Collegio di Napoli, 15 ottobre 2010, n.1106

Collegio di Napoli, 15 ottobre 2010, n.1106

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Ius variandi (art. 118 TUB) / Disciplina generale
  • Parole chiave: Art. 118 TUB, Diritti per il cliente, Ius variandi, Limiti
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 15 ottobre 2010, n.1106
  • Scarica testo in pdf

 

L’obbligazione che ha base nell’art. 118 TUB è funzionale all’esercizio, in capo al cliente che non si determini ad accedere alla modifica proposta unilateralmente dall’intermediario, del diritto di recedere, e non anche del diritto di mantenere sine die le anteriori condizioni in assenza di ogni intendimento solutorio del rapporto.

Collegio di Napoli, 15 ottobre 2010, n.1106

Collegio di Napoli, 15 ottobre 2010, n.1106

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Conto Corrente Bancario / Disciplina generale, Ius variandi (art. 118 TUB) / Disciplina generale, Interessi
  • Parole chiave: Condizioni di interesse, Conto Corrente Bancario, Inapplicabilità, Regime dello ius variandi, Tasso variabile
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 15 ottobre 2010, n.1106
  • Scarica testo in pdf

 

L’obbligo di invio delle comunicazioni ex art. 118 TUB in materia di ius variandi non opera laddove la variazione delle condizioni di interesse applicate al rapporto di conto corrente non risulti indotta da determinazione unilaterale dell’intermediario, posto che il tasso d’interesse applicato risulta commisurato alle variazioni del tasso Euribor mensilmente rilevate. 

Collegio di Milano, 17 settembre 2010, n.937

Collegio di Milano, 17 settembre 2010, n.937

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Ius variandi (art. 118 TUB) / Disciplina generale
  • Parole chiave: Automatismo applicativo per il cliente, Convenzione fra la banca e l'ente associativo, Ius variandi, Limiti, Modifica
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 17 settembre 2010, n.937
  • Scarica testo in pdf

Collegio di Milano, 15 settembre 2010, n.934

Collegio di Milano, 15 settembre 2010, n.934

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Mutuo / Disciplina generale, Ius variandi (art. 118 TUB) / Disciplina generale
  • Parole chiave: Art. 118 TUB, Inapplicabilità, Indirizzo prevalente, Ius variandi, Mutuo, Trasparenza
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 15 settembre 2010, n.934
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.863

Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.863

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Ius variandi (art. 118 TUB) / Disciplina generale, Estratto conto, Centrali Rischi Finanziarie Private / Segnalazione illegittima e responsabilità
  • Parole chiave: Commissione sull'accordato, Estratto conto, Ius variandi, Limiti, Normativa di trasparenza, Obblighi di comunicazione
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.863
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.849

Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.849

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Commissione di massimo scoperto, Ius variandi (art. 118 TUB) / Disciplina generale, Apertura di credito / Spese e commissioni
  • Parole chiave: Apertura di credito, Art. 118 TUB, Commissione di “Disponibilità immediata fondi, DIF”, Ius variandi
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.849
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Napoli, 28 maggio 2010, n.460

Collegio di Napoli, 28 maggio 2010, n.460

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Commissione di massimo scoperto, Ius variandi (art. 118 TUB) / Disciplina generale
  • Parole chiave: Apertura di credito in conto corrente, Art. 118 TUB, Commissione di massimo scoperto, Corrispettivo sull’accordato, Ius variandi, Limiti
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 28 maggio 2010, n.460
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Milano, 09 luglio 2010, n.716

Collegio di Milano, 09 luglio 2010, n.716

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Ius variandi (art. 118 TUB) / Disciplina generale
  • Parole chiave: Art. 117 TUB, Contratti bancari in genere, Deposito di titoli in amministrazione, Ius variandi, Natura ed effetti
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 09 luglio 2010, n.716
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Milano, 10 novembre 2010, n.1298

Collegio di Milano, 10 novembre 2010, n.1298

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Ius variandi (art. 118 TUB) / Disciplina generale
  • Parole chiave: Art. 118 TUB, Introduzione di nuove clausole, Ius variandi, Limiti
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 10 novembre 2010, n.1298
  • Scarica testo in pdf

Le “modifiche” disciplinate dall’articolo 118 del T.U.B. riguardando soltanto le fattispecie di variazioni previste dal contratto, non potendo comportare l’introduzione di nuove clausole.

Collegio di Napoli, 28 aprile 2010, n.300

Collegio di Napoli, 28 aprile 2010, n.300

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Ius variandi (art. 118 TUB) / Disciplina generale, Apertura di credito / Spese e commissioni
  • Parole chiave: Apertura di credito, Art. 118 TUB, Inserimento di clausole e condizioni nuove, Ius variandi, Limiti, Spese e commissioni
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 28 aprile 2010, n.300
  • Scarica testo in pdf

Syndicate content