WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06


WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche
www.dirittobancario.it
Flash News

Revisori dei conti: nuovo Regolamento Consob su organizzazione, procedure e controlli interni a fini antiriciclaggio

4 Giugno 2018
Di cosa si parla in questo articolo

Con delibera n. 20465 del 31 maggio 2018 la Consob ha adottato il nuovo Regolamento recante disposizioni di attuazione del decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231 e successive modifiche ed integrazioni in materia di organizzazione, procedure e controlli interni dei revisori legali e delle società di revisione con incarichi di revisione su enti di interesse pubblico o su enti sottoposti a regime intermedio, a fini di prevenzione e contrasto dell’uso del sistema economico e finanziario a scopo di riciclaggio e finanziamento del terrorismo.

Il nuovo Regolamento sostituisce quello approvato con delibera n. 17836/2011, conservando i contenuti precettivi fondamentali e provvedendo a:

  • introdurre i necessari aggiornamenti normativi e talune integrazioni volte a meglio precisare, anche alla luce degli esiti delle attività di vigilanza (specialmente ispettiva), i doveri e le responsabilità dei singoli organi e funzioni coinvolti nei processi di prevenzione e contrasto del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo;
  • prevedere obblighi di analisi e valutazione dei rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo cui i revisori sono esposti, al fine di dare attuazione all’approccio risk based divenuto centrale alla luce della IV direttiva antiriciclaggio e del decreto nazionale di recepimento;
  • introdurre ex novo alcune disposizioni specifiche relative ai revisori legali-persone fisiche, declinate alla luce del principio di proporzionalità.

Il Regolamento entrerà in vigore il 1° luglio 2018.

La Consob ha inoltre adottato la Comunicazione n. 0186002 del 4 giugno 2018, recante i “Criteri e metodologie di valutazione dei rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo”. La Comunicazione è volta ad individuare, in attuazione della previsione normativa contenuta nell’articolo 15, comma 1, del nuovo decreto 231, i criteri e le metodologie per l’analisi e la valutazione dei rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo cui i revisori sono esposti nell’esercizio della loro attività.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06

Iscriviti alla nostra Newsletter