WEBINAR / 14 maggio
La POG nelle nuove aspettative di vigilanza IVASS
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/04

WEBINAR / 14 maggio
La POG nelle nuove aspettative di vigilanza IVASS

Mark to market

Giurisprudenza
Banca e Finanza Derivati

Swap: la Corte d’appello di Brescia richiede mark to market, modello di calcolo e scenari probabilistici

18 Gennaio 2018

Avv. Maria Indolfi, Associate in Studio Legale Bonora e Associati

[ Corte d’Appello di Brescia, 11 gennaio 2018, n. 8 – Pres. Pianta, Rel. Vilona ]
Il caso di specie origina dalla sottoscrizione di un mutuo ipotecario a tasso variabile per l’acquisto di una prima casa, collegato ad un irs “a copertura” del rischio di aumento del costo del denaro.Tuttavia, la dichiarata funzione di copertura del
Giurisprudenza
Banca e Finanza Derivati

La valutazione sul MTM dei derivati non può rappresentare una notizia “falsa” o “fuorviante” ex art. 187-ter TUF

12 Ottobre 2016

Avv. Vittorio Mirra, Professore a contratto di Diritto dei mercati e degli intermediari finanziari – Corso progredito, LUISS Guido Carli, Roma

[ Cassazione Civile, Sez. II, 8 agosto 2016, n. 14059 ]
Il presente contributo è frutto esclusivo delle opinioni personali dell’autore, che non impegnano in nessun modo l’Istituto di appartenenza (Consob). Con la sentenza n. 14059, pubblicata l’8 agosto 2016, la seconda sezione civile della Corte di Cassazione si occupa dell’interpretazione
Giurisprudenza
Banca e Finanza Derivati

Il mark to market non è univoco, perché il calcolo della sua misura dipende dal metodo utilizzato

1 Giugno 2016
[ Cassazione Civile, Sez. II, 11 maggio 2016, n. 9644 ]
Con sentenza n. 9644 dell’11 maggio 2016 la Cassazione ha affrontato il ricorso presentato dalla Consob rispetto ad una sanzione emessa, ed annullata in sede d’appello, per manipolazione del mercato riconducibile alle dichiarazioni rese dal sanzionato rispetto all’ammontare del mark
Giurisprudenza
Banca e Finanza Derivati

Il contratto in derivati è nullo per indeterminatezza del MTM, anche se non vi è stata chiusura anticipata del rapporto

23 Marzo 2016

Francesco Autelitano

[ Tribunale di Milano, 9 marzo 2016, n. 3070 ]
La sentenza del Tribunale di Milano n. 3070/2016 espone due argomenti meritevoli di segnalazione. Il primo costituisce una conferma di un orientamento già manifestatosi in giurisprudenza. Esso ha ad oggetto il giudizio di nullità del contratto in derivati, nel caso
Giurisprudenza
Banca e Finanza Derivati

Swap: anche la Corte d’Appello di Bologna aderisce all’indirizzo della Corte d’Appello di Milano sulla rilevanza decisiva dell’indicazione, al momento della conclusione dello swap, del mark to market

14 Aprile 2014

Daniele Maffeis

[ Corte d’Appello di Bologna, Sez. III, 11 marzo 2014, n. 734 ]
Giurisprudenza
Banca e Finanza Derivati

Derivati OTC: anche il Tribunale di Milano attribuisce rilevanza decisiva all’indicazione, al momento della conclusione dello swap, del mark to market, degli scenari probabilistici e del modello di calcolo

9 Aprile 2014

Daniele Maffeis

[ Tribunale di Milano, 13 febbraio 2014, n. 2145 ]
Il Tribunale di Milano, con la sentenza in data 13 febbraio 2014, pronunciata dal dott. Paolo Guidi, quale Giudice Unico, ha statuito che, anche nel regime c.d.
Approfondimenti
Finanza

Analisi del recente orientamento giurisprudenziale sul mark-to-market alla luce della teoria e prassi matematico-finanziaria

9 Marzo 2012

Dott. Simone Galimberti

Negli ultimi tempi si è assistito ad un orientamento giurisprudenziale in merito al valore giuridico del mark-to-market (più brevemente MTM) nei contratti derivati che ha suscitato non poche perplessità, vista e considerata la profonda e estesa portata delle implicazioni derivanti
Giurisprudenza
Banca e Finanza Servizi di investimento

Contratti derivati: il mark to market non può fondare il sequestro preventivo contro la banca per truffa contrattuale

30 Gennaio 2012
[ Cassazione Penale, Sez. II, 21 dicembre 2011, n. 47421 ]
Con sentenza n. 47421 del 21 dicembre 2011, la II^ sezione Penale della Corte di Cassazione ha pronunciato l’inammissibilità di un sequestro preventivo richiesto dall’ente investitore a norma del D.Lgs. n. 231 del 2001, art. 53, fino alla concorrenza delle
Giurisprudenza
Banca e Finanza Servizi di investimento

Enti locali e strumenti finanziari derivati: l’MTM iniziale negativo comporta la nullità del contratto per vizio di causa in concreto

20 Ottobre 2011

Avv. Francesco Cocchi

[ Tribunale di Milano, 14 aprile 2011, n. 5118 ]
Con la sentenza n. 5118/2011,il Tribunale di Milano prende in esame, tra le altre questioni affrontate, quella del mark to market iniziale negativo. Chiamato a valutare la nullità di tre contratti swap collar sottoscritti da un Ente Locale, il Tribunale

WEBINAR / 23 Maggio
Titolare effettivo in trust e istituti affini: nuova guida GAFI
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 07/05
Una raccolta sempre aggiornata di Atti, Approfondimenti, Normativa, Giurisprudenza.
Iscriviti alla nostra Newsletter