Antiriciclaggio
06/10/2011

Antiriciclaggio: identificati dal MEF gli stati extracomunitari e i territori stranieri che impongo obblighi equivalenti

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di ieri, 05 ottobre, il Decreto del 28 settembre 2011 con cui il Ministero dell’economia e delle Finanze ha individuazione gli Stati extracomunitari ed i territori stranieri che impongono obblighi equivalenti a quelli previsti dalla direttiva 2005/60/CE in materia di prevenzione dell’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo e che prevedono il controllo rispetto a tali obblighi.

L’elenco sarà soggetto a revisione periodicamente, sulla base delle informazioni disponibili a livello internazionale, delle informazioni risultanti dai rapporti di valutazione dei sistemi nazionali di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo adottati dal Gruppo d’azione finanziaria internazionale (GAFI), dai Gruppi regionali costituiti sul modello del GAFI, dal Fondo monetario internazionale o dalla Banca mondiale, nonché delle ulteriori informazioni aggiornate fornite dagli Stati interessati.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.