Formato: 2014-09-18
Formato: 2014-09-18
Assicurazioni Maggio 2014

Prime riflessioni sul recepimento degli Orientamenti EIOPA, attuativi della direttiva Solvency II: l’IVASS modifica il Regolamento n. 20/2008

Silvia Colombo, Jenny.Avvocati

L’iter delle modifiche apportate dall’IVASS alla regolamentazione vigente in preparazione all’entrata in vigore della direttiva Solvency II, prevista per il 1° gennaio 2016, prosegue con l’emanazione del Provvedimento n. 17/2014 del 15 aprile. Tali novità sono susseguite alla pubblicazione da parte dell’EIOPA degli orientamenti rivolti alle autorità di vigilanza degli Stati Membri sugli aspetti maggiormente coinvolti dalla nuova direttiva

...
Leggi tutto...
Derivati Maggio 2014

EMIR e Basilea 3: obblighi e convenienza del clearing presso CCP delle operazioni in derivati

Avv. Vincenzo La Malfa, Senior Associate, DLA Piper

Come noto, il Regolamento UE 648/2012 (EMIR) ha introdotto (e a tra alcuni mesi sarà efficace) l’obbligo per gli operatori in derivati che siano operatori finanziari o controparti non finanziarie “sopra soglia” di accedere alla compensazione (clearing) delle proprie operazioni in derivati presso una controparte centrale a ciò appositamente autorizzata dall’ESMA (CCP).

...
Leggi tutto...
Banche e intermediari finanziari Maggio 2014

Nuovi scenari per gli intermediari nella relazione con il mercato e il cliente

Giuseppe G. Santorsola, Professore Ordinario di Corporate Finance e Corporate & Investment Banking Università Parthenope di Napoli

Gli intermediari finanziari disegnano, con molte difficoltà e qualche comprensibile incertezza il proprio futuro posizionamento. Emergono due scelte più condivise: la centralità del cliente e la scelta di tornare (in chiave più moderna) al predominio delle funzioni di raccolta e impiego rispetto a quelle della finanza di mercato e di quella strutturata. Nell’ambito della prima scelta, si denota una minore pressione sulla funzione commerciale

...
Leggi tutto...
Derivati Maggio 2014

Ancora dubbi sulla applicazione della disciplina EMIR agli enti locali italiani. Commento alla recente nota del MEF del 15 febbraio 2014.

Avv. Domenico Gaudiello, partner DLA Piper, responsabile del dipartimento di Finanza Pubblica

Il 18 dicembre 2013 la Commissione Europea aveva emanato importanti chiarimenti circa l’ambito di applicazione dell’EMIR nei confronti degli enti locali. In quell’occasione la Commissione Europea aveva precisato che gli enti locali (municipalities) possono ben essere controparti non finanziarie, come tali soggette all’EMIR. Questo perché la nozione di municipalities è ben compatibile con il concetto di undertaking

...
Leggi tutto...
Capital markets Aprile 2014

Le innovazioni in materia di finanza aziendale a seguito dei “Decreti Crescita” – i mini-bond e le cambiali finanziarie

Avv. Eleonora Forcignanò e Avv. Corrado Ghielmi, Studio Legale Atrigna & Partners

Come noto, recentemente, il legislatore è intervenuto con ripetute modifiche sulla disciplina civilistica e fiscale che riguarda l’emissione da parte di specifici soggetti, come di seguito individuati, di obbligazioni, titoli similari e cambiali finanziarie (i “Titoli”). Gli interventi in parola sono principalmente costituiti dai due “Decreti Crescita” del 2012 e dal “Decreto destinazione Italia” del 2013

...
Leggi tutto...
Credito Aprile 2014

Disciplina della Centrale dei rischi e segnalazioni illegittime

Avv. Prof. Stefano Loconte e Avv. Antonio Matarrese, Studio Legale e Tributario Loconte & Partners

La Centrale dei Rischi, istituita presso la Banca d’Italia, è un sistema informativo “complesso”, predisposto al fine di raccogliere e distribuire informazioni sull’indebitamento e sull’esposizione creditizia della clientela delle banche e degli intermediari finanziari soggetti al controllo della Banca d’Italia.

...
Leggi tutto...
Finanza Aprile 2014

Alcune riflessioni in merito alle offerte pubbliche di acquisto su quote di fondi comuni di investimento

Avv. Paolo Barbanti Silva, salary partner, Lombardi Molinari Segni

Negli ultimi due anni si è molto discusso in merito alle possibili soluzioni derivanti del fatto che, a causa del rallentamento nel procedimento di dismissione degli attivi, molti fondi comuni immobiliari chiusi, ormai giunti a scadenza, si siano trovati nell’impossibilità di rimborsare puntualmente i propri quotisti - investitori

...
Leggi tutto...
Gestione collettiva del risparmio Aprile 2014

Il recepimento in Italia della Direttiva 2011/61/UE sui gestori di fondi di investimento alternativi e la disciplina in materia di gestione del rischio

Avv. Giovanni Stefanin e Avv. Mario Zanin, Studio PwC Tax & Legal Services – TLS Associazione Professionale di Avvocati e Commercialisti

Come già avuto modo di vedere, la Direttiva 2011/61/UE dell’8 giugno 2011 sugli “Alternative Investment Fund Managers” (la “Direttiva AIFM”) è stata emanata allo scopo di delineare un quadro normativo comune circa l’autorizzazione e l’operatività dei soggetti gestori di OICR c.d. “alternativi” rispetto a quelli che investono in valori mobiliari in conformità alle disposizioni della Direttiva 2009/65/CE (la “Direttiva UCITS IV”)

...
Leggi tutto...
Gestione collettiva del risparmio Aprile 2014

Recepimento della AIFMD in Italia e spunti EMIR

Laura Francazi, Allen & Overy

Il decreto legislativo che recepisce in Italia le disposizioni della direttiva europea sui gestori di fondi di investimento alternativi (Alternative Investment Fund Managers Directive - AIFMD) è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana il 25 marzo 2014 ed entra in vigore il 9 aprile 2014 (il Decreto).

...
Leggi tutto...
Capital markets Aprile 2014

Il procedimento di ammissione a quotazione dei Minibond presso l’ExtraMOT PRO

Piergiorgio Leofreddi e Azzurra Campari, Simmons & Simmons

Il presente articolo si propone di analizzare alcuni aspetti connessi al procedimento di ammissione a quotazione delle obbligazioni e dei titoli similari emessi dalle PMI, disciplinati dal Decreto Sviluppo, (i c.d. “Minibond”), presso l’“ExtraMOT PRO” ossia il segmento professionale del sistema multilaterale di negoziazione promosso e gestito da Borsa Italiana, nonché di illustrare una breve disamina sui benefici fiscali

...
Leggi tutto...