WEBINAR / 08 luglio
Clausole abusive nei contratti bancari


Il superamento del giudicato implicito alla luce della Corte di Giustizia UE

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/06

WEBINAR / 08 luglio
Clausole abusive nei contratti bancari - Il superamento del giudicato implicito

Bancarotta per distrazione

Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

Bancarotta fraudolenta nel caso di scissione di società con depauperamento dell’attivo

29 Dicembre 2021
[ Cassazione Penale, Sez. V, 06 maggio 2021, n. 31513 – Pres. Sabeone, Rel. Brancaccio ]
Integra il reato di bancarotta fraudolenta per distrazione la scissione di società, successivamente dichiarata fallita, mediante conferimento dei beni costituenti l'attivo alla società beneficiaria, qualora tale operazione, sulla base di una valutazione in concreto che tenga conto della effettiva situazione
Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

Bancarotta distrattiva o preferenziale: le precisazioni della Cassazione

7 Dicembre 2021

Enrico Pezzi, assegnista di ricerca in Diritto penale, Università degli Studi di Trento

[ Cassazione Penale, Sez. V, 21 giugno 2021, n. 32930 – Pres. De Gregorio, Rel. Brancaccio ]
In tema di bancarotta, la Cassazione ha stabilito che “il prelievo di somme a titolo di restituzione di versamenti operati dai soci in conto capitale integra la fattispecie di bancarotta per distrazione, non dando luogo tali versamenti ad un credito
Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

Rapporto tra scissione e bancarotta distrattiva

15 Novembre 2021

Enrico Pezzi, assegnista di ricerca in diritto penale presso l’Università degli Studi di Trento

[ Cassazione Penale, Sez. V, 27 maggio 2021, n. 29187 – Pres. Settembre, Rel. Sessa ]
La Cassazione torna ad occuparsi della rilevanza della scissione ai fini dell’integrazione del delitto di bancarotta fraudolenta.
Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

L’accertamento dei cd. vantaggi compensativi in sede fallimentare e il discrimen tra bancarotta fraudolenta per distrazione e bancarotta preferenziale

14 Gennaio 2020

Federica Dipilato, Avvocato presso Giovanardi Pototschnig & Associati

[ Cassazione Penale, Sez. V, 6 giugno 2019, n. 38715 – Pres. Didone, Rel. Zaza ]
Con la pronuncia in esame la Cassazione ha deciso il ricorso proposto avverso la sentenza della Corte d’Appello di Bologna che, in parziale riforma della decisione assunta in primo grado, ha ritenuto i membri del consiglio di amministrazione di una
Giurisprudenza
Penale Misure cautelari Reati fallimentari

Sequestrabilità e confiscabilità diretta del profitto del reato di concorso nella bancarotta fraudolenta per distrazione

9 Settembre 2019

Marianna Geraci, Avvocato presso Tonucci & Partners e Dottoranda di Ricerca in Diritto Penale presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria

[ Cassazione Penale, Sez. V, 11 ottobre 2018, n. 1971 – Pres. Pezzullo, Rel. Borrelli ]
Con la sentenza in epigrafe la Corte di Cassazione si è pronunciata sul ricorso proposto avverso il provvedimento con cui il Tribunale del Riesame di Bari ha respinto la richiesta di riesame contro il decreto di sequestro preventivo diretto a
Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

Bancarotta per distrazione e prova della distrazione

10 Luglio 2019

Laura Cusumano, Avvocato presso Frau Ruffino Verna

[ Cassazione Penale, Sez. V, 11 giugno 2018, n. 35799 – Pres. Bruno, Rel. Scotti ]
In tema di bancarotta fraudolenta, la prova della distrazione o dell’occultamento dei beni della società dichiarata fallita può essere desunta dalla mancata dimostrazione, da parte dell’amministratore, della destinazione dei beni suddetti. (Sez. 5, n. 8260 del 22/09/2015 – dep. 2016,
Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

Responsabilità dell’amministratore di fatto e presupposti del reato di bancarotta patrimoniale per distrazione

3 Maggio 2019

Carolina Gentile, dottoranda presso la Scuola di Dottorato “Impresa, Lavoro e Istituzioni” (curriculum diritto commerciale), Università Cattolica del Sacro Cuore Milano

[ Cassazione Penale, Sez. V, 26 aprile 2018, n. 26596 – Pres. Palla, Rel. Settembre ]
Sull’amministratore di fatto grava l’intera gamma dei doveri cui è soggetto l’amministratore “di diritto”; sicchè, ove concorrano le altre condizioni di ordine oggettivo e soggettivo, egli assume la responsabilità penale per tutti i comportamenti penalmente rilevanti a lui addebitabili (Cass.
Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

La costituzione della Newco per meri fini depauperativi costituisce bancarotta per distrazione

18 Aprile 2018
[ Cassazione Penale, Sez. V, 17 aprile 2018, n. 17163 – Pres. Pezzullo, Rel. Riccardi ]
Integra il reato di bancarotta per distrazione l’operazione di scissione di una società, successivamente dichiarata fallita, a favore di altra società (Newco) alla quale siano conferiti beni di rilevante valore, quando tale operazione - astrattamente lecita - sulla base di
Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

Bancarotta per distrazione in caso di sottrazione di beni oggetto di noleggio e leasing

20 Dicembre 2017

Marianna Geraci, Trainee Lawyer presso Studio Legale Silvestri di Roma e Dottoranda di Ricerca in Diritto Penale presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria

[ Cassazione Penale, Sez. V, 17 giugno 2017, n. 44350 – Pres. Nappi, Rel. Micheli ]
Con la sentenza in epigrafe i Giudici della V° Sezione Penale della Corte di Cassazione sono stati chiamati a pronunciarsi sulla configurabilità del delitto di bancarotta fraudolenta per distrazione in relazione alla sottrazione di beni oggetto di contratti di noleggio
Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

Bancarotta fraudolenta per distrazione di beni derivanti da attività contra legem

19 Dicembre 2017

Fabrizio Bonato | Trainee lawyer – Corporate Restructuring presso BonelliErede

[ Cassazione Penale, Sez. V, 18 marzo 2016, n. 35000 – Pres. Fumo, Rel. Guardiano ]
In tema di reati fallimentari, il reato di bancarotta fraudolenta non è escluso per il solo fatto che i beni distratti o dissipati appartenenti alla società, poi dichiarata fallita, derivino da un’attività contra legem; per la valutazione della sussistenza della

WEBINAR / 08 luglio
Clausole abusive nei contratti bancari


Il superamento del giudicato implicito alla luce della Corte di Giustizia UE

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/06
Iscriviti alla nostra Newsletter