WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa

Deduzione

Giurisprudenza
TAX Fiscalità finanziaria

Interessi passivi su prestiti obbligazionari: l’abusività dell’operazione ne preclude la deducibilità

10 Dicembre 2020

Lorenzo Giannico

[ Cassazione Civile, Sez. V, 29 ottobre 2020, n. 23872 – Pres. Virgilio Rel. Manzon ]
In merito alla deducibilità di interessi passivi derivanti da un prestito obbligazionario, emesso nell’ambito di una ristrutturazione aziendale di un gruppo, si deve aver riguardo alla genuinità di tale operazione ai fini dell’abuso del diritto. L’inerenza degli interessi passivi, infatti,
Giurisprudenza
TAX Fiscalità internazionale

Indeducibilità delle minusvalenze da svalutazione di partecipazioni per distribuzioni di utili soggetti alla “madre-figlia”

19 Novembre 2020

Lorenzo Giannico

[ Cassazione Civile, Sez. V, 16 settembre 2020, n. 19286 – Pres. Cirillo, Rel. Nicastro ]
In tema di determinazione del reddito d’impresa, le minusvalenze derivanti da svalutazione delle partecipazioni societarie sono da considerarsi indeducibili qualora siano determinate dalla distribuzione di utili soggetti al regime “madre-figlia”.
Giurisprudenza
TAX Abuso del diritto

La risoluzione di un contratto preliminare di compravendita immobiliare, con deduzione della caparra confirmatoria restituita, non costituisce operazione elusiva

11 Novembre 2020

Alessandro Nota

[ Cassazione Civile, Sez. V, 17 settembre 2020, n. 19340 ― Pres. Virgilio, Rel. D’Aquino ]
La controversia in esame trae origine da un avviso di accertamento (per il periodo d’imposta 2004) relativo ad IRES, IRAP ed IVA, con il quale l’Agenzia delle Entrate contestava, tra gli altri elementi, l’emissione di una nota di credito a
Giurisprudenza
TAX IRES - IRAP

Criterio di competenza e dati certi e precisi per la deducibilità delle sopravvenienze passive

29 Settembre 2020

Maria Cristina Latino, Avvocato presso EY

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 28 luglio 2020, n. 16167 – Pres. Sorrentino, Rel. D’Angiolella ]
Le sopravvenienze passive, iscrivibili a bilancio e astrattamente deducibili, vanno valutate, ai fini della loro rilevanza fiscale, alla stregua di due elementi: da un lato, il rispetto del criterio di competenza e, dall’altro, la certezza e la sicurezza della posta,
Giurisprudenza
TAX IRES - IRAP

La deduzione di perdite su crediti va operata nell’annualità in cui si verificano gli elementi certi e precisi ex art. 101 comma 5 TUIR

30 Luglio 2020

Alessandro Nota

[ Cassazione Civile, Sez. V, 7 maggio 2020, n. 8587 ― Pres. Locatelli, Rel. Saieva ]
In materia di perdite su crediti, i requisiti di certezza dell’an e del quantum prescritti dall’art. 101, comma 5, del TUIR (nel quale sono state trasfuse le disposizioni già contenute nell’art. 66, comma 3), necessari per la deducibilità del relativo
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso IRES - IRAP

Nessuna valutazione sull’inerenza per la deduzione degli interessi passivi

22 Luglio 2020

Natascia Ubaldino

[ Cassazione Civile, Sez. V, 27 febbraio 2020, n. 5332 – Pres. Virigilio, Rel. Mucci ]
Ai sensi del D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917, art. 109, comma 5 (già art. 75), ed a differenza della precedente normativa contenuta nel D.P.R. 20 settembre 1973, n. 597, art. 74, gli interessi passivi sono sempre deducibili, entro i
Giurisprudenza
TAX IRES - IRAP

Sulla deducibilità per la beneficiaria di scissione dell’utilizzo di un fondo accantonato dalla scissa

15 Luglio 2020

Natascia Ubaldino

[ Cassazione Civile, Sez. V, 28 maggio 2020, n. 10122 – Pres. Sorrentino, Rel. Crucitti ]
Non può essere recuperata a tassazione la variazione in diminuzione, operata da una società beneficiaria di una scissione, per l’utilizzo di un fondo accantonato in origine dalla società scissa.
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

Superabili i limiti alla deducibilità delle svalutazioni di partecipazioni extra UE mediante prova contraria del contribuente

21 Maggio 2020

Giulio Mangiafico, Dottorando in Scienze Giuridiche presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca

[ Cassazione Civile, Sez. V, 11 maggio 2020, n. 8715- Pres. Sorrentino, Rel. D’Orazio ]
I limiti alla deducibilità delle svalutazioni di partecipazioni estere, per perdite subite, in società non residenti in Stati appartenenti all’Unione Europea (letteralmente “Comunità economica europea”) posti dal comma 3-bis dell’articolo 61, d.P.R. 22 dicembre 1986 n.
Giurisprudenza
TAX IRES - IRAP

Si alla deducibilità di costi per servizi in outsourcing se si inseriscono nel processo produttivo dell’attività d’impresa

7 Aprile 2020

Natascia Ubaldino

[ Cassazione Civile, Sez. V, 4 marzo 2020 n. 6017 – Pres. Manzon, Rel. D’Aquino ]
“Nel caso in cui l’impresa contribuente abbia esternalizzato alcune fasi del processo produttivo a imprese terze, mettendo a disposizione di queste ultime beni di sua proprietà, relativamente ai quali ha sostenuto costi pluriennali, ovvero relativamente ai quali abbia contabilizzato canoni
Giurisprudenza
TAX IRES - IRAP

Leasing finanziario: ai fini della deducibilità dei canoni non rileva l’effettiva entrata in funzione del bene

19 Marzo 2020

Stefano Bego, Studio Legale Tributario EY

[ Cassazione Civile, Sez. V, 19 dicembre 2019, n. 33903 – Pres. Cirillo, Rel. Venegoni ]
Con riguardo ai canoni di locazione finanziaria, l’art. 102, comma 7 del TUIR deve ritenersi norma specifica e pertanto prevalente, laddove non subordina la deducibilità dei citati costi all’entrata in funzione del bene locato, come espressamente previsto invece dalla disposizione
Giurisprudenza
TAX Fiscalità internazionale

Trasferimento della direzione effettiva della società e limiti alla deducibilità delle perdite originatesi nello stato della sede sociale

4 Marzo 2020
[ Corte di Giustizia UE, 27 febbraio 2020, n. C-405/18 – Pres. Vilaras, Rel. Jürimäe ]
1) L’articolo 49 TFUE deve essere interpretato nel senso che una società costituita secondo il diritto di uno Stato membro, che trasferisca in un altro Stato membro la sede della propria direzione effettiva senza che tale trasferimento incida sul suo
Giurisprudenza
TAX Fiscalità internazionale

Doppia imposizione: riduzione dell’importo deducibile da parte delle società aventi stabili organizzazioni in un altro Stato membro

27 Febbraio 2020
[ Corte di Giustizia UE, Sez. VII, 17 ottobre 2019, C‑459/18 – Pres. Xuereb, Rel. Kumin ]
L’articolo 49 TFUE deve essere interpretato nel senso che non osta a una normativa nazionale, come quella di cui trattasi nel procedimento principale, in forza della quale, per il calcolo di una deduzione concessa a una società assoggettata integralmente ad

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12
Iscriviti alla nostra Newsletter