Antiriciclaggio
10/09/2018

Antiriciclaggio: da Consob il Regolamento unico per i revisori di enti di interesse pubblico e a regime intermedio

Con Delibera n. 20570 del 4 settembre 2018 la Consob ha adottato il nuovo Regolamento unico per i revisori legali e le società di revisione con incarichi di revisione su enti di interesse pubblico o su enti sottoposti a regime intermedio.

Il Regolamento da attuazione del decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, come modificato ed integrato dal decreto legislativo n. 90 del 25 maggio 2017, con cui è stata recepita nel nostro ordinamento la direttiva (Ue) 2015/849 (cd. IV Direttiva Antiriciclaggio), nella parte in cui demandato alle autorità di vigilanza di settore il potere di adottare, nei confronti dei soggetti rispettivamente vigilati, disposizioni di attuazione in materia di prevenzione e contrasto dell’uso del sistema economico e finanziario a scopo di riciclaggio e finanziamento del terrorismo.

Per quanto riguarda la Consob, tale delega implica la potestà di adottare provvedimenti regolamentari diretti ai revisori legali e alle società con incarichi di revisione su enti di interesse pubblico o a regime intermedio con riguardo a: organizzazione, procedure e controlli interni; adeguata verifica della clientela; conservazione dei documenti, dati, e informazioni relativi all’assolvimento degli obblighi di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo.

Il Regolamento, in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, è disponibile al link indicato tra i contenuti correlati.

 

Delle ultime novità in materia antiriciclaggio (V Direttiva AML e Provvedimenti Banca d’Italia) parleremo nel Convegno del 25 ottobre a Milano. Per maggiori informazioni si rinvia alla pagina dedicata all’evento raggiungile al link indicato tra i contenuti correlati.

 

Comments

Post new comment

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.