WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF - WEBINAR

Società

Società

La sorte delle start-up costituite telematicamente dopo l’annullamento del D.M. 17 febbraio 2016

13 Settembre 2021

Antonio Di Ciommo

[ Consiglio di Stato, 29 marzo 2021, n. 2643 – Pres. Montedoro, Rel. Lamberti ]
Sommario: 1. La Sentenza n. 2643 del 29 marzo 2021 – 2. Gli effetti “catastrofici” della pronuncia – 3. Il “destino” delle start-up costituite telematicamente - 3.1. I possibili vizi della registrazione - 3.2. La registrazione e la sua estraneità
Società

Sui debiti dell’azienda ceduta: per una rilettura dell’art. 2560 c.c. alla luce di Cass. N. 32134/2019

8 Aprile 2020

Ugo Minneci, Professore ordinario di diritto commerciale, Università degli Studi di Milano

[ Cassazione Civile, Sez. III, 10 dicembre 2019, n. 32134 – Pres. Vivaldi, Rel. Di Florio ]
Sommario: 1. Debiti della precedente gestione e responsabilità aggiuntiva del cessionario. – 2. Il presupposto della registrazione nelle scritture contabili. – 3. La portata innovativa di Cass. n. 32134/2019. - 4. Conclusioni 1. Debiti della precedente gestione e responsabilità aggiuntiva
Società

“Modificazione dei diritti di partecipazione” e diritto di exit

26 Settembre 2019

Maria Lucia Passador

[ Cassazione Civile, Sez. I, 22 maggio 2019, n. 13845 – Pres. De Chiara, Rel. Terrusi ]
In tema di recesso dalla società di capitali, l’espressione “diritti di partecipazione” di cui all’art. 2437 c.c., lett.
Società

Appunti sull’applicazione della business judgement rule in materia di crediti deteriorati

2 Aprile 2019

Marco Sagliocca e Giuseppe Alessandro

[ Tribunale di Bologna, 17 dicembre 2018, n. 3218 – Pres. Florini, Rel. Romagnoli ]
SOMMARIO: 1. Introduzione - 2. La fattispecie oggetto della pronuncia - 3. Brevi cenni in tema di business judgement rule - 4. Applicazione della business judgement rule nell’ordinamento italiano - 5. Applicazione della business judgement rule nel procedimento di rettifica
Società

La natura giuridica del rapporto tra amministratore e società

10 Marzo 2017

Carlos Rosquet Martinez, Trainee presso DLA Piper Studio Legale Tributario Associato; Domenico Siracusa, Trainee presso GLG & Partners Studio Legale Associato

[ Cassazione Civile, Sez. Un., 20 gennaio 2017, n. 1545 ]
1. I fatti di causa Con la sentenza in commento, le Sezioni Unite si pronunciano sulla controversa questione relativa alla natura del rapporto intercorrente tra la società e i propri amministratori e, quindi, se tale rapporto sia qualificabile come rapporto
Società

I profili processuali dell’azione sociale di responsabilità ex art. 2393 bis c.c. tra tutela delle minoranze, sostituzione e rappresentanza

31 Gennaio 2017

Luca Iacumin, avvocato, dottorando in diritto processuale civile presso l’Università di Trieste, membro del Centre de recherche sur la justice et le règlement des conflits (Université Paris II – Panthéon Assas)

[ Tribunale di Milano, 29 aprile 2016, n. 5336 ]
1. Il caso. Un socio di una società per azioni agisce in giudizio, ex art. 2393 bis c.c., contro gli amministratori, per ottenere, in favore della società stessa, il risarcimento dei danni che le sarebbero stati cagionati. Il socio, dopo
Società

Il principio di buona fede tra interpretazione dello statuto di società e abuso della maggioranza

20 Dicembre 2016

Maria Vittoria Zammitti, Dottoranda in Business and Law, Università degli Studi di Brescia

[ Cassazione Civile, Sez. I, 14 marzo 2016, n. 4967 ]
Il caso La Corte di Cassazione, con sentenza del 14 Marzo 2016, n. 4967, ha accolto il ricorso proposto da alcuni soci di minoranza, avverso la sentenza con cui la Corte d’Appello di Roma aveva rigettato la domanda di annullamento
Società

La successione nei contratti in caso di trasferimento di ramo d’azienda

9 Novembre 2016

Domenico Garofalo, Avvocato presso Gattai Minoli Agostinelli e Partners

[ Cassazione Civile, Sez. III, 11 ottobre 2016, n. 20417 ]
1. La pronuncia e i fatti di causa
Società

Il requisito della spendita del nome nella società di fatto occulta holding di gruppo

21 Ottobre 2016

Eleonora Pagani, Dottoranda in diritto delle società e dei mercati finanziari presso l’Università di Bologna

[ Cassazione Civile, Sez. I, 20 luglio 2016, n. 15346 ]
1. La vicenda in esame Nel caso in esame, il Curatore di una società fallita, prospettando l’esistenza di una società di fatto occulta composta dai membri di tre nuclei familiari e costituita per l’eterodirezione di un gruppo di società, tra
Finanza Società

Rastrellamento di azioni, delisting ed il fantasma dell’insider di se stesso

18 Febbraio 2013

Aldo Laudonio, ricercatore in Diritto Commerciale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi ‘Magna Graecia’ di Catanzaro

La sentenza del giudice amministrativo di prime cure che qui si commenta si segnala all’attenzione per l’assoluta novità della questione giuridica da esso affrontata in tema di abuso di informazioni privilegiate e per i vari nodi interpretativi che essa coinvolge,

WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
Iscriviti alla nostra Newsletter