WEBINAR / 25 gennaio
L’adeguatezza degli assetti aziendali nel Codice della crisi e doveri degli amministratori
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro l'11/01
WEBINAR / 25 gennaio
L’adeguatezza degli assetti aziendali nel Codice della crisi e doveri degli amministratori

Ammissione al passivo

Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo TAX Accertamento e contenzioso

Sezioni Unite: per l’insinuazione al passivo dell’agente di riscossione basta il ruolo

11 Novembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. Un., 11 novembre 2021, n. 33408 – Pres. Curzio, Rel. Perrino ]
Ai fini dell'ammissibilità della domanda d’insinuazione proposta dall’agente della riscossione e della verifica in sede fallimentare del diritto al concorso del credito tributario o di quello previdenziale, non occorre che l’avviso di accertamento o quello di addebito contemplati dagli artt.
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Fallimento: rivendica di cose mobili fungibili

21 Settembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I, 18 maggio 2021, n. 13511 – Pres. Scaldaferri, Rel. Caradonna ]
Principio espresso in giudizio in cui il creditore affermava di aver effettuato un bonifico, in favore della società poi fallita, per mero errore.
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Passivo fallimentare: esclusi i compensi dei sindaci che non vigilano sui bilanci

10 Settembre 2021
[ Cassazione Civile, Sez. VI, 07 settembre 2021, n. 24064 – Pres. Bisogni, Rel. Nazzicone ]
Vanno esclusi dal passivo fallimentare i compensi del componente del collegio sindacale della società fallita laddove risulti provato l’inadempimento degli obblighi di vigilanza sulla condotta dell’organo amministrativo ex artt. 2403 e 2407 c.c..
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Insinuazione al passivo di una società fiduciaria in LCA e profili di responsabilità solidale

13 Luglio 2021
[ Cassazione Civile, Sez. III, 02 luglio 2021, n. 18817 – Pres. De Stafano, Rel. Iannello ]
La Terza Sezione Civile ha rimesso al Primo Presidente, per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite, la questione, oggetto di contrasto tra le decisioni della Corte, se l’effetto interruttivo e sospensivo della prescrizione, conseguente alla insinuazione al passivo di una società
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Insinuazione al passivo e richiesta di privilegio dello studio associato

5 Luglio 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I, 26 aprile 2021, n. 10977 – Pres. Cristiano, Rel. Vella ]
La domanda di insinuazione al passivo fallimentare proposta da uno studio associato fa presumere l’esclusione della personalità del rapporto d’opera professionale da cui quel credito è derivato e, dunque, l’insussistenza dei presupposti per il riconoscimento del privilegio ex art. 2751
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Insinuazione al passivo delle spese legali sostenute nei giudizi anteriori al fallimento

8 Giugno 2021

Giulia Pancioli, Dottoranda in Diritto Commerciale presso l’Università di Ferrara

[ Cassazione Civile, Sez. I, 8 febbraio 2021, n. 2949 – Pres. Cristiano, Rel. Pazzi ]
Nel caso in esame, il Tribunale competente a decidere sull’opposizione allo stato passivo presentata da una società, rigettava la domanda di ammissione al passivo del credito da questa insinuato a titolo di rimborso di spese legali sostenute nei giudizi intrapresi
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Il termine di decadenza per l’ammissione al passivo dei crediti successivi al fallimento

10 Maggio 2021

Federica De Gottardo, Dottoranda in diritto commerciale presso l’Università di Trento, Avvocato in Trento

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 2 febbraio 2021, n. 2308 – Pres. Ferro, Rel. Vella ]
Il procedimento de quo ha avuto ad oggetto l’impugnazione del provvedimento con cui il Tribunale di Lamezia Terme ha rigettato l’opposizione allo stato passivo proposta da un creditore avverso l’esclusione del proprio credito dal passivo fallimentare, in ragione del significativo
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Riscossione esattoriale: sulla prescrizione dei crediti ai fini dell’ammissione al passivo

4 Maggio 2021

Federica De Gottardo, Dottoranda in diritto commerciale presso l’Università di Trento, Avvocato in Trento

[ Cassazione Civile, Sez. I, 9 novembre 2020, n. 25028 – Pres. Cristiano, Rel. Nazzicone ]
Il procedimento de quo ha avuto ad oggetto l’impugnazione del provvedimento con cui il Tribunale di Bari ha rigettato l’opposizione allo stato passivo proposta dall’Agenzia delle Entrate-Riscossione avverso la parziale esclusione del proprio credito dal passivo fallimentare, in ragione del
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Insinuazione al passivo del compenso del Presidente del consiglio di sorveglianza

9 Marzo 2021

Sara Addamo, Dottore di ricerca in diritto commerciale, Università di Trento; Incaricata alla ricerca, Libera Università di Bolzano; Avvocato

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 04 dicembre 2020, n. 27902 – Pres. Valitutti, Rel. Ferro ]
Nel caso in esame il G.D. non aveva ammesso allo stato passivo il credito asseritamente vantato a titolo di compenso dal presidente del consiglio di sorveglianza e il Tribunale aveva rigettato l’opposizione ex art. 98 l. fall. poiché il ricorrente
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Insinuazione al passivo: alle SU i titoli sostitutivi della cartella di pagamento

26 Febbraio 2021
[ Cassazione Civile, Sez. I, 19 febbraio 2021, n. 4540 – Pres. Cristiano, Rel. Nazzicone ]
Rimessa al Primo Presidente, per l'eventuale assegnazione alle Sezioni unite, in ragione della sua natura di massima di particolare importanza, la seguente questione: «se l'avviso di addebito e l'avviso di accertamento esecutivo dell'Agenzia delle Entrate, quali nuovi titoli previsti dagli
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Tributi

Amministrazione straordinaria: l’Agenzia delle entrate deve insinuarsi al passivo

11 Febbraio 2021

Lorenzo Giannico

[ Cassazione Civile, Sez. V, 16 ottobre 2020, n. 25897 – Pres. Biagio, Rel. Perrino ]
In tema di iva, la concorsualità della procedura di amministrazione straordinaria disciplinata dal D.L. 23 dicembre 2003, n. 347, conv., con modificazioni, con L. 18 febbraio 2004, n. 39, in riferimento ai principi di universalità oggettiva e di universalità soggettiva
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Non va ammesso al passivo il credito che origina da un’operazione di finanziamento “predatoria” idonea a ritardare l’emersione dell’insolvenza

17 Settembre 2020

Alberto Mager

[ Cassazione Civile, Sez. I, 5 agosto 2020, n. 16706 – Pres. Genovese, Rel. Ferro ]
Con la pronuncia in commento, la Cassazione conferma la decisione del Tribunale di Salerno ed esclude in via definitiva dallo stato passivo di una società fallita il credito di un’impresa concorrente, la cui domanda di insinuazione era fondata su presupposti
Giurisprudenza
Banca e Finanza Conto corrente Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Credito della banca da conto corrente e domanda di ammissione al passivo

23 Giugno 2020

Avv. Valerio Sangiovanni, Dottore di ricerca

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 27 febbraio 2020, n. 5319 – Pres. Scaldaferri, Rel. Pazzi ]
Il casoIl giudice delegato al fallimento di una s.r.l. non ammetteva al passivo della procedura il credito vantato da una banca, derivante dai saldi debitori di un conto corrente ordinario e di un conto anticipi alla luce dell’inopponibilità degli estratti
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Sul termine ultimo per l’insinuazione al passivo del credito sorto successivamente alla sentenza di fallimento

31 Marzo 2020

Avv. Domenico Siracusa

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 11 marzo 2020, n. 6991 – Pres. Scaldaferri, Rel. Ferro ]
Con l’ordinanza in esame, la Corte di Cassazione si sofferma sull’individuazione del termine ultimo per la trasmissione della domanda di ammissione al passivo di un credito sopravvenuto, cioè sorto dopo la sentenza di fallimento.
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Esclusa l’ammissione al passivo del credito del professionista difensore del legale rappresentante imputato

23 Marzo 2020

Sara Addamo, Dottoranda in Studi Giuridici Comparati ed Europei presso l’Università di Trento

[ Cassazione Civile, Sez. I, 12 febbraio 2020, n. 3438 – Pres. Didone, Rel. Guido ]
Nel caso sottoposto all’attenzione della Suprema Corte, un avvocato aveva chiesto l’ammissione al passivo, in privilegio ex art. 2751-bis c.c., di un credito derivante da prestazioni professionali di assistenza legale svolte nell’interesse del legale rappresentante della società decotta, in diversi
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Scoperto di conto corrente bancario ed insinuazione allo stato passivo

4 Marzo 2020

Carolina Gentile, Dottoranda presso la Scuola di Dottorato “Impresa, Lavoro e Istituzioni” (curriculum di diritto commerciale), Università Cattolica del Sacro Cuore Milano

[ Cassazione Civile, Sez. I, 23 ottobre 2019, n. 27201 – Pres. Genovese, Rel. Pazzi ]
La banca, ove prospetti una sua ragione di credito verso il fallito derivante da un rapporto obbligatorio regolato in conto corrente e ne chieda l’ammissione allo stato passivo, ha l’onere, nel giudizio di opposizione allo stato passivo, di dare piena
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Garanzie e privilegi

Il riconoscimento del privilegio ex art. 9, comma 5, d.lgs. 123/1998 in sede di ammissione al passivo fallimentare

11 Novembre 2019

Federica Dipilato, Avvocato presso Giovanardi Pototschnig & Associati

[ Cassazione Civile, Sez. I, 31 maggio 2019, n. 14915 – Pres. Didone, Rel. Dolmetta ]
Il prossimo 15 novembre si terrà a Milano il Convegno di rassegna di giurisprudenza fallimentare organizzato da questa Rivista. Per maggiori informazioni si rinvia al link indicato tra i contenuti correlati.Con il provvedimento in esame la Corte di Cassazione è
Giurisprudenza
Fallimentare - Restructuring Accertamento del passivo

Il valore probatorio del riconoscimento di debito in sede di ammissione al passivo

7 Novembre 2019

Federica Dipilato, Avvocato presso Giovanardi Pototschnig & Associati

[ Cassazione Civile, Sez. I, 11 aprile 2019, n. 10215 – Pres. Didone, Rel. Dolmetta ]
Il prossimo 15 novembre si terrà a Milano il Convegno di Rassegna di Giurisprudenza Fallimentare organizzato da questa Rivista.

WEBINAR / 25 gennaio
L’adeguatezza degli assetti aziendali nel Codice della crisi e doveri degli amministratori
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro l'11/01
Iscriviti alla nostra Newsletter