WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale
www.dirittobancario.it
Flash News

Rischio di credito e di mercato: in consultazione nuovi ITS EBA sul benchmarking IRB

20 Dicembre 2021
Di cosa si parla in questo articolo

L’EBA ha posto in pubblica consultazione una proposta di norme tecniche di attuazione (ITS) che modificano il Regolamento di esecuzione (UE) 2016/2070 per il benchmarking 2023 dei modelli interni utilizzati nel rischio di credito e nel rischio di mercato.

Sebbene siano stati inclusi nuovi strumenti per l’esercizio del rischio di mercato 2023, i modelli IRB per il rischio di credito e IFRS 9 sono rimasti invariati. Tuttavia, per la raccolta dei dati rilevanti dell’IRB, vengono proposti alcuni chiarimenti.

L’esercizio di benchmarking EBA costituisce la base sia per la valutazione prudenziale che per l’analisi orizzontale dei modelli interni. Garantisce un monitoraggio coerente dell’impatto delle diverse misure di vigilanza e regolamentari volte all’armonizzazione dei requisiti patrimoniali nell’UE. A tal proposito, il presente documento di consultazione fornisce un aggiornamento annuale delle informazioni raccolte.

Per il rischio di credito non sono previste modifiche ai portafogli benchmark né ai campi dati da segnalare per i portafogli benchmark. Nelle istruzioni dell’allegato IV sono forniti chiarimenti su come affrontare i cambiamenti nella definizione di default. Inoltre, il documento di consultazione contiene chiarimenti sulla segnalazione delle perdite storiche in vista di un potenziale aggiornamento dei requisiti in materia di dati in un futuro aggiornamento degli ITS.

La consultazione avrà termine il 18 febbraio 2022.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 23 febbraio
Il Regolamento DORA sulla resilienza operativa digitale


Impatti per il settore finanziario

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 03/02
Iscriviti alla nostra Newsletter