Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata
DB Premium
Gli Atti dei Convegni DB, giurisprudenza, normativa nazionale ed europea in una banca dati dedicata

Società di comodo

Giurisprudenza
TAX Fiscalità internazionale

Mancata distribuzione di dividendi: inapplicabilità della disciplina delle società di comodo

17 Settembre 2021

Luca Cicozzetti, Avvocato

[ Cassazione civile, Sez. V, 23 marzo 2021, n. 8034 – Pres. Sorrentino, Rel. Venegoni ]
Nell’ipotesi di società che detengono partecipazioni in compagini operative, la mancanza di reddito derivante dalla volontà della partecipata di non distribuire i dividendi si configura come situazione oggettiva non imputabile alla contribuente, situazione che impedisce il conseguimento dei ricavi.Pertanto, è
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

La disciplina delle società di comodo legittima l’accertamento se il contribuente non prova le avverse condizioni di mercato

17 Giugno 2020

Alessandro Nota

[ Cassazione Civile, Sez. V, 4 dicembre 2019, n. 31626 ― Pres. Sorrentino, Rel. Cataldi ]
È legittimo l’accertamento basato sulla sola applicazione del meccanismo presuntivo di determinazione di reddito di cui all’art. 30 della Legge n. 724 del 1994, recante la disciplina delle Società di comodo.
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

Società di comodo: valutazione delle condizioni per l’applicazione della disciplina

26 Marzo 2020

Stefano Bego, Studio Legale Tributario EY

[ Cassazione Civile, Sez. V, 24 febbraio 2020, n. 4850 – Pres. Cirillo, Rel. Condello ]
La valutazione sull’operatività imprenditoriale della società oggetto di accertamento nonché quella su obiettive condizioni di impossibilità al raggiungimento di un reddito minino, rappresentano le premesse imprescindibili per l’applicazione della disciplina sulle società di comodo prevista all’art. 30, comma 1, L.
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

Società di comodo: vanno valutate le effettive condizioni di mercato

26 Febbraio 2020

Alessandro Lisi, Dottorando in Scienze Giuridiche, Università Bicocca di Milano

[ Cassazione Civile, Sez. V, 16 dicembre 2019, n. 33038 – Pres. Cirillo, Rel. D’Angiolella ]
L’art. 30 comma 4-bis della Legge n. 724/1994 consente la presentazione dell’istanza di interpello in presenza di situazioni oggettive che abbiano reso impossibile raggiungere il volume minimo di ricavi o di reddito.
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

Efficacia della sentenza del giudice tributario su diverse annualità della medesima imposta e condizioni di operatività della società di comodo

25 Settembre 2019

Manfredi Sclopis

[ Cassazione Civile, Sez. V, 20 aprile 2018, n. 9852 – Pres. Crucitti, Rel. Giudicepietro ]
Con l’ordinanza in esame, la Suprema Corte ribadisce alcuni principi importanti in materia tributaria, attinenti all’efficacia delle sentenze con cui si accertano gli obblighi del contribuente rispetto a tributi dovuti dal contribuente medesimo negli anni successivi, nonché all’onere probatorio in
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

Disapplicazione del regime sulle società di comodo nel caso di crisi di mercato

7 Giugno 2019

Matteo Porqueddu, Studio Tremonti Romagnoli Piccardi e Associati

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 12 Febbraio 2019, n. 4019 – Pres. Greco, Rel. Napolitano ]
Secondo quanto statuito dalla Suprema Corte di Cassazione con riferimento alla norma sulle società di comodo disciplinata dall’art. 30 della Legge 724/94, deve necessariamente trovare accoglimento l’istanza di interpello presentata dal contribuente che dimostri le particolari condizioni di mercato in
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

La prova del contratto di affitto di azienda non esonera dal “test di operatività” in materia di società di comodo

25 Maggio 2018

Alessandro Liotta, Dottorando LUISS Guido Carli

[ Cassazione Civile, Sez. V, 21 febbraio 2018, n. 4156 – Pres. Cappabianca, Rel. Guida ]
Con la sentenza in esame, la Suprema Corte si è espressa in merito all’applicazione dell’art. 30, comma 4-bis, L. 23 dicembre 1994, n. 724, che introduce il c.d. “test di operatività” avente ad oggetto le società di comodo. Nel caso
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

Società di comodo: illegittima la cartella emessa sulla base del solo test di operatività

17 Luglio 2017

Raniero Spaziani e Andrea Maria Ciotti

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 12 dicembre 2016, n. 25472 – Pres. Cirillo, Rel. Guido ]
In materia di società di comodo, l’Amministrazione Finanziaria non è legittimata ad emettere una cartella ex art. 36-bis del D.P.R. n. 600 del 1973 sulla base del solo risultato del cd. Test di operatività, senza quindi la previa emissione di
Giurisprudenza
TAX Accertamento e contenzioso

Il solo incremento patrimoniale non rileva quale prova ai fini della disapplicazione del test sulle c.d. società di comodo

9 Maggio 2017

Matteo Porqueddu, Tremonti Romagnoli Piccardi e Associati

[ Cassazione Civile, Sez. V, 10 marzo 2017, n. 6195 ]
La Corte di Cassazione con la sentenza in analisi è stata chiamata a pronunciarsi in relazione a due questioni fra loro logicamente connesse e in quanto tali affrontate dalla stessa Corte congiuntamente.
La Compliance in un Click
Newsletter personalizzabile secondo le tue necessità
Iscriviti alla nostra Newsletter