WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa

Bond argentini

Giurisprudenza
Banca e Finanza Contratti

Bond argentini: disciplina in materia di informativa continua

26 Aprile 2021

Giuseppe Spataro

[ Cassazione Civile, Sez. I, 21 luglio 2020, n. 15567 – Pres. De Chiara, Rel. Campese ]
Con la pronuncia in oggetto, la Cassazione è intervenuta in materia di obblighi di informativa a carico dell’intermediario finanziario, successivi alla negoziazione e all’ acquisto di alcuni titoli obbligazionari.
Giurisprudenza
Banca e Finanza Contratti

Bond argentini: inadempimento agli obblighi informativi e presunzione del nesso di causalità

4 Marzo 2021

Edoardo Pistone, Junior Associate presso Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners, Cultore della Materia in Diritto Commerciale e dei Mercati Finanziari presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore

[ Cassazione Civile, Sez. I, 22 ottobre 2020, nn. 23130-23131-23132 – Pres. De Chiara, Rel. Amatore ]
Con tre pronunce in stretta successione tra loro, la Suprema Corte ritorna a fare ulteriore chiarezza sul corretto assolvimento degli obblighi informativi incombenti sugli intermediari finanziari ai sensi dell’art. 21 del Testo Unico della Finanza e dell’attuale art. 36 del
Giurisprudenza
Banca e Finanza Servizi di investimento

Bond argentini: obblighi informativi, nesso di causalità ed onere della prova

9 Gennaio 2019
[ Cassazione Civile, Sez. I, 24 settembre 2018, n. 22463 – Pres. Giancola, Rel. Tricomi ]
Con la pronuncia in esame, la Corte di Cassazione rigetta il ricorso proposto da una risparmiatrice che, avendo disposto quattro investimenti in obbligazioni argentine, l’ultimo dei quali segnalato come “operazione non adeguata per tipologia”, ed essendo conseguentemente rimasta coinvolta nel
Giurisprudenza
Banca e Finanza Servizi di investimento

Bond argentini: l’adesione all’arbitrato internazionale non limita l’azione nei confronti della banca intermediaria

15 Novembre 2018
[ Cassazione Civile, Sez. I, 14 novembre 2018, n. 29354 – Pres. De Chiara, Rel. Falabella ]
La mera pendenza del giudizio arbitrale avanti all’International Centre for the Settlement of Investiment Disputes (ICSID), in forza dell’art. 8, comma 4, della I. n.
Giurisprudenza
Banca e Finanza Servizi di investimento

Bond Argentina: l’esecuzione dell’ordine inadeguato non impartito per iscritto comporta la risoluzione del contratto

26 Marzo 2018
[ Corte di Appello di Bari, 21 novembre 2017, n. 1882 – Pres. di Leo, Rel. Dibisceglia ]
La sentenza in oggetto fa riferimento alla violazione da parte della banca degli obblighi informativi rilevanti in sede di acquisto di obbligazioni argentine nel regime ante MiFID. La banca, nell’affermare il rispetto dei suddetti obblighi, eccepiva come i suoi dipendenti
Giurisprudenza
Banca e Finanza Servizi di investimento

Bond Argentina: valutazione di adeguatezza e responsabilità dell’intermediario

7 Marzo 2018
[ Corte di Appello di Bologna, 06 marzo 2018, n. 628 – Pres. Aponte, Rel. De Cristofaro ]
In relazione ad operazioni di investimenti in titoli argentini, la Corte d’Appello di Bologna ha riconosciuto la responsabilità della banca per violazione degli obblighi di adeguatezza previsti dal regime ante MiFID nell’ipotesi in cui, pur in presenza di una “profilazione
Giurisprudenza
Banca e Finanza Servizi di investimento

Tango bond: responsabilità della banca per violazione degli obblighi informativi

26 Febbraio 2018
[ Cassazione Civile, Sez. VI, 14 febbraio 2018, n. 3676 – Pres. Campanile, Rel. Terrusi ]
Nella prestazione del servizio di negoziazione di titoli sussiste sempre l’obbligo informativo in capo all’intermediario, non rilevando, a contrario, la natura non speculativa dell’investimento (in titoli argentini), il precedente acquisito di altri titoli maggiormente rischiosi e la rilevanza quantitativa dell’acquisizione
Giurisprudenza
Banca e Finanza Servizi di investimento

Bond Argentina: ultimi orientamenti della Corte d’Appello di Bari

1 Febbraio 2018
[ Corte d’Appello di Bari, 25 gennaio 2018, n. 152 – Rel. Mele ]
Sugli obblighi informativi dell’intermediario
Giurisprudenza
Banca e Finanza Servizi di investimento

Bond argentini: a fronte di rendimenti elevati, la non prevedibilità del default contrasta con l’informativa sull’aumento dei tassi in funzione del rischio dell’emittente

1 Dicembre 2016
[ Cassazione Civile, Sez. I, 29 novembre 2016, n. 24285 ]
La tesi della non prevedibilità del default al momento dell’operazione in obbligazioni argentine eccepita dalla banca contrasta con quella dell’informazione dalla stessa resa agli investitori in ordine alla rischiosità del titolo obbligazionario in questione, che questi avrebbe poi dovuto desumere
Giurisprudenza
Banca e Finanza Servizi di investimento

Bond argentini: la Cassazione sugli obblighi di informazione in concreto e sulla valutazione di adeguatezza

22 Settembre 2016

Avv. Vittorio Mirra, Professore a contratto di Diritto dei mercati e degli intermediari finanziari – Corso progredito, LUISS Guido Carli, Roma

[ Cassazione Civile, Sez. I, 27 aprile 2016, n. 8394 ]
Il presente contributo è frutto esclusivo delle opinioni personali dell’autore, che non impegnano in nessun modo l’Istituto di appartenenza (Consob).
Approfondimenti
Finanza

Accordo TFA – Repubblica Argentina: verso la conclusione della vicenda dei c.d. tango bonds?

15 Giugno 2016

Avv. Federica Grasselli, Dottoranda di ricerca in “Diritto ed Impresa”, Università LUISS Guido Carli, Roma

Sommario: 1. Premessa - 2. La storia. - 3. Nascita e competenza delTribunale arbitrale dell’ICSID. - 4. Il caso “Abaclat and Others v. Argentine Republic” e la nozione di “investimento” internazionale - 5. Il caso “Abaclat and Others” e l’ammissibilità
Giurisprudenza
Banca e Finanza Servizi di investimento

Validi gli acquisti telefonici di bond argentini effettuati dal soggetto delegato dall’investitore

19 Febbraio 2016
[ Cassazione Civile, Sez. I, 12 febbraio 2016, n. 2816 ]
La Suprema Corte ha ribadito la piena efficacia della disposizione telefonica d’acquisto di bond argentini da parte di soggetto delegato da parte del cliente investitore. Ciò in quanto:

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12
Iscriviti alla nostra Newsletter