Giuseppe G. Santorsola

foto_santorsola.jpg

Giuseppe G. Santorsola è Professore Ordinario di Corporate & Investment Banking e Corporate Finance nell’Università Parthenope di Napoli. Autore di 15 volumi e oltre 600 articoli sulle tematiche inerenti le banche, gli intermediari finanziari e le assicurazioni con particolare riferimento all’intermediazione mobiliare, i canali di distribuzione, i gestori degli investimenti, il private banking e la pianificazione successoria. Giornalista Pubblicista, è direttore della rivista Dirigenza Bancaria (edita dal 1985), membro del comitato scientifico di diverse iniziative editoriali specializzate, del Centro Studi Banca Europa, dell’AIIP, dello IAASP. Visiting professor in diverse università straniere e collaboratore delle principali società di consulenza e formazione del settore, partecipa ai processi di consultazione delle Authorities italiane e comunitarie in merito alla regolamentazione dei settori bancario e finanziario

Settembre 2018 - Banche
1. Premessa La soglia di attenzione in merito al processo di riforma delle BCC è tornata improvvisamente alta. Esponenti delle forze parlamentari di maggioranza hanno manifestato l’intenzione di ridiscutere l’impianto della nuova normativa impostata nel 2016, finalizzata alla creazione...
Giugno 2018 - Economia
Non è agevole scrivere in materia di tassi, rating e spread in questi tempi di incertezza. Soprattutto quando si desideri esporre tesi tecniche e non partecipare ad un dibattito politico-sociale. Partiamo da un dato certo: il differenziale tra i tassi del debito italiano e quello tedesco si è di...
Aprile 2018 - Banche
1. Premessa L’operazione di finanziamento contro cessione del quinto dello stipendio o della pensione (nel prosieguo CQS) costituisce una forma di credito ai consumatori erogata da banche e società finanziarie cui possono accedervi (dal 2005) lavoratori dipendenti, pubblici e privati, e...
Ottobre 2016 - Europa, Politiche monetarie
1. Premessa Il dibattito in merito alla sostenibilità e all’efficacia delle politiche monetarie assunte dalle Banche Centrali attraverso il governo dei tassi d’interesse è ormai costante e risulta arricchito dal manifestarsi di accadimenti che derivano dall’accumularsi di...
Giugno 2016 - Europa, Mercati e finanza
1. Premessa Con una decisione destinata a rivelarsi storica, la maggioranza, comunque ridotta al 52% dei cittadini britannici (in prevalenza inglesi e gallesi e non scozzesi e nordirlandesi o gibriltars), ha votato a favore dell’uscita del Paese dall’Unione europea. Un indirizzo...
Febbraio 2016 - Banche
1. Una premessa indispensabile Le considerazioni esposte in questa nota originano non solo dal testo, ancora probabilmente non definitivo, del Decreto Legge sulla Riforma del Credito Cooperativo, quanto anche, con qualche semplificazione rispetto all’attuale stato della normativa, dalla...
Agosto 2015 - Banche
Dedichiamo attenzione al segmento delle banche di credito cooperativo, area di interesse in ragione di numerose anomalie quantitative che lo caratterizzano. Si tratta del comparto più numeroso di società bancarie (erano 754 su 1275 nel 1978 e sono 370 su 700 nel 2015 anche se rappresentate...
Giugno 2015 - Banche

Il 2015 risulterà anno da ricordare nel mondo della cooperazione relativo all’industria del credito. Dopo un decennio di attesa, guidata da frequenti richiami comunitari finalizzati alla modifica (invero anche parziale) di alcune anomalie competitive e disallineamenti normativi, un decreto...