Array
(
    [22972] => Array
        (
            [parent] => Tax
            [childrens] => Array
                (
                    [22637] => Reati tributari
                )

        )

)
Tax - Reati tributari
04/12/2018

Costituisce sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte la scissione societaria con trasferimento di tutto il patrimonio ad esclusione dei debiti tributari

Cassazione Penale, Sez. III, 10 luglio 2018, n. 31420 – Pres. Rosi, Rel. Gai

Sussiste il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte ex art. 11 del D.Lgs. 10 marzo 2000 n. 74 - inteso come stratagemma artificioso del contribuente, tendente a sottrarre, in tutto o in parte, le garanzie patrimoniali alla riscossione coattiva del debito tributario – nel caso di compimento di atto di scissione societaria proporzionale, con trasferimento di tutto il patrimonio ad esclusione dei debiti tributari, seguita dalla successiva cessione del capitale sociale a prezzo irrisorio a prestanome, trattandosi di atti posti in essere dopo che si è formato il debito tributario, e che valutati sinergicamente evidenziano in sé l’abuso di strumenti giuridici rientranti solo in apparenza nella fisiologia della vita aziendale o societaria.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.