Format: 2019-10-19
Format: 2019-10-19
Banca e Finanza - Autorità di vigilanza
26/07/2019

Valore probatorio degli accertamenti ispettivi della Banca d’Italia

Cassazione Civile, Sez. I, 30 Maggio 2018, n. 13679 - Pres. Cristiano, Rel. Lamorgese
Giuseppe Spataro

Con riferimento alla lamentata violazione e falsa applicazione degli art. 115 e 193 ss. c.p.c., 2697 c.c., e all’omessa, insufficiente e contraddittoria motivazione concernente la valenza probatoria della relazione ispettiva della Banca d......

Fallimentare - Restructuring - Bancarotta
26/07/2019

Fusione fra società, fallimento della società incorporante e responsabilità penale degli amministratori della società incorporata

Cassazione Penale, Sez. V, 13 novembre 2018, n. 1984 - Pres. Zaza, Rel. Tudino
Vincenzo Pellegrino, collaboratore alla cattedra di diritto fallimentare e diritto bancario presso l’Università degli Studi di Salerno, praticante avvocato abilitato in Salerno

Nei casi di fusione per incorporazione la dichiarazione di fallimento della società incorporante è idonea, nel concorso delle altre condizioni di legge, a determinare la punibilità delle condotte poste in essere dagli amministratori della società...

Fallimentare - Restructuring - Bancarotta
25/07/2019

Bancarotta fraudolenta: aggravante del “reato transazionale” in caso di distrazione di beni all’estero

Cassazione Penale, Sez. V, 8 marzo 2018, n. 33836 – Pres. Bruno, Rel. De Gregorio
Massimiliano Arrigo

Per gruppo criminale organizzato, nozione funzionale ai fini dell’applicazione dell’aggravante di reato transnazionale ex art. 3 della L. 146/2006, si intende l’attività di un gruppo di agenti caratterizzata da “......

Società - Fusione e scissioneTax - IRES – IRPEG
25/07/2019

Sia la società scissa che la società beneficiaria rispondono degli obblighi tributari della prima

Cassazione Civile, Sez. V, 21 giugno 2019, n. 16710 – Pres. Chindemi, Rel. Stalla
Avv. Andrea Maria Ciotti, Studio Legale Taxnet

L’ordinamento tributario stabilisce che per gli obblighi della società scissa, riferibili a periodi di imposta anteriori alla data di efficacia della scissione, risponde non soltanto la società scissa ma anche la società beneficiaria; tale.....

Fallimentare - Restructuring - Dichiarazione di fallimento - Presupposti del fallimento
25/07/2019

Le società a partecipazione pubblica che svolgano attività commerciale sono assoggettabili alle procedure concorsuali

Cassazione Civile, Sez. I, 2 luglio 2018, n. 17279 – Pres. Didone, Rel. Fichera
Federica De Gottardo, Dottoranda in Studi Giuridici Comparati ed Europei presso l’Università di Trento

Mediante la sentenza de qua la Corte di Cassazione ha rigettato le censure mosse nei confronti della sentenza Corte territoriale con particolare riferimento (i) all’assoggettabilità a......

Banca e Finanza - Sanzioni
25/07/2019

Giudizio di opposizione a sanzioni Banca d’Italia e Consob: motivi aggiunti del ricorso e rimessione in termini

Cassazione Civile, Sez. II, 11 giugno 2018, n. 15049 - Pres. Petitti, Rel. Federico
Arianna Guercini, dottoranda in Economia e diritto dell’impresa (Business&Law) presso l’Università di Bergamo

La tempestiva proposizione del ricorso in opposizione e l’espressa riserva ivi contenuta in ordine all’eventuale predisposizione di nuovi motivi, fondati su documenti resi accessibili dalla Consob oltre il termine utile per......

Trust
24/07/2019

Trust immobiliare: il trustee è soggetto passivo ai fini IMU

Cassazione Civile, Sez. V, 20 giugno 2019, n. 16550 - Pres. Chindemi, Rel. Russo
Avv. Andrea Maria Ciotti, Studio Legale Taxnet

Nel caso in cui il proprietario istituisca un trust per la segregazione del proprio immobile, il soggetto passivo ai fini IMU sarà individuato nel trustee, in quanto titolare del diritto di proprietà, seppur l’esercizio risulti circoscritto.....

Fallimentare - Restructuring - Concordato preventivoTax - Reddito d’impresa
24/07/2019

Non costituisce realizzo di plusvalenze a fini fiscali la cessione di beni effettuata in esecuzione di una proposta di concordato

Cassazione Civile, Sent. Sez. V, 25 maggio 2018, n. 13122 - Pres. Virgilio, Rel. Fuochi Tinarelli
Vincenzo Pellegrino, collaboratore alla cattedra di diritto fallimentare e diritto bancario presso l’Università degli Studi di Salerno, praticante avvocato abilitato in Salerno

In relazione alla disposizione di cui all’ art. 86 comma 5 Tuir, secondo cui “la cessione dei beni ai creditori in sede di concordato preventivo non costituisce realizzo delle plusvalenze e minusvalenze dei beni, comprese quelle......

Banca e Finanza - Antiriciclaggio - Sanzioni
24/07/2019

Definizione agevolata di vecchie sanzioni antiriciclaggio con istanza al MEF

Cassazione Civile, Sez. II, 21 maggio 2018, n. 12514 – Pres. Petitti, Rel. Gorjan
Giuseppe Spataro

La Cassazione, prendendo le mosse da un caso di violazione della normativa sul pagamento in contanti nelle transazioni commerciali, statuisce come, nel caso di violazione della normativa antiriciclaggio, per la fruizione della definizione......

Fallimentare - Restructuring - Giudice delegato - Reclami
24/07/2019

Nullità ed inefficacia del decreto del Giudice Delegato volto ad acquisire beni rivendicati dal terzo

Cassazione Civile, Sez. VI, 05 luglio 2018, n. 17648 – Pres. Scaldaferri, Rel. De Chiara
Sara Addamo, Dottoranda in Studi Giuridici Comparati ed Europei presso l’Università di Trento

Nel caso di specie, riguardante il ricorso per cassazione promosso dal titolare di una cassetta di sicurezza presso il caveau di una società fallita nei confronti del decreto del Tribunale che aveva dichiarato inammissibile il reclamo ai sensi......