in realtà non estinta ma solo modificata), si pone il quesito se questo profilo
Giurisprudenza
Banca e Finanza Finanziamenti

Carattere abusivo della clausola di scadenza anticipata di un mutuo ipotecario

27 Marzo 2019
[ Corte di Giustizia UE, Grande Sezione, 26 marzo 2019, cause riunite C-70/17 e C-179/17 – Pres. Lenaerts, Rel. Rodin ]
Gli articoli 6 e 7 della direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, devono essere interpretati nel senso che, da un lato, essi ostano a che una clausola di
Giurisprudenza
Banca e Finanza Usura

Mutuo ipotecario: escluso dal TAEG il premio per l’assicurazione contro il rischio incendio

2 Maggio 2017

Miriam Ghilardi, Trainee Lawyer presso Frau Ruffino Verna

[ Tribunale di Torino, 17 novembre 2016 – Giud. dott. Astuni ]
Nel mutuo ipotecario, la mancata inclusione nel TAEG contrattuale del premio per l’assicurazione contro il rischio incendio, ma anche delle spese variamente collegate alla garanzia ipotecaria (frazionamento del mutuo in quote, svincolo e cancellazione), è coerente con le disposizioni sulla
Giurisprudenza
Banca e Finanza Finanziamenti

Mutuo ipotecario: dichiarazione unilaterale di risoluzione contrattuale e clausola risolutiva espressa

8 Febbraio 2017

Miriam Ghilardi, Trainee Lawyer presso Frau Ruffino Verna

[ Tribunale di Roma, 02 dicembre 2016 – Est. Catallozzi ]
Sussiste il presupposto del fumus boni iuris ai fini dell’accoglimento del ricorso ex art. 700 c.p.c. volto ad accertare l’inefficacia della dichiarazione unilaterale di risoluzione di contratto di mutuo ipotecario da parte della banca, qualora la stessa resistente non abbia
Giurisprudenza
Banca e Finanza Finanziamenti

Clausole abusive nei contratti di mutuo ipotecario e procedimento di esecuzione del bene ipotecato

26 Gennaio 2017
[ Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. I, 26 gennaio 2017, causa C-421/14 ]
1) Gli articoli 6 e 7 della direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, devono essere interpretati nel senso che ostano a una disposizione di diritto nazionale, come la
Giurisprudenza
Banca e Finanza Finanziamenti

Clausole abusive nei mutui ipotecari: provvedimenti provvisori nel procedimento individuale in pendenza di un procedimento collettivo avente il medesimo oggetto

8 Novembre 2016
[ Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. V, ord. 26 ottobre 2016, cause riunite da C-568/14 a C-570/14 ]
L’articolo 7, paragrafo 1, della direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, deve essere interpretato nel senso che osta a una normativa nazionale, come quella di cui trattasi nei

WEBINAR / 06 ottobre
Nuovi requisiti e criteri di idoneità degli esponenti delle assicurazioni e riassicurazioni


Decreto MISE 2 maggio 2022 n. 88

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 14/09
Iscriviti alla nostra Newsletter