WEBINAR / 14 maggio
La POG nelle nuove aspettative di vigilanza IVASS
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/04

WEBINAR / 14 maggio
La POG nelle nuove aspettative di vigilanza IVASS
www.dirittobancario.it
Flash News

Rischio di liquidità per le imprese di investimento: gli RTS EBA sul calcolo

14 Novembre 2022
Di cosa si parla in questo articolo

L’EBA ha pubblicato oggi le norme tecniche di regolamentazione (RTS) sulla misurazione della liquidità specifica (rischio di liquidità) per le imprese di investimento ai sensi della Direttiva (UE) 2019/2034 sulle imprese di investimento (IFD).

Tali RTS garantiranno che tutte le autorità competenti seguano lo stesso approccio armonizzato quando adottano la decisione di imporre ulteriori requisiti di liquidità a un’impresa di investimento.

L’IFD consente alle autorità competenti di aumentare i requisiti di liquidità di un’impresa di investimento se, a seguito della valutazione del rischio di liquidità in conformità con il processo di revisione e valutazione prudenziale (SREP), concludono che l’impresa di investimento è esposta a rischi di liquidità rilevanti, che non sono sufficientemente coperti dai requisiti minimi di liquidità previsti dal Regolamento (UE) 2019/2033 sulle imprese di investimento (IFR).

Al fine di ottenere un’applicazione armonizzata dei requisiti specifici di liquidità, gli RTS in oggetto affrontano in dettaglio i principali elementi che possono incidere sul rischio di liquidità di un’impresa di investimento.

In particolare, le autorità competenti dovranno valutare:

  • tutti gli elementi specifici di ciascun servizio fornito dall’impresa di investimento ai sensi della Direttiva sui mercati degli strumenti finanziari (MiFID);
  • altri elementi che potrebbero avere un impatto significativo, come fattori esterni, struttura del gruppo, rischi operativi o reputazionali.

Per le imprese di investimento piccole e non interconnesse, le autorità competenti dovrebbero valutare solo un insieme limitato di tali elementi. Ciò mira a preservare l’approccio proporzionale previsto da IFR e IFD.

L’EBA ha sviluppato gli RTS in conformità con l’articolo 42, paragrafo 6, della direttiva (UE) 2019/2034 (IFD) che incarica l’EBA di elaborare progetti di RTS per specificare in modo appropriato le dimensioni, la struttura e il organizzazione delle imprese di investimento e natura, portata e complessità delle loro attività come misurare il rischio di liquidità e gli elementi del rischio di liquidità.

I requisiti minimi di liquidità per tutte le imprese di investimento sono stabiliti nella parte quinta del regolamento 2019/2033 (IFR).

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 23 Maggio
Titolare effettivo in trust e istituti affini: nuova guida GAFI
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 07/05

WEBINAR / 14 maggio
La POG nelle nuove aspettative di vigilanza IVASS
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/04
Iscriviti alla nostra Newsletter