Format: 2020-12-06
Format: 2020-12-06
Fiscalità
24/12/2015

Patent box, cruciale il dialogo con le Entrate

Dott. Christian Montinari, Partner, DLA Piper

La Legge di Stabilità 2015 ha istituito un regime opzionale di tassazione agevolata noto come “Patent Box” per i redditi derivanti dall’utilizzo (anche in base a contratto di licenza) di software protetto da copyright, di brevetti industriali e di marchi concessi o in stato di dep...

Corporate governance
21/12/2015

Situazioni impeditive alla nomina degli esponenti aziendali tra vigilanza bancaria e giudice amministrativo

Avv. Giuseppe Curtò, Partner, Freshfields Bruckhaus Deringer LLP

1. Con Circolare n. 288 del 3 aprile 2015, la Banca d’Italia ha emesso le nuove disposizioni di vigilanza dei soggetti operanti nel settore finanziario. In relazione ai requisiti di onorabilità e professionalità che i soggetti che svolgono funzioni di amministrazione, direzione e controllo p...

Crisi bancarie
17/12/2015

Bail-in e clausola di depositor preference estesa: quali tutele per i depositi?

Dott. Marcello Fumagalli, Direttore Area consulenza banche ed intermediari finanziari, Avv. Damiano Di Maio, Area consulenza banche ed intermediari finanziari, Unione Fiduciaria

Sommario: Premessa – 1. Depositor preference nella Direttiva BRRD. – 2. Depositor preference estesa nella normativa italiana di recepimento: il dibattito in sede parlamentare – 3. La scelta finale del governo: il rinvio della depositor preference estesa. – Riflessioni conclus...

Società
15/12/2015

Cash pooling, profili di revocabilità fallimentare e finanziamenti infragruppo

Francesca Lorenzi, Studio legale Dolmetta e Salomone – D&S

1. I contratti di cash pooling[1] I contratti di cash pooling si configurano quali contratti atipici che hanno ad oggetto la prestazione del servizio di gestione dei flussi di liquidità di società appartenenti a un medesimo gruppo. Si tratta di accordi diffusi nella prassi (non esclusiva) dei gran...

Assicurazioni
14/12/2015

I requisiti di governo societario introdotti in Italia in attuazione della Direttiva Solvency II

Nicolò Juvara, Partner, Pietro Altomani, Associate, Norton Rose Fulbright Studio Legale

Introduzione Il regime di vigilanza contenuto nella Direttiva Solvency II (Direttiva 2009/138/CE del 25 novembre 2009) e nelle relative misure di attuazione, tra le quali, a livello di ordinamento italiano, il Decreto Legislativo n. 74 del 12 maggio 2015, persegue la finalità della stabilità del s...

Pubbliche amministrazioni
10/12/2015

Autotutela amministrativa (alla luce delle modifiche della Legge n. 124/2015) ed energie rinnovabili

Avv. Alberto Fantini e Avv. Lucilla Musu, Tonucci & Partners

1.Con il concetto di autotutela amministrativa decisoria si suole fare riferimento al potere di una pubblica amministrazione (P.A.) di modificare o annullare un proprio provvedimento già adottato a seguito di un procedimento di riesame (c.d. “procedimento di secondo grado”) dal quale sc...

Fiscalità internazionale
04/12/2015

Lo scambio automatico di informazioni: profili applicativi della normativa FATCA

Piero Bonarelli, Head of International Tax Affairs, Enrico Gaiani, Head of Tax Compliance, UniCredit SpA

1. La normativa FATCA nello scenario internazionale Trasparenza e scambio (automatico) di informazioni a tutela della base imponibile degli Stati. Questo, in estrema sintesi e con qualche semplificazione, è uno dei tratti più rilevanti del nuovo scenario che va delineandosi in ambito internazional...

Crisi bancarie
02/12/2015

La BRRD e l’impatto nei rapporti banca - cliente: prime note

Avv. Fabio Civale, Studio Legale Civale Associati

Sommario: 1. Dalla Direttiva BRRD al recepimento in Italia: finalità ed obiettivi. 2. La gestione “anticipata” della crisi bancaria: piani di risanamento, piani di risoluzione e misure di intervento precoce. 3. La disciplina del “bail-in”. 4. Gli impatti della BRRD nei rappo...

Fiscalità internazionale
01/12/2015

Decreto crescita e internazionalizzazione: branch exemption e modifiche in tema di stabile organizzazione

Maricla Pennesi e Luca Scibelli, Baker & McKenzie

Nell’ambito di una riforma fiscale di ampio respiro diretta dalla legge delega n. 23 dell’11 marzo 2014, il Decreto legislativo c.d. “crescita e internazionalizzazione delle imprese” (D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 147) si è preoccupato, nell’ambito della fiscalità inte...

Corporate governance
30/11/2015

Appunti in tema di revoca di amministratori di società per azioni e danni risarcibili

Avv. Vittorio Pisapia, Craca Di Carlo Guffanti Pisapia Tatozzi & Associati

I. – I principi in materia di revoca degli amministratori. 1. Il potere di revoca dell’assemblea. – 2. – La giusta causa. 3. – Segue: la giusta causa di revoca soggettiva. 4. – … e quella oggettiva. 5. La revoca delle deleghe da parte del con...