Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata
DB Premium
Gli Atti dei Convegni DB, giurisprudenza, normativa nazionale ed europea in una banca dati dedicata

Credito

Credito

Mutui indicizzati al franco svizzero: la prima pronuncia della Cassazione

7 Settembre 2021

Aldo Angelo Dolmetta, già Consigliere della Corte di Cassazione, Luca Serafino Lentini, dottorando di ricerca in diritto commerciale, Università Cattolica del Sacro Cuore; Biagio Campagna, cultore di diritto Bancario, Università “La Sapienza” di Roma

[ Cassazione Civile, Sez. I, 31 agosto 2021, n. 23655 – Pres. De Chiara, Rel. Scotti ]
Con la sentenza n. 23655 del 31 agosto 2021, la Prima Sezione civile della Corte di Cassazione si è pronunciata sulla nota vicenda dei mutui in euro indicizzati al franco svizzero con meccanismo di doppia conversione.
Credito

Il coerede può pretendere l’intero credito del de cuius nei confronti della banca

20 Marzo 2019

Biagio Campagna

[ Decisione Collegio di coordinamento ABF, 20 dicembre 2018, n. 27252 – Pres. Massera, Rel. Ferretti ]
Sommario: 1. Premessa. Il principio di diritto stabilito dal Collegio di Coordinamento ABF – 2. Una breve esposizione deifatti di causa – 3. I motivi della decisione del Collegio Abf di Bologna di rimettere la questione al Collegio di Coordinamento
Credito

Prelievi abusivi con carta di pagamento e criteri di responsabilità del cliente

7 Gennaio 2019

Prof. Avv. Sido Bonfatti e Avv. Enrico Ferrari

[ Tribunale di Milano, 27 settembre 2018, n. 9439 – G.U. Stefani ]
La decisione che si segnala all’attenzione del lettore è una sentenza d’appello: ciò significa che una parte aveva ritenuto di adire l’autorità giudiziaria in primo grado, ed una parte non ha ritenuto di prestare acquiescenza alla decisione del primo giudice,
Credito

L’inefficacia della clausola floor nel mutuo

27 Novembre 2018

Biagio Campagna

[ Decisione del Collegio di Coordinamento ABF, 8 novembre 2018, n. 23294 – Pres. Rel. Massera ]
Sommario: 1. Premessa: il principio di diritto stabilito dal Collegio di Coordinamento – 2. I fatti di causa – 3. I motivi della decisione del Collegio Abf di Milano di rimettere la questione al Collegio di Coordinamento – 4. L’art.
Credito

Il denaro e il tempo. Brevi note su Ss.Uu n.24675 del 18 luglio 2017 in materia di “usurarietà sopravvenuta”

27 Novembre 2017

Guido Federico, Consigliere della Corte di Cassazione

Le sezioni unite della Cassazione escludono la nullità sopravvenuta della clausola contrattuale di determinazione degli interessi, che, originariamente infra-soglia, abbia superato in corso di rapporto il tasso soglia dell’usura.
Contratti Credito

I requisiti di forma-contenuto nel contratto di credito al consumo fra armonizzazione massima ed effettività

13 Dicembre 2016

Francesca Bartolini, Assegnista di ricerca in Diritto privato, Università degli studi di Genova

[ Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. III, 9 novembre 2016, C-42/15 ]
1. Il caso e le questioni La Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata, ancora una volta, su una delle questioni più complesse in tema di credito al consumo: l’effettività della disciplina protettiva del consumatore, nel quadro dell’azione combinata
Credito

Mutuo a tasso variabile con piano di ammortamento alla francese: se non sono rispettate le condizioni contrattuali, risulta violata la clausola sulla pattuizione del tasso stesso

30 Agosto 2016

Biagio Campagna

[ Giudice di Pace di Santa Maria di Capua Vetere, 20 gennaio 2015, n. 79 ]
Sommario: 1.La pronuncia del giudice e i fatti di causa – 2. I termini del contrasto: giurisprudenza e dottrina 3. Caratteri e natura giuridica del contratto di mutuo. – 4. Riflessioni. Massima
Credito Garanzie

Recesso della banca dall’apertura di credito per sopravvenuta insufficienza della garanzia patrimoniale generica

29 Agosto 2016

Ugo Malvagna

[ Corte di Cassazione, 24 agosto 2016, n. 17291 – Pres. Giancola – Rel. Genovese ]
Nel giudizio in cui il cliente contesti la reale sussistenza della giusta causa di recesso da un’apertura di credito invocata dalla banca, come costituita dalla sopravvenuta insufficienza della garanzia patrimoniale generica del cliente, conseguente al compimento di taluni atti dispositivi
Credito

Contenzioso in tema di anatocismo bancario: gli strumenti probatori per dimostrare l’esistenza di un fido e la valenza probatoria della Centrale dei rischi. Nota a ordinanza Tribunale di Torino, 25 giugno 2014.

18 Marzo 2016

Federica Grasselli, Dottoranda di Ricerca in “Diritto ed Impresa”, Università LUISS Guido Carli di Roma

L’ordinanza oggetto del presente commento risulta di particolare interesse riuscendo a toccare, nonostante la sinteticità, diversi aspetti di peculiare rilevanza, confermati anche recentemente in giurisprudenza.
Credito

Mutuo «assicurato», morte del debitore e ritardo nei versamenti dell’assicurazione

6 Febbraio 2016

Ugo Malvagna

Mutuo – Assicurazione sulla vita del mutuatario a beneficio della banca – Morte del mutuatario – Ignoranza degli eredi circa l’esistenza della polizza – Violazione dei doveri di buona fede e correttezza – Sussistenza.
Credito

La Cassazione boccia l’applicazione del saldo zero nell’azione di accertamento negativo promossa dal correntista

11 Giugno 2015

Francesca Dell’Anna Misurale, Professore Associato di Diritto Civile Università del Salento, Giuseppe Dell’Anna Misurale, Avvocato in Lecce

La Suprema corte si è pronunciata in ordine all’onere della prova incombente sul correntista che proponga domanda di accertamento negativo del credito risultante dal saldo passivo di un rapporto di conto corrente.
Credito

Appunti e spunti in tema di usura contrattualizzata nei contratti di mutuo (e non solo) a margine dell’Ordinanza del Tribunale di Milano del 28/01/2014

20 Marzo 2014

Michele Rondinelli

Se sono convenuti interessi usurari la clausola è nulla e non sono dovuti interessi. Il contratto dunque resta in piedi e da oneroso diventa gratuito. Tutto semplice… apparentemente.
Credito

Attendendo la decisione del collegio di coordinamento dell’ABF su usura e interessi moratori: ABF n. 77/2014 e ABF n. 125/2014

14 Marzo 2014

Gianluca Mucciarone

Nella prima metà del 2013 sono ritornati attuali i temi dell’usura sopravvenuta e dell’usurarietà degli interessi moratori, producendo divergenze di vedute tra Cassazione e ABF, da un canto, e Banca d’Italia, dall’altro.
Credito

Il conto corrente bancario nella giurisprudenza dell’Abf

30 Gennaio 2014

Raffaele Lener e Anna Maria Bentivegna

Il conto corrente bancario costituisce il principale e più diffuso prodotto bancario, che mira a regolare, mediante un sistema di annotazioni contabili, i rapporti tra banca e cliente.
Credito

Anatocismo bancario e prescrizione: le Sezioni Unite e la difficile applicabilità del decreto mille proroghe. Continua il match tra correntisti e banche

6 Settembre 2011

Fernando Greco, Professore Associato di Diritto Privato nell’Università del Salento

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione tentano di far calare il sipario su di una problematica, quella dell’anatocismo (ovvero la capitalizzazione degli interessi di un capitale allo scopo di renderli alla loro volta produttivi di altri interessi) che ha
La Compliance in un Click
Newsletter personalizzabile secondo le tue necessità
Iscriviti alla nostra Newsletter