WEBINAR / 06 ottobre
Nuovi requisiti e criteri di idoneità degli esponenti delle assicurazioni e riassicurazioni


Decreto MISE 2 maggio 2022 n. 88

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 14/09

WEBINAR / 06 ottobre
Nuovi requisiti e criteri di idoneità degli esponenti delle assicurazioni e riassicurazioni

Ramo d’azienda

Giurisprudenza
Società Cessione e affitto d’azienda

Cessione del ramo d’azienda e necessaria preesistenza dell’autonomia organizzativa e funzionale

25 Agosto 2021

Federica De Gottardo, Dottoranda in diritto commerciale presso l’Università di Trento, Avvocato in Trento

[ Cassazione Civile, Sez. L., 5 luglio 2021, n. 18948 – Pres. Raimondi, Rel. Arienzo ]
Mediante la sentenza de qua la Corte di Cassazione ha confermato il proprio consolidato orientamento secondo cui il trasferimento di parte del compendio aziendale è qualificabile come cessione del ramo d’azienda - con conseguente applicazione dell’art. 2112 c.c. - soltanto
Attualità
Assicurazioni Fiscalità d'impresa

Conferimento d’azienda: il credito IPT segue il ramo d’azienda assicurativo

25 Marzo 2021

Sabrina Navarra, Associate Partner, Valeria Russo, Senior Manager, KPMG Tax&Legal

Con le risposte ad interpello n. 178 e 181 del 2021, l’Agenzia delle entrate torna ad esprimersi sulla sorte dei crediti IPT in caso di conferimento d’azienda, ribadendo il condivisibile principio che tali crediti seguono sempre l’attività assicurativa e quindi
Giurisprudenza
Lavoro Società Cessione e affitto d’azienda

Cessione di ramo d’azienda illegittima e tutela del lavoratore ceduto

9 Luglio 2019
[ Cassazione Civile, Sez. IV, 3 luglio 2019, n. 17784 – Cassazione Civile, Sez. IV, 3 luglio 2019, n. 17785 – Pres. Napoletano, Rel. Patti ]
In caso di cessione di ramo d’azienda, ove su domanda del lavoratore ceduto venga giudizialmente accertato che non ricorrono i presupposti di cui all’art. 2112 c.c., le retribuzioni in seguito corrisposte dal destinatario della cessione, che abbia utilizzato la prestazione
Attualità
Società

Cessione di ramo d’azienda: la disciplina del trasferimento dei debiti e dei contratti e la giusta causa di recesso del terzo contraente

29 Aprile 2019

Manfredi Sclopis, Trainee presso Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners

1. La successione dell’acquirente nei debiti aziendali relativi al ramo cedutoCome noto, con il trasferimento del ramo d’azienda il cessionario acquista anche tutti i debiti ad esso relativi, purché risultino inequivocabilmente dai libri contabili obbligatori e purché si tratti di
Giurisprudenza
Società Cessione e affitto d’azienda

Conferimento di ramo d’azienda, cessione di partecipazioni sociali e cessione di ramo d’azienda

20 Aprile 2017

Alessandro Paccoi, Trainee presso Hogan Lovells Studio Legale

[ Cassazione Civile, Sez. V, 29 aprile 2016, n. 8542 ]
Con un’articolata operazione societaria, una società a responsabilità limitata conferiva il proprio ramo d’azienda relativo ai settori “ricerca e sviluppo” ad una società a responsabilità limitata di nuova costituzione (NewCo) e, successivamente, cedeva le quote detenute in quest’ultima società, rappresentative
Giurisprudenza
Società Cessione e affitto d’azienda

Il ramo di azienda deve preesistere perché possa essere trasferito senza il consenso del lavoratore

13 Dicembre 2016

Alessia Benevelli

[ Cassazione Civile, Sez Lavoro, 26 luglio 2016, n. 15430 ]
Con la pronuncia in esame la Suprema Corte ha ribaltato la prospettazione del giudice di merito che aveva ritenuto sussistere un rapporto di genere a specie tra l’art. 2112 cc e l’art. 3 comma 24 del D.L. n. 203/2005 sul
Note
Società

La successione nei contratti in caso di trasferimento di ramo d’azienda

9 Novembre 2016

Domenico Garofalo, Avvocato presso Gattai Minoli Agostinelli e Partners

[ Cassazione Civile, Sez. III, 11 ottobre 2016, n. 20417 ]
1. La pronuncia e i fatti di causa
Giurisprudenza
Società Cessione e affitto d’azienda

Cessione di ramo d’azienda e successione nei contratti

7 Novembre 2016
[ Cassazione Civile, Sez. III, 11 ottobre 2016, n. 20417 ]
Nel caso in cui l’oggetto del trasferimento non riguardi l’intera azienda, bensì un ramo di essa, il principio della sorte comune dei beni unitariamente organizzati per l’esercizio dell’impresa non soffre eccezione alcuna, con la conseguenza che i rapporti riferibili a
Giurisprudenza
Società Cessione e affitto d’azienda

Integra il trasferimento di un ramo di azienda anche la cessione di un gruppo di dipendenti dotati di particolari competenze che siano stabilmente coordinati ed organizzati tra loro

28 Ottobre 2016

Vassilios Dragani, Dottore di ricerca in diritto commerciale presso l’Università Bocconi di Milano

[ Cassazione Civile, Sez. Lav., 12 aprile 2016, n. 7121 ]
Con la sentenza in oggetto, la Corte di Cassazione ha precisato, facendo proprio un orientamento giurisprudenziale già consolidato, che, ai fini del trasferimento d’azienda, la disciplina di cui all’art. 2112 c.c., postula che il complesso organizzato dei beni dell’impresa -
Giurisprudenza
Società Cessione e affitto d’azienda

L’autonomia funzionale del ramo d’azienda ceduto

5 Ottobre 2016

Ivana Clemente

[ Cassazione Civile, Sez. Lav., 20 Maggio 2016, n. 10541 ]
La Corte di Cassazione, con la sentenza in commento, si è pronunciata in tema di cessione di ramo d’azienda ex art. 2112 c.c., statuendo che questa è ravvisabile quando nel ramo ceduto sia identificabile una propria autonomia funzionale, esistente già
Giurisprudenza
Società Cessione e affitto d’azienda

Autonomia funzionale del ramo ceduto quale elemento costitutivo della cessione di ramo d’azienda anche post riforma del 2003

30 Agosto 2016

Nicolò Piccaluga, trainee lawyer presso Giovanardi e Associati Studio Legale

[ Cassazione Civile, Sez. L, 19 maggio 2016, n. 10352 ]
Costituisce elemento costitutivo della cessione di ramo d’azienda prevista dall’art. 2112 c.c., anche nel testo modificato dal D.Lgs. n. 276 del 2003, art.
Giurisprudenza
Società Cessione e affitto d’azienda

Il trasferimento di ramo d’azienda presuppone obbligatoriamente la preesistenza del ramo

18 Luglio 2016

Nicolò Piccaluga, trainee lawyer presso Giovanardi e Associati Studio Legale

[ Cassazione Civile, Sez. L, 28 settembre 2015, n. 19141 ]
Con la pronuncia in commento, la Suprema Corte ha ribadito il principio secondo cui, anche a seguito del D. Lgs. n. 276 del 2003, ai sensi dell’art. 2112 del Codice Civile, per “ramo d’azienda” deve intendersi ogni entità economica organizzata

WEBINAR / 06 ottobre
Nuovi requisiti e criteri di idoneità degli esponenti delle assicurazioni e riassicurazioni


Decreto MISE 2 maggio 2022 n. 88

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 14/09
Iscriviti alla nostra Newsletter