Antiriciclaggio
26/05/2015

Dall’UIF il nuovo Quaderno antiriciclaggio con i dati statistici del II semestre 2014

L’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia (UIF) ha pubblicato il nuovo numero dei Quaderni dell’antiriciclaggio che raccoglie i dati statistici relativi al II semestre 2014.

In tale periodo, l’Unità di Informazione Finanziaria ha ricevuto 34.183 segnalazioni di operazioni sospette (+ 3,3 per cento rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente e - 9 per cento rispetto al semestre precedente).

La riduzione del numero di segnalazioni registrata nel semestre, pari a 3.392 unità, è riconducibile al comparto degli intermediari finanziari che, ad eccezione della categoria delle SIM, delle Imprese di Assicurazione e della categoria residuale ‘Altri intermediari Finanziari’, ha registrato cali consistenti in termini percentuali nel numero delle segnalazioni trasmesso alla UIF.

L’andamento del numero di segnalazioni del comparto non finanziario, complessivamente in crescita del 2,98 per cento, mostra segnali contrastanti nelle sue due componenti principali: cala il numero delle sos dei professionisti e cresce quello degli operatori non finanziari.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.