WEBINAR / 02 dicembre
Adeguatezza MiFID e sostenibilità: le nuove Linee guida ESMA
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro l'11/11

WEBINAR / 02 dicembre
Adeguatezza MiFID e sostenibilità: le nuove Linee guida ESMA

Inerenza

Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

Negli accertamenti basati sulle “uscite di cassa” non occorre la dimostrazione del requisito dell’inerenza

13 Luglio 2017

Matteo Porqueddu, Tremonti Romagnoli Piccardi e Associati

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 18 aprile 2017, n. 9761 ]
Con la sentenza in commento la Corte di Cassazione ha chiarito che in relazione ad accertamenti emessi a seguito di indagini finanziarie sui prelevamenti effettuati dal contribuente, non occorre da parte del contribuente e ai fini probatori, dimostrare l’inerenza (ai
Giurisprudenza
TAX Fiscalità finanziaria

I componenti negativi dei derivati speculativi sono indeducibili per imprese non esercenti attività creditizia o finanziaria in quanto non inerenti

8 Maggio 2017

Andrea Di Gialluca, Dottore Commercialista, Maria Adele Morelli, Ricercatrice Fondazione Nazionale Commercialisti (FNC)

[ Cassazione Civile, Sez. V, 28 febbraio 2017, n. 5160 ]
Con la recente sentenza del 28 febbraio 2017 n. 5160, la Corte di Cassazione ha stabilito la non deducibilità dei componenti negativi derivanti dalla stipulazione di un contratto di interest rate swap speculativo, per assenza del requisito della inerenza del
Giurisprudenza
TAX IVA

Inerenza dei costi di pubblicità ai fini IVA

1 Marzo 2017

Raniero Spaziani

[ Cassazione Civile, Sez. V, 16 marzo 2016, n. 5195 ]
Ove vada verificata l’inerenza dei costi di pubblicità sostenuti a favore di un soggetto terzo, va accertata la natura del rapporto tra la società che ha sostenuto la spesa e il terzo.
Giurisprudenza
TAX IRES - IRAP

Il principio di inerenza quale condizione necessaria di deducibilità dei costi

10 Febbraio 2017

Laura Allevi

[ Cassazione Civile, Sez. V, 21 settembre 2016, n. 18448 ]
Con sentenza n. 18448 del 21 settembre 2016 la Suprema Corte è stata nuovamente chiamata a pronunciarsi in merito ad uno dei principi cardine nella formazione del reddito di impresa, vale a dire il principio di inerenza contenuto all’interno dell’art.
Giurisprudenza
TAX Fiscalità finanziaria IRES - IRAP

Finanziamenti: ai fini della deduzione dal reddito d’impresa, gli interessi passivi non necessitano del requisito di inerenza

13 Aprile 2016

Roberto Fiocchi, praticante avvocato in Milano

[ Cassazione Civile, Sez. V, 04 marzo 2016, n. 4339 ]
Con sentenza n. 4339 del 4 marzo 2016, la Corte di Cassazione statuisce il principio secondo cui gli interessi passivi non devono sottostare al principio di inerenza per poter essere dedotti dal reddito d’impresa. Tale affermazione sorge da una rettifica

WEBINAR / 02 dicembre
Adeguatezza MiFID e sostenibilità: le nuove Linee guida ESMA
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro l'11/11
Iscriviti alla nostra Newsletter