Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata
DB Premium
Gli Atti dei Convegni DB, giurisprudenza, normativa nazionale ed europea in una banca dati dedicata

Amministratori

Giurisprudenza
Società Patti parasociali e clausole statutarie

Rielezione e diritto di voto dell’amministratore disciplinati da patti parasociali

25 Novembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I, 23 novembre 2021, n. 36092 – Pres. De Chiara, Rel. Nazzicone ]
Affinché l’amministratore designato in un patto parasociale acquisti il diritto soggettivo all’espressione del voto in assemblea occorre sia accertato l’intento dei soci di attribuire direttamente ed immediatamente al terzo un diritto soggettivo.
Giurisprudenza
Lavoro

L’amministratore non può essere anche dipendente della società

25 Novembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. V, 23 novembre 2021, n°36362 – Pres. Cirillo, Rel. D’Orazio ]
In tema di imposte sui redditi sussiste l’assoluta incompatibilità tra la qualità di lavoratore dipendente di una società di capitali e la carica di presidenza del consiglio di amministrazione o di amministratore unico della stessa.
Articoli
Crisi d’impresa Società

Doveri degli amministratori e azioni di responsabilità alla luce del Codice della Crisi e della “miniriforma” del 2021

11 Novembre 2021

Stefano Ambrosini, Professore Ordinario di Diritto Commerciale, Università del Piemonte orientale

L’introduzione, attraverso l’art. 375 del codice della crisi e l’integrazione dell’art. 2086 c.c. da esso disposta, di un generale dovere dell’imprenditore in forma societaria (o comunque collettiva) di istituire “un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato alla natura e alle
Approfondimenti
Società

Sulle delibere autorizzative all’esercizio dell’azione sociale di responsabilità

30 Settembre 2021

Matteo De Poli, Professore Ordinario di Diritto dell’economia, Università degli Studi di Padova; Studio De Poli – Venezia

Con la sentenza n. 21245 del 23 luglio 2021 la Corte di Cassazione affronta il tema dell’azione sociale di responsabilità sociale sotto la particolare lente dei requisiti di validità della delibera assembleare a mezzo della quale viene autorizzato il promovimento
Giurisprudenza
Società Azioni e responsabilità

Cessazione dalla carica di amministratore e opponibilità al fallimento

3 Settembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I, 17 maggio 2021, n. 13221 – Pres. Genovese, Rel. Caiazzo ]
In tema di azione di responsabilità ex artt. 2393 e 2394 c.c.
Giurisprudenza
Società Azioni e responsabilità

Mala gestio e criteri di quantificazione del danno in caso di inadempimenti determinati

2 Settembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I, 17 maggio 2021, n. 13220 – Pres. Cristiano, Rel. Amatore ]
Nell’azione di responsabilità promossa dal curatore a norma dell’art.
Giurisprudenza
Società Azioni e responsabilità

Azione di responsabilità contro gli amministratori e delibera assembleare

1 Settembre 2021

Giuliano Rigatti, Avvocato, Cultore della materia Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

[ Cassazione Civile, Sez. I, 12 maggio 2021, n. 12568 – Pres. Scaldaferri, Rel. Falabella ]
In tema di azione sociale di responsabilità promossa nei confronti degli amministratori, il giudice deve in via preliminare verificare la sussistenza della deliberazione assembleare che ne abbia approvato l’esercizio. Questa, infatti, rappresenta un elemento integratore della legittimazione processuale del legale
Giurisprudenza
Società Azioni e responsabilità

Presupposti della revoca ex art. 2409 c.c.: attualità e gravità delle irregolarità gestorie

31 Agosto 2021

Federica De Gottardo, Dottoranda in diritto commerciale presso l’Università di Trento, Avvocato in Trento

[ Tribunale di Brescia, 02 novembre 2020 – Pres. Del Porto, Rel. Scaffidi ]
Il procedimento di volontaria giurisdizione de quo ha avuto ad oggetto la domanda di revoca giudiziale ex art. 2409, comma 4, c.c. proposta dal socio di minoranza (titolare di una quota del 49% del capitale sociale) di una società a
Attualità
Società

La denuncia ex art. 2409 c.c. come rimedio “residuale”

26 Luglio 2021

Matteo De Poli, Studio De Poli – Venezia

Nel rigettare una denuncia ex art. 2409 c.c. proposta dal titolare del 50% del capitale di una società per azioni, il Tribunale di Bologna, con la decisione del 19 maggio di quest’anno che si va ad analizzare, prende posizione sul
Giurisprudenza
Società Azioni e responsabilità

Revoca dell’amministratore e legittimità a richiedere il fallimento della società

22 Luglio 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I, 18 maggio 2021, n. 13516 – Pres. Scaldaferri, Rel. Amatore ]
In tema di società di persone, all’amministratore revocato fa capo la legittimazione alla presentazione dell’istanza di fallimento dell’ente, posto che l’art. 2274 c.c. - nel prevedere che, avvenuto lo scioglimento della società, i soci amministratori conservano il potere di amministrare
Attualità
Società

Mala gestio dell’amministratore: azione del socio, tra danno diretto e danno riflesso

20 Luglio 2021

Stefano Montalbetti, DLA Piper

La Corte di Cassazione, con l’Ordinanza n. 11223 del 28 aprile 2021, è tornata a pronunciarsi in merito al confine di applicazione dell’azione individuale del socio di una società di persone danneggiato da comportamenti caratterizzati da mala gestio da parte
Giurisprudenza
Società Delibere assembleari

Annullabilità del contratto concluso dall’amministratore in conflitto di interessi

25 Giugno 2021

Mirta Morgese, Notaio, Dottoressa di Ricerca in Impresa, Lavoro e Istituzioni, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

[ Tribunale di Torino, 16 marzo 2021 – Pres. Ratti, Rel. Di Capua ]
Affinché il contratto concluso dall’amministratore di s.r.l. sia annullabile, ai sensi dell’art. 2475-ter, comma 1°, c.c., quest’ultimo deve essere portatore, per conto proprio o di terzi, di un interesse la cui soddisfazione produca necessariamente il sacrificio dell’interesse della società stessa.
Giurisprudenza
Società Azioni e responsabilità

Mancata distribuzione degli utili e titolarità dell’azione di responsabilità

21 Giugno 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I, 28 aprile 2021, n. 11223 – Pres. Scaldaferri, Rel. Scotti ]
L’azione individuale del socio nei confronti dell’amministratore di una società non è esperibile quando il danno lamentato costituisca solo il riflesso del pregiudizio al patrimonio sociale, giacché l’art. 2395 cod. civ.
Attualità
Società

Sulla legittimazione degli amministratori ad impugnare una delibera assembleare

21 Giugno 2021

Matteo De Poli, Professore Ordinario di Diritto dell’economia, Università degli Studi di Padova; Studio De Poli – Venezia

Qui si parla di un’impugnativa di delibera assembleare di società per azioni e del suo infelice esito. Di un’impugnativa promossa non, more solito, dal socio dissenziente, assente o astenuto, bensì dai componenti del consiglio di amministrazione contro i quali era stata deliberata
Giurisprudenza
Società Azioni e responsabilità

Fallimento di S.r.l. e responsabilità per malagestio

13 Maggio 2021

Giuliano Rigatti, Avvocato, Cultore della materia, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

[ Cassazione Civile, Sez. I, 9 aprile 2021, n.9458 – Pres. De Chiara, Rel. Falabella ]
Nell’azione di responsabilità promossa dal curatore ai sensi dell’art. 146, comma 2, 1. fall., il danno derivante dalla mancata (o irregolare) tenuta delle scritture contabili, pur se addebitabile all’amministratore, non può essere liquidato nella misura corrispondente alla differenza tra il
Giurisprudenza
Società Azioni e responsabilità

Responsabilità degli amministratori di società appartenente ad un gruppo di imprese

10 Maggio 2021

Andrea Galleano, Dottorando in Studi Giuridici Comparati ed Europei, Università di Trento

[ Cassazione Civile, Sez. I, 3 marzo 2021, n. 5795 – Pres. Cristiano, Rel. Mercolino ]
Con la sentenza in esame, la Corte di Cassazione rigetta il ricorso di un amministratore di S.p.A. avverso la sentenza della Corte di Appello che ne aveva riconosciuto la responsabilità per violazione del divieto di intraprendere nuove operazioni successivamente al
Giurisprudenza
Società Azioni e responsabilità

Business judgement rule e responsabilità gestoria dell’amministratore

9 Aprile 2021

Silvia Maglio, trainee lawyer presso Hogan Lovells Studio Legale

[ Cassazione Civile, Sez. I, 10 novembre 2020, n. 4079 – Pres. De Chiara, Rel. Campesi ]
Con la pronuncia in esame, la Suprema Corte affronta il tema del rapporto tra amministrazione e proprietà, con particolare riferimento ai presupposti del giudizio di responsabilità degli amministratori ex art. 2392 c.c. e al relativo onere probatorio.
Giurisprudenza
Società Corporate governance

L’amministratore ha diritto al compenso, salva rinuncia o deroga statutaria

7 Aprile 2021

Silvia Maglio, trainee lawyer presso Hogan Lovells Studio Legale

[ Cassazione Civile, Sez. L., 26 gennaio 2021, n. 1673 – Pres. Berrino, Rel. Patti ]
Con la pronuncia in esame la Corte di Cassazione, allineandosi a un orientamento di legittimità ormai consolidato, ribadisce come la carica di amministratore di società abbia natura presuntivamente onerosa, con la conseguenza che, con l’accettazione della carica, l’amministratore acquista il
La Compliance in un Click
Newsletter personalizzabile secondo le tue necessità
Iscriviti alla nostra Newsletter