WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale

Bancarotta patrimoniale

Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

Differenza tra bancarotta preferenziale e bancarotta patrimoniale

4 Novembre 2022

Roberto Compostella, Assegnista di ricerca in diritto penale presso Università di Bologna.

[ Cassazione penale, Sez. V, 10 febbraio 2022, n. 4872 – Pres. Bruno, Rel. Pezzullo ]
La sentenza in commento, partendo dalla distinzione tra bancarotta preferenziale e patrimoniale, analizza i caratteri del concorso esterno in tale delitto.
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring

Sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte e bancarotta patrimoniale

8 Marzo 2022

Enrico Pezzi, assegnista di ricerca in diritto penale, Università degli Studi di Trento

[ Cassazione Penale, Sez. III, 17 dicembre 2021, n. 46182 – Pres. Liberati, Rel. Mengoni ]
La Terza Sezione ha ribadito l’orientamento consolidato in forza del quale “deve escludersi che il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte rimanga assorbito nel delitto di bancarotta fraudolenta patrimoniale”.
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring

Bancarotta e ipotesi in cui i beni oggetto della condotta siano di provenienza illecita

7 Marzo 2022

Enrico Pezzi, assegnista di ricerca in diritto penale, Università degli Studi di Trento

[ Cassazione Penale, Sez. V, 05 gennaio 2022, n. 124 – Pres. Miccoli, Rel. Pistorelli ]
La Cassazione ribadisce il proprio consolidato orientamento secondo cui “la provenienza illecita dei beni distratti non esclude il delitto di bancarotta patrimoniale, per la cui configurabilità deve guardarsi alla consistenza obiettiva del patrimonio, prescindendo dai modi della sua formazione, con
Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

Bancarotta fraudolenta patrimoniale e responsabilità dell’amministratore

22 Dicembre 2021
[ Cassazione Penale, Sez. V, 13 settembre 2021, n. 33856 – Pres. Pezzullo, Rel. Borrelli ]
In tema di bancarotta fraudolenta patrimoniale, ai fini della configurabilità del concorso dell’amministratore privo di delega per omesso impedimento dell’evento, è necessario che emerga la prova, da un lato, dell’effettiva conoscenza di fatti pregiudizievoli per la società o, quanto meno,
Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

Bancarotta fraudolenta patrimoniale: sufficiente il dolo eventuale

7 Gennaio 2021

Enrico Pezzi, dottore di ricerca in Studi Giuridici Comparati ed Europei, curriculum di diritto e procedura penale e filosofia del diritto, Università di Trento

[ Cassazione Penale, Sez. V, 07 ottobre 2020, n. 30442 – Pres. Zaza, Rel. Belmonte ]
La Cassazione ribadisce il proprio consolidato orientamento in tema di elemento soggettivo del delitto di bancarotta fraudolenta patrimoniale, costituito dal dolo generico, per il quale “è sufficiente che la condotta di colui che pone in essere o concorre nell’attività distrattiva
Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

Bancarotta patrimoniale: la mancata riscossione di crediti è condotta idonea a depauperare il patrimonio dell’impresa

7 Luglio 2020

Enrico Pezzi, dottore di ricerca in Studi Giuridici Comparati ed Europei, curriculum di diritto e procedura penale e filosofia del diritto, Università di Trento

[ Cassazione Penale, Sez. V, 06 febbraio 2020, n. 12911 – Pres. Sabeone, Rel. Morosini ]
La pronuncia in commento ribadisce il costante orientamento della cassazione secondo cui “la mancata riscossione di crediti integra il reato di bancarotta fraudolenta patrimoniale di cui all’art. 261, c. 1, l. fall. poiché oggetto delle condotte di depauperamento è il
Giurisprudenza
Penale Reati fallimentari

Responsabilità dell’amministratore di fatto e presupposti del reato di bancarotta patrimoniale per distrazione

3 Maggio 2019

Carolina Gentile, dottoranda presso la Scuola di Dottorato “Impresa, Lavoro e Istituzioni” (curriculum diritto commerciale), Università Cattolica del Sacro Cuore Milano

[ Cassazione Penale, Sez. V, 26 aprile 2018, n. 26596 – Pres. Palla, Rel. Settembre ]
Sull’amministratore di fatto grava l’intera gamma dei doveri cui è soggetto l’amministratore “di diritto”; sicchè, ove concorrano le altre condizioni di ordine oggettivo e soggettivo, egli assume la responsabilità penale per tutti i comportamenti penalmente rilevanti a lui addebitabili (Cass.

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02

WEBINAR / 07 febbraio
Adeguata verifica a distanza: nuove Linee guida EBA
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 18/01
Iscriviti alla nostra Newsletter