Format: 2020-01-25
Format: 2020-01-25
Assicurazioni
07/07/2012

La duplice nozione di adeguatezza in ambito assicurativo e finanziario e la sua concreta applicazione nell’attività degli intermediari assicurativi

Avv. Marco Mergati e Avv. Leonardo Gregoroni, Studio Ghidini, Girino e Associati

1. L’adeguatezza “assicurativa”: ambito di applicazione e sovrapposizione con l’analogo parametro di matrice finanziaria nella distribuzione dei prodotti finanziari assicurativi L’assetto normativo e regolamentare degli obblighi di comportamento degli intermediari a...

Fiscalità finanziaria
04/07/2012

IVAFE: I chiarimenti dell’Agenzia

Avv. Sebastiano Garufi, PhD - Talenture Advisory SA, Redazione Diritto Bancario

Con circolare n. 28/E del 2 luglio 2012 l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in materia di imposta sul valore degli immobili situati all’estero e in materia di imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero (IVAFE), istituite dal D.L. 22 dicemb...

Responsabilità degli Enti (D.Lgs. 231/2001)
04/07/2012

La Circolare 83607/2012 del Comando Generale della Guardia di Finanza e la responsabilità amministrativa degli enti

Avv. Tiziana Boneschi, LCA Lega Colucci e Associati

Lo scorso 19 marzo 2012 il Comando Generale della Guardia di Finanza, III Reparto Operazioni – Ufficio Tutela Economia e Sicurezza, ha emanato una circolare (n. 83607/2012, consultabile in allegato), relativa alle attività della Guardia di Finanza a tutela del mercato di capitali, il ...

Società
01/07/2012

I prestiti obbligazionari di società non quotate dopo l’ultimo D.L. 83/2012: nuove regole e vecchie questioni

Avv. Antonio Morello, Senior Legal Counsel, Multinazionale italiana, Collaboratore Diritto Bancario

Il presente contributo contiene personali riflessioni di commento frutto dell’interesse scientifico, dell'Autore, per la materia. Ogni opinione è, dunque, espressa, dall'Autore, esclusivamente a titolo personale.   Lo scorso 26 giugno è stato pubblicato in Gazz...

Antiriciclaggio
27/06/2012

L’evoluzione dell’obbligo segnaletico (di “collaborazione attiva”) in ambito antiriciclaggio : tra “approccio basato al rischio”; “segnalazione” e “astensione”

Avv. Mauro M. Tosello, Studio Legale Associato Martinez & Novebaci

Gli adempimenti antiriciclaggio hanno avuto, recenti, importanti modifiche (normative e regolamentari) che ne hanno modificato l’applicazione da parte dei destinatari. Tra questi, l’obbligo di segnalazione (altresì detto di “collaborazione attiva”) è sempre ...

Società
25/06/2012

La SRL semplificata: le novità previste nello schema di decreto legge approvato dal governo il 15 giugno 2012

Avv. Francesco Cristiano, Trifirò & Partners Avvocati

Il decreto legge 24 gennaio 2012 n. 1, recante “disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività”, ha introdotto, come noto, la figura della c.d. società a responsabilità limitata semplificata. Il citato decreto legge &eg...

Finanza
22/06/2012

Contratti derivati stipulati dagli enti locali e difetto di causa: prospettive per i soggetti privati?

Avv. Giuseppe Amato

Con ordinanza collegiale ex art. 669 terdecies del 12-13 aprile 2012, il Tribunale di Orvieto ha rigettato il reclamo presentato da un istituto di credito avverso provvedimento emesso ex art. 700 c.p.c. su ricorso del Comune di Orvieto. Con l’ordinanza confermata, il Tribunale di prime cure ...

Antiriciclaggio
18/06/2012

Intermediari ed esternalizzazione di funzioni in materia di antiriciclaggio

Avv. Pierluigi Valentino, Valentino & Partners Avvocati Associati

La Banca d’Italia con una propria “pronuncia” del marzo 2012 è intervenuta in tema di esternalizzazione di funzioni, interessandosi in particolare della disciplina antiriciclaggio. Si tratta di una prima attività interpretativa ed, al contempo, di vigilanza attiva i...

Finanza
13/06/2012

ETF: i nuovi scenari regolamentari

Avv. Ubaldo Caracino e Avv. Federica Pavesi, Zitiello e Associati Studio Legale

L’acronimo ETF ha acquisito una forza evocativa tale nel mercato finanziario per cui la comunità degli investitori tende ad associare a tale tipologia di strumento l’idea di semplicità e di immediata comprensibilità. Più nel dettaglio, con tale sigla viene...

Crisi d’impresa
09/06/2012

I rimedi concordati alla crisi dell’impresa fallibile

Avv. Carlo Uccella, Trifirò & Partners Avvocati

Gli imprenditori “fallibili” – ovvero che esercitano attività commerciali e che superano almeno uno dei parametri dimensionali indicati nell’art. 1 L.F. - possono ricorrere, in caso di crisi, (a) al c.d. piano attestato di risanamento, (b) all’accordo di ristru...