WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Scissione parziale: sul regime IVA dei rimborsi delle anticipazioni

20 Gennaio 2022

Cassazione Civile, Sez. VI, 17 gennaio 2022, n. 1198 – Pres. Greco, Rel. Lo Sardo

Di cosa si parla in questo articolo

Con la pronuncia in oggetto la Cassazione si sofferma sul regime dell’IVA in caso di rivalsa da parte della società scissa per le anticipazioni versate a titolo di corrispettivo delle prestazioni ricevute dalla società beneficiaria in dipendenza di rapporti contrattuali trasferiti a quest’ultima – in quanto parte del patrimonio assegnato – per effetto della scissione parziale.

Nel farlo, la Cassazione esclude a monte che i rapporti tra la società madre e la società beneficiaria possano assimilarsi allo schema del mandato senza rappresentanza (art. 1705 cod. civ.), trattandosi di un effetto legale della scissione parziale che non richiede una specifica pattuizione tra le parti.

Da tale esclusione, che qualifica la responsabilità solidale in ragione di una forma particolare di accollo ex lege, ne consegue che il rimborso dell’anticipazione fruisce dell’esenzione da IVA ex art. 15, comma 1, n. 3, del D.P.R. 26 ottobre 1972 n. 633, secondo cui non concorrono a formare la base imponibile le somme dovute a titolo di rimborso delle anticipazioni fatte in nome e per conto della controparte, purché regolarmente documentate.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 20 gennaio
Rapporti bancari e successioni mortis causa


Regole applicabili - Problematiche interpretative e soluzioni - Orientamenti ABF e giurisprudenziali

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 23/12
Iscriviti alla nostra Newsletter