Collegio di Milano, 17 settembre 2010, n.940

Collegio di Milano, 17 settembre 2010, n.940

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Estratto conto
  • Parole chiave: Approvazione tacita, Conto Corrente Bancario, Efficacia, Estratto conto
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 17 settembre 2010, n.940
  • Scarica testo in pdf

 

In tema di conto corrente, la mancata tempestiva contestazione dell’estratto conto da parte del correntista nel termine previsto dall’art. 1832 cod. civ. rende inoppugnabili gli accrediti e gli addebiti solo sotto il profilo meramente contabile, e non preclude pertanto la contestazione della validità e dell’efficacia dei rapporti obbligatori da cui essi derivino.

 

Collegio di Milano, 23 luglio 2010, n.800

Collegio di Milano, 23 luglio 2010, n.800

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Estratto conto
  • Parole chiave: Circostanze rilevantiv, Conto Corrente Bancario, Danno risarcibile, Errore della banca, Estratto conto, Onere del cliente, Variazione dell'indirizzo postale
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 23 luglio 2010, n.800
  • Scarica testo in pdf

 

 

Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.863

Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.863

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Ius variandi (art. 118 TUB) / Disciplina generale, Estratto conto, Centrali Rischi Finanziarie Private / Segnalazione illegittima e responsabilità
  • Parole chiave: Commissione sull'accordato, Estratto conto, Ius variandi, Limiti, Normativa di trasparenza, Obblighi di comunicazione
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.863
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Roma, 31 maggio 2010, n.472

Collegio di Roma, 31 maggio 2010, n.472

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Estratto conto
  • Parole chiave: Accrediti e addebiti, Estratto conto, Inoppugnabilità, Mancata contestazione, Profilo contabile
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 31 maggio 2010, n.472
  • Scarica testo in pdf

 

La mancata tempestiva contestazione dell’estratto-conto nel termine previsto dall’art. 1832 c.c. rende inoppugnabili sotto il profilo contabile gli accrediti e gli addebiti ivi riportati, ma non preclude la contestazione sulla validità e l’efficacia dei rapporti obbligatori da cui tali scritturazioni traggono origine.

Collegio di Milano, 25 maggio 2010, n.430

Collegio di Milano, 25 maggio 2010, n.430

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Estratto conto
  • Parole chiave: Finanziamento, Obblighi di correttezza e buona fede, Ritardato pagamento
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 25 maggio 2010, n.430
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Milano, 22 giugno 2010, n.579

Collegio di Milano, 22 giugno 2010, n.579

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Estratto conto
  • Parole chiave: Contestazione, Di chiusura, Estratto conto, Operazione di storno, Termini
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 22 giugno 2010, n.579
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Napoli, 07 aprile 2010, n.210

Collegio di Napoli, 07 aprile 2010, n.210

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Carte di credito / Clausole contrattuali, Estratto conto
  • Parole chiave: Carta revolving, Carte di credito, Contabilizzazione delle operazioni, Disconoscimento
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 07 aprile 2010, n.210
  • Scarica testo in pdf

Collegio di Napoli, 19 maggio 2010, n.404

Collegio di Napoli, 19 maggio 2010, n.404

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Trasparenza / Comunicazioni periodiche alla clientela, Conto Corrente Bancario / Condizioni contrattuali, Estratto conto, Centrali Rischi Finanziarie Private / Segnalazione illegittima e responsabilità, Responsabilità della banca / Trasparenza
  • Parole chiave: Centrale rischi finanziari private, Contratto di conto corrente, Estratto conto, Fido, Invio, Iscrizione, Modifica del domicilio del cliente, Responsabilità della banca
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 19 maggio 2010, n.404
  • Scarica testo in pdf

Collegio di Napoli, 14 maggio 2010, n.374

Collegio di Napoli, 14 maggio 2010, n.374

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Estratto conto, Carte di credito / Sospensione o revoca
  • Parole chiave: Carta di credito, Effetti, Invio dell’estratto della carta, Potere di revoca
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 14 maggio 2010, n.374
  • Scarica testo in pdf

Collegio di Napoli, 05 maggio 2010, n.316

Collegio di Napoli, 05 maggio 2010, n.316

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Assegni bancari / Emissione di assegni senza provvista, Estratto conto, Assegni bancari / Protesto
  • Parole chiave: Affidamento del cliente, Assegno bancario, Comportamento tollerante da parte della banca, Conto corrente affidato, Limiti, Protesto
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 05 maggio 2010, n.316
  • Scarica testo in pdf

Nel caso in cui il cliente contesti l’illegittimo protesto di un assegno, pur privo di provvista al momento della sua presentazione, lo stesso non può eccepire di aver fatto affidamento su un “comportamento tollerante” della banca consistente nell’addebito dell’assegno su un conto incapiente laddove i “riassunti scalare” degli estratti conto evidenziano utilizzi quasi sempre nei limiti del fido accordato.

Syndicate content