Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata
DB Premium
Gli Atti dei Convegni DB, giurisprudenza, normativa nazionale ed europea in una banca dati dedicata

Note

Note di commento a sentenza ed altri provvedimenti curati da esponenti del mondo accademico e delle istituzioni in materia di diritto bancario e dei mercati finanziari, societario, fallimentare, tributario, e altro ancora.
Credito

La Cassazione boccia l’applicazione del saldo zero nell’azione di accertamento negativo promossa dal correntista

11 Giugno 2015

Francesca Dell’Anna Misurale, Professore Associato di Diritto Civile Università del Salento, Giuseppe Dell’Anna Misurale, Avvocato in Lecce

La Suprema corte si è pronunciata in ordine all’onere della prova incombente sul correntista che proponga domanda di accertamento negativo del credito risultante dal saldo passivo di un rapporto di conto corrente.
Servizi di investimento

Le Sezioni Unite e la nullità di protezione ex art. 127 TUB

3 Febbraio 2015

Ugo Malvagna

Si pubblica, qui di seguito, un estratto della sentenza della Corte di Cassazione, Sezioni Unite, 12 dicembre 2014, n. 26242 (le medesime argomentazioni della quale sono versate anche nella sentenza «gemella» n. 26243).
Servizi di investimento

La Corte d’Appello penale di Milano afferma l’importanza delle analisi probabilistiche dei rischi per la stipula di derivati

1 Luglio 2014

Rita D’Ecclesia, Ordinario di Metodi Matematici per le Applicazioni Economiche e Finanziarie presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

Il contenzioso giudiziario tra enti locali e banche ha segnato un altro importante traguardo con il deposito, avvenuto lo scorso 3 giugno, delle motivazioni della sentenza della Corte d’Appello di Milano relativa alla nota vicenda del comune di Milano.
Contratti

La Corte di Cassazione si pronuncia sui trust liquidatori dell’intero patrimonio del debitore

28 Maggio 2014

Alberto Gallarati, Ricercatore Confermato di Diritto Privato dell’Università di Torino

Con sentenza 9 maggio 2014 n. 10105, la Suprema Corte ha preso posizione su una serie di questioni riguardanti i trust interni volti alla liquidazione dell’intero patrimonio del debitore.
Credito

Appunti e spunti in tema di usura contrattualizzata nei contratti di mutuo (e non solo) a margine dell’Ordinanza del Tribunale di Milano del 28/01/2014

20 Marzo 2014

Michele Rondinelli

Se sono convenuti interessi usurari la clausola è nulla e non sono dovuti interessi. Il contratto dunque resta in piedi e da oneroso diventa gratuito. Tutto semplice… apparentemente.
Credito

Attendendo la decisione del collegio di coordinamento dell’ABF su usura e interessi moratori: ABF n. 77/2014 e ABF n. 125/2014

14 Marzo 2014

Gianluca Mucciarone

Nella prima metà del 2013 sono ritornati attuali i temi dell’usura sopravvenuta e dell’usurarietà degli interessi moratori, producendo divergenze di vedute tra Cassazione e ABF, da un canto, e Banca d’Italia, dall’altro.
Servizi di investimento

Risponde il promotore finanziario che formula al cliente della banca, intestatario di un semplice conto corrente bancario, raccomandazioni personalizzate di investimento

5 Febbraio 2014

Prof. Avv. Daniele Maffeis

[ Tribunale di Milano, 27 gennaio 2014, n. 1164 ]
Il Tribunale di Milano, con la sentenza in data 27 gennaio 2014, pronunciata dalla dott.ssa margherita Monte, quale Giudice Unico, ha statuito che, se formula al cliente della banca raccomandazioni personali di investimento, il promotore finanziario è responsabile del danno
Credito

Il conto corrente bancario nella giurisprudenza dell’Abf

30 Gennaio 2014

Raffaele Lener e Anna Maria Bentivegna

Il conto corrente bancario costituisce il principale e più diffuso prodotto bancario, che mira a regolare, mediante un sistema di annotazioni contabili, i rapporti tra banca e cliente.
Garanzie

Pegno di credito e pegno rotativo

16 Dicembre 2013

Ugo Malvagna

A proposito di Abf Milano, n. 4816/2013
Contratti

Il «ius poenitendi» tra sorpresa e buona fede: a proposito di Cass. SS. UU. n. 13905/2013

18 Giugno 2013

Aldo A. Dolmetta, Ugo Minneci e Ugo Malvagna

Risolvendo un contrasto non poco acceso a livello di diritto vivente, la sentenza delle Sezioni Unite apre il ius poenitendi (o, come anche si diceva una volta, il delai de réflexion) a tutte le scelte che, nell’ambito dei servizi di
Servizi di investimento

Investimenti fuori sede e difetto di indicazione della facoltà di recesso

4 Giugno 2013

Daniele Maffeis

Le Sezioni Unite della Corte di cassazione, Estensore Rordorf, con la sentenza n. 13905 in data 3 giugno 2013, prendono posizione su una questione di massima di particolare importanza, ai sensi dell’art. 374, comma 2 cod. proc. civ., e statuiscono
Finanza Società

Rastrellamento di azioni, delisting ed il fantasma dell’insider di se stesso

18 Febbraio 2013

Aldo Laudonio, ricercatore in Diritto Commerciale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi ‘Magna Graecia’ di Catanzaro

La sentenza del giudice amministrativo di prime cure che qui si commenta si segnala all’attenzione per l’assoluta novità della questione giuridica da esso affrontata in tema di abuso di informazioni privilegiate e per i vari nodi interpretativi che essa coinvolge,
Fiscalità

La causa del contratto di interest rate swap e i costi impliciti

5 Febbraio 2013

Daniele Maffeis

L’Autore esamina la fattispecie e la decisione sia nella prospettiva adottata dal giudice, che è quella della nullità per il difetto in concreto della causa di copertura, sia nella prospettiva della liceità dei c.d. costi impliciti.
Servizi di investimento

Obbligo di astensione ed elementi di prova a carico dell’intermediario, Commento a Cassazione n. 18039 del 19 ottobre 2012

23 Ottobre 2012

Prof. Avv. Daniele Maffeis

[ Cassazione Civile, Sez. I, 19 ottobre 2012, n. 18039 ]
La sentenza della Corte di cassazione n.
Finanza

Il Mark-to-Market degli strumenti finanziari derivati: tra metafisica giurisprudenziale e concretezza delle regole contabili

24 Febbraio 2012

Angelo Paletta, Università di Bologna

Il Tribunale di Terni con un’ordinanza dello scorso 8 febbraio si è pronunciato sul contenzioso in tema di derivati tra il Comune di Orvieto e la BNL. Il Tribunale, in funzione di giudice del riesame, ha annullato il precedente decreto
Servizi di investimento

Illecito del promotore e responsabilità della SIM: fine di un percorso ad ostacoli?

14 Novembre 2011

Fernando Greco, Professore Associato di Diritto Privato nell’Università del Salento

La Corte di Cassazione si esprime sulla responsabilità della società di intermediazione finanziaria per fatto illecito del promotore finanziario e lo fa, ancora una volta, con una decisione nitida e chiara che conferma un orientamento oramai consolidato della giurisprudenza di
Credito

Anatocismo bancario e prescrizione: le Sezioni Unite e la difficile applicabilità del decreto mille proroghe. Continua il match tra correntisti e banche

6 Settembre 2011

Fernando Greco, Professore Associato di Diritto Privato nell’Università del Salento

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione tentano di far calare il sipario su di una problematica, quella dell’anatocismo (ovvero la capitalizzazione degli interessi di un capitale allo scopo di renderli alla loro volta produttivi di altri interessi) che ha
La Compliance in un Click
Newsletter personalizzabile secondo le tue necessità
Iscriviti alla nostra Newsletter