Format: 2019-05-26
Format: 2019-05-26
Fallimentare - Restructuring - Accertamento del passivo
25/03/2019

L’estinzione del procedimento di insinuazione tardiva del credito non comporta l’estinzione dei diritti sostanziali fatti valere nel giudizio

Cassazione Civile, Sez. I, 10 agosto 2017, n. 19930 - Pres. Ambrosio, Rel. Cennicola
Laura Cusumano, Avvocato presso Frau Ruffino Verna

L’estinzione del procedimento di insinuazione tardiva del credito, per effetto della mancata o non tempestiva costituzione del creditore, non preclude, di per sé, la possibilità di far valere successivamente, anche nell’ambito......

Tax - Imposta ipotecaria e catastale
22/03/2019

Clausola di recesso per giusta causa a favore della banca: riconoscibili le agevolazioni in materia di imposta ipotecaria e di bollo

Cassazione Civile, Sez. V, 18 aprile 2018, n. 9506 - Pres. Chindemi, Rel. Stalla
Avv. Stefano Capponi

In detta pronuncia, la Cassazione si sofferma sulla possibilità di riconoscere le agevolazioni fiscali in materia di imposta ipotecaria e di bollo ex art. 15 DPR 601/73 su contratto di apertura di credito in conto corrente con garanzia ipotecaria......

Banca e Finanza - Conto corrente
22/03/2019

Mancata acquisizione in giudizio di tutti gli estratti conto e ripetizione dell’indebito

Cassazione Civile, Sez. I, 3 dicembre 2018, n. 31187 – Pres. Schirò, Rel. Genovese
Paola Dassisti

In materia di onere probatorio nel giudizio di ripetizione dell’indebito relativo a conto corrente bancario promosso dal cliente, la Suprema Corte statuisce che nel caso in cui il......

Fallimentare - Restructuring - Accertamento del passivo
22/03/2019

L’efficacia probatoria dei libri bollati e vidimati e delle scritture private nei confronti del curatore

Cassazione Civile, Sez. VI, 27 luglio 2017, n. 18682 - Pres. Genovese, Rel. Ferro
Fabrizio Bonato

La sezione filtro della Corte di Cassazione, nel ritenere inammissibile il ricorso presentato in quanto consistente in una censura di mero fatto, con l’ordinanza in commento ha avuto occasione di precisare alcuni profili relativi all’......

Società - Società pubbliche
21/03/2019

Fallibilità delle società in house

Cassazione Civile, Sez. I, 22 febbraio 2019, n. 5346 – Rel. Di Virgilio, Pres. Terrusi
Giuseppe Spataro

Con riferimento alla decisione della Corte d’Appello dell’Aquila con cui si revocava il fallimento sul rilievo che la società era da considerarsi in house, giacché in essa ricorrevano i requisiti (i) della......

Banca e Finanza - Servizi di pagamento e/o di incasso
21/03/2019

Responsabilità del prestatore di servizi di pagamento per il bonifico ad un beneficiario erroneo

Corte di Giustizia UE, Sez. X, 21 marzo 2019, C‑245/18 – Pres. Lycourgos, Rel. Jarukaitis

L’articolo 74, paragrafo 2, della direttiva 2007/64/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 novembre 2007, relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno (PSD), recante modifica delle direttive 97/7/CE, 2002/65/CE, 2005/60/......

Trust
20/03/2019

Sulla nullità del trust estero decide il giudice italiano

Cassazione Civile, Sez. Un., 18 marzo 2019, n.7621 – Pres. Schirò, Rel. De Stefano

In caso di trust (nella specie, discrezionale ed irrevocabile), costituito in Stato estero (quale le Isole Cayman) ove non trovano applicazione né la Convenzione di Bruxelles del 27 settembre 1968, né i Regolamenti (CE) 44/01 o (UE) 1215/12, né......

Arbitrato
20/03/2019

L’attività degli arbitri rituali ha natura giurisdizionale e sostitutiva della funzione del giudice ordinario

Cassazione Civile, Sez. I, 13 marzo 2019, n. 7198 – Pres. Giancola, Rel. Campese
segnalato da: Avv. Vittorio Pisapia, Studio Legale 5Lex

1) Nell’indagine volta ad individuare la natura dell’arbitrato, oltre che dell’intero contesto della scrittura compromissoria, deve tenersi conto, quale criterio sussidiario di valutazione, della condotta complessiva tenuta......

Fallimentare - Restructuring - Curatore
20/03/2019

Il fallito danneggiato dall’attività del curatore può attivare la sola tutela risarcitoria

Cassazione Civile, Sez. VI, 19 giugno 2018, n. 16132 – Pres. Amendola, Rel. Rubino
Vincenzo Pellegrino, collaboratore alla cattedra di diritto fallimentare e diritto bancario presso l’Università degli Studi di Salerno, praticante avvocato abilitato in Salerno

Il fallito che ritenga di essere stato danneggiato dall’attività, a suo avviso sconsiderata, del curatore può - una volta recuperata in pieno la sua capacità - attivare la sola tutela risarcitoria e non pretendere di rimettere in......

Banca e Finanza - Autorità di vigilanza
20/03/2019

Reati finanziari: unicità del fatto dannoso e responsabilità solidale della Consob per omessa vigilanza

Cassazione Civile, Sez. III, 17 gennaio 2019, n. 1070 – Pres. Travaglini, Rel. Scoditti
Giuseppe Colombo

Nel caso posto all’attenzione della Suprema Corte, due investitori convennero in giudizio innanzi al Tribunale di Roma la CONSOB, chiedendo il risarcimento del danno subito a seguito delle indebite distrazioni delle somme di denaro da essi......