Banche e intermediari finanziari
08/07/2021

MiFID II: Banca d’Italia si conforma agli orientamenti ESMA in materia di compliance

Con nota n. 11 del 7 luglio 2021, la Banca d’Italia ha comunicato la propria volontà di conformarsi agli Orientamenti emanati dall’ESMA su alcuni aspetti dei requisiti della MiFID II relativi alla funzione di controllo di conformità alle norme.

Gli Orientamenti specificano alcuni aspetti applicativi relativi ai requisiti della funzione di controllo di conformità (compliance), disciplinati dal Regolamento delegato (UE) 2017/565 che integra la Direttiva MiFID II per quanto riguarda, in particolare, i requisiti organizzativi dei soggetti che prestano servizi di investimento.

Questi Orientamenti si applicano alle banche nella prestazione di servizi e attività di investimento, alle SIM e alle SGR nella prestazione dei servizi e attività di investimento consentiti.

Gli Orientamenti si applicano a partire dal giorno di pubblicazione della presente nota.

Si evidenzia come anche Consob, per quanto di competenza si sia conformata agli orientamenti in oggetto, per maggiori informazioni si rinvia alla news indicata tra i contenuti correlati.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.