Formato: 2014-12-20
Formato: 2014-12-20
Finanza Pubblica Settembre 2014

Con la fine della tesoreria unica prevista per il 31 dicembre 2014 si aprono nuove opportunità finanziare per gli enti locali

Avv. Domenico Gaudiello, partner, DLA Piper

Il 31 dicembre prossimo cesserà l’obbligo della tesoreria unica introdotto più di due anni fa dal governo Monti con l’art. 35 del Decreto Legge 24 gennaio 2012 n. 1. Questa disposizione aveva seriamente ridotto gli spazi di autonomia inter alia degli enti locali (così come di un ampio novero di enti territoriali e altri organismi pubblici), poiché aveva privato gli enti locali pressochè di tutte le disponibilità liquide detenute

...
Leggi tutto...
Controlli interni Agosto 2014

I controlli di conformità dei mediatori creditizi

Dott. Giuseppe Roddi, docente e consulente di Compliance bancaria - finanziaria

In base a quanto dispone il decreto del MEF del 22.1.14 n.31, tutte le società di mediazione creditizia devono dotarsi di un sistema di controllo interno proporzionato alla propria complessità organizzativa, dimensionale e operativa, mentre quelle di maggior dimensione dovranno costituire anche la funzione di controllo interno.

...
Leggi tutto...
Società Luglio 2014

La valutazione dell’avviamento nella liquidazione della quota dei soci di società di persone

Avv. Prof. Stefano Loconte e Avv. Antonio Matarrese, Studio Legale e Tributario Loconte & Partners

Nelle dinamiche societarie sono frequenti i casi in cui una società di persone “perda” alcuni dei suoi soci originari, venendo in luce la questione – particolarmente delicata – della liquidazione della quota del socio, sopratutto rispetto al valore di avviamento. Questa problematica, che ha una grande rilevanza pratica (infatti è nella prassi che trova la più complete risposte), impone in prima battuta di inquadrare sommariamente

...
Leggi tutto...
Gestione collettiva del risparmio Luglio 2014

Gli obblighi delle Sgr che gestiscono FIA che acquisiscono partecipazioni rilevanti o di controllo alla luce del Documento di Consultazione Consob del 26 giugno 2014

Avv. Luigi Mula, Graziadei Studio Legale

Tra i numerosi obblighi previsti dalla AIFMD (di seguito, Direttiva) a carico dei gestori di fondi di investimento alternativi (di seguito, GEFIA) figurano anche quelli scaturenti dall’acquisto di partecipazioni rilevanti o di controllo da parte di tali fondi (di seguito, FIA). La relativa normativa è dettata dalla Sezione 2 del Capo 5 della Direttiva, rubricata “Obblighi imposti ai GEFIA che gestiscono FIA

...
Leggi tutto...
Gestione collettiva del risparmio Luglio 2014

Il processo di attuazione della AIFMD in Italia. Novità importanti sul fronte dei finanziamenti da parte degli OICR.

Avv. Simone Terenzi, Senior Associate, Hogan Lovells Studio Legale

A seguito della recente attuazione della direttiva 2011/61/UE (“AIFMD”) all’interno del Testo Unico della Finanza (“TUF”) avvenuta tramite l’emanazione del D.Lgs. n. 44 del 4 marzo 2014, il 26 giugno 2014 la Banca d’Italia e la CONSOB hanno lanciato una pubblica consultazione in merito alle previsioni di implementazione della AIFMD di livello secondario.

...
Leggi tutto...
Corporate governance Luglio 2014

L’aggiornamento della Circolare 285/2013: nuove disposizioni di Governo Societario per le Banche

Luca Galli, Nico Saraceno e Davide de Leo, Ernst & Young Financial Business Advisors

Efficaci assetti organizzativi e di governo societario costituiscono per tutte le imprese condizione essenziale per il perseguimento degli obiettivi aziendali; per le Banche essi assumono particolare rilievo in ragione delle caratteristiche che connotano l’attività bancaria e degli interessi pubblici oggetto di specifica considerazione da parte dell’ordinamento

...
Leggi tutto...
Pubbliche amministrazioni Luglio 2014

Gli enti locali possono prestare garanzie reali?

Avv. Domenico Gaudiello, partner, DLA Piper

Il tema delle garanzie che un ente locale può rilasciare é sempre di attualità e solleva problemi di particolare rilevanza sistematica. In generale (e il discorso vale per tutta la pubblica amministrazione), il tema delle garanzie deve essere affrontato avendo sempre a mente il principio di imparzialità e buon andamento fissato nell’articolo 97 della Costituzione.

...
Leggi tutto...
Derivati Luglio 2014

Derivati del Comune di Milano: commento alla sentenza della Corte di Appello di Milano

G. Massimiliano Danusso, Allen & Overy

La sentenza della Corte di Appello di Milano è una sentenza di importanza formidabile intervenuta nel lungo percorso del contenzioso in materia di derivati e nel conseguente intenso dibattito dottrinario. Non è, come ovviamente si è cercato di sostenere, una sentenza che si occupa esclusivamente dei profili penali come emersi della fattispecie

...
Leggi tutto...
Gestione collettiva del risparmio Giugno 2014

Recepimento della Direttiva AIFMD e conseguenze per i Fondi Immobiliari Italiani. Analisi dello Schema di regolamento attuativo dell’articolo 39 del TUF “Struttura degli OICR italiani”.

Carlo F. Maggi

Il Decreto Legislativo 4 marzo 2014 n. 44 dà attuazione alla Direttiva 2011/61/UE sui gestori di fondi di investimento alternativi (FIA), compresi quindi i Fondi Immobiliari. Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 70 del 25 marzo 2014, il Decreto che, entrato in vigore il 9 aprile 2014, ha apportato importanti modifiche al Testo Unico della Finanza (TUF), definendo regole armonizzate applicabili a tutti i gestori di fondi di investimento

...
Leggi tutto...
Derivati Giugno 2014

La sentenza della Corte Appello di Milano sui derivati del Comune di Milano e la summa divisio

Luca Zamagni e Matteo Acciari, Axiis Network Legale

Il recente deposito delle motivazioni della sentenza della Corte d’Appello di Milano, IV sezione penale, sui derivati del Comune di Milano (pronuncia che, come noto, ha completamente riformato la decisione di primo grado, assolvendo gli imputati dai reati ad essi ascritti) è destinato a riaccendere il dibattito, per la verità mai sopito, sulla finanza derivata degli Enti territoriali italiani.

...
Leggi tutto...