WEBINAR / 29 settembre
La Compliance Antiriciclaggio nelle nuove linee guida EBA


Linee guida in vigore dal 1° dicembre 2022

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 02/09

WEBINAR / 29 settembre
La Compliance Antiriciclaggio nelle nuove linee guida EBA

Concordato preventivo

Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Concordato

La risoluzione del concordato determina l’acquisizione della cauzione alla massa fallimentare

12 Luglio 2021

Federica De Gottardo, Dottoranda in diritto commerciale presso l’Università di Trento, Avvocato in Trento

[ Cassazione Civile, Sez. I, 22 febbraio 2021, n. 4697 – Pres. Cristiano, Rel. Mercolino ]
Mediante la sentenza de qua la Corte di Cassazione ha confermato il proprio orientamento in tema di qualificazione giuridica della cauzione versata dal terzo assuntore a garanzia del concordato fallimentare, con particolare riguardo alla sorte della medesima successivamente alla risoluzione
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Concordato

Concordato preventivo con continuità aziendale e mero godimento

8 Luglio 2021
[ Corte d’Appello Venezia, 5 luglio 2021 – Pres. Taglialatela, Rel. Zanon ]
Il piano di concordato preventivo con continuità aziendale deve prevedere l’esercizio (diretto o indiretto) dell’impresa (art. 186-bis L.F.), che non può essere riconducibile ai soli obblighi del locatore (art. 1575 c.c.) assunti dall’imprenditore nella gestione del proprio patrimonio, non essendo
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Concordato

Anticipazione bancaria: revocabile ex art. 67 l.fall. il mancato riaccredito al cliente

7 Luglio 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I., 6 luglio 2021, n. 19187 – Pres. Genovese, Rel. Fidanzia ]
Nell’ambito di un’operazione di anticipo su fatture regolata in conto corrente, il concreto mancato riaccredito da parte della banca sul conto corrente ordinario della cliente della somma incassata dal terzo, debitore del proprio cliente, ed il suo utilizzo per estinguere
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Concordato

Concordato preventivo: il contratto preliminare non è componente autonoma dell’attivo

28 Giugno 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I, 26 aprile 2021, n. 10982 – Pres. Cristiano, Rel. Ferro ]
In tema di concordato preventivo, il contratto preliminare d’acquisto stipulato dall’imprenditore istante non costituisce in sé una componente autonoma dell’attivo concordatario, attesi, per un verso la non attualità dell’effetto traslativo rimesso ad una successiva attività negoziale di entrambi i contraenti
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Concordato

Morte dell’imprenditore in costanza di concordato preventivo

25 Giugno 2021

Fabrizio Bonato

[ Cassazione Civile, Sez. I, 23 novembre 2020, n. 26567 – Pres. Genovese, Rel. Vella ]
Con il provvedimento in commento, la Corte di Cassazione ha occasione di occuparsi di una peculiare fattispecie: la sorte del concordato preventivo di una persona fisica della quale – dopo l’omologazione – sopraggiunga il decesso. In particolare, il curatore dell’eredità
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Concordato

Concordato preventivo: per l’ammissione dev’essere verificata la fattibilità del piano

23 Giugno 2021
[ Cassazione Civile, 28 aprile 2021, n. 11216 – Pres. Cristiano, Rel. Pazzi ]
In tema di concordato preventivo, per poter ammettere il debitore alla relativa procedura, il tribunale è tenuto ad una verifica diretta del presupposto di fattibilità del piano, con il limite, rispetto alla fattibilità economica (intesa come realizzabilità di esso nei
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Concordato

Inammissibile la proposta concordataria inidonea a realizzare gli obiettivi prefissati

16 Giugno 2021

Sara Addamo, Dottore di ricerca in diritto commerciale, Università di Trento; Incaricata alla ricerca, Libera Università di Bolzano; Avvocato

[ Cassazione Civile, Sez. I, 10 marzo 2021, n. 6709 – Pres. Cristiano, Rel. Ferro ]
Nel caso in esame, il tribunale aveva pronunciato il fallimento della società, previa declaratoria di inammissibilità della proposta di concordato preventivo, in quanto la domanda si fondava quasi integralmente sul valore di realizzo di un immobile di proprietà, indebitamente sovrastimato
Attualità
Crisi e insolvenza

Procedura competitiva ex art. 163 bis L. Fall.: principio generale e inderogabile?

26 Maggio 2021

Filippo Andrea Chiaves e Valerio Vadalà, Hogan Lovells Studio Legale

In caso di concordato preventivo cd. “chiuso”, quando cioè il debitore nel piano concordatario ha indicato un soggetto che ha formulato un’offerta relativa all’azienda o ai beni dell’impresa, la legge prevede l’apertura di una procedura competitiva per la vendita dei
Attualità
Crisi e insolvenza

Concordato preventivo inammissibile o rinunciato e prededuzione dei crediti professionali

17 Maggio 2021

Francesco Autelitano, Partner, Trifirò & Partners Avvocati

1. La questione di massima di particolare importanza. Con ordinanza del 23 aprile 2021, n. 10885, la Prima Sezione della Corte di Cassazione ha sollecitato l’intervento delle Sezioni Unite al fine di chiarire il regime giuridico da applicare ai crediti
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Concordato

Opponibilità del pignoramento presso terzi alla procedura concordataria

20 Aprile 2021

Sara Addamo, Dottore di ricerca in diritto commerciale, Università di Trento; Incaricata alla ricerca, Libera Università di Bolzano; Avvocato

[ Cassazione Civile, Sez. I, 15 febbraio 2021, n. 3850 – Pres. Genovese, Rel. Di Marzio ]
Nella disciplina del concordato preventivo, nella quale non trova applicazione il congegno di spossessamento previsto in ambito fallimentare dagli articoli 42-43 della legge fallimentare, con la conseguente previsione di inefficacia dei pagamenti eseguiti dal fallito dopo la dichiarazione di fallimento,
Attualità
Crisi e insolvenza Fiscalità d'impresa

Transazione fiscale all’1%, classi e convenienza del concordato

16 Aprile 2021

Giulio Andreani, Of Counsel, PwC TLS

Il decreto del Tribunale di Napoli n. 537/2021 del 9 aprile 2021, avente a oggetto la omologazione di un concordato preventivo misto con rilevante apporto di finanza esterna, offre lo spunto per alcune considerazioni sulla disciplina della transazione fiscale e
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Concordato

Mutate condizioni di fattibilità del piano concordatario e cambio di voto dei creditori

13 Aprile 2021

Domenico Siracusa

[ Cassazione Civile, Sez. I, 29 dicembre 2020, n. 29770 – Pres. Cristiano, Rel. Campese ]
Con la sentenza in esame, la Corte si sofferma sull’applicazione dell’art. 179, comma 2, l. fall. che prevede la possibilità per i creditori di cambiare il diritto di voto esercitato relativamente al concordato, quando il commissario giudiziale rilevi, dopo l’approvazione

WEBINAR / 29 settembre
La Compliance Antiriciclaggio nelle nuove linee guida EBA


Linee guida in vigore dal 1° dicembre 2022

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 02/09
Iscriviti alla nostra Newsletter