WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024. Novità per le banche e problematiche operative
www.dirittobancario.it
Flash News

Prospettive delle Banche Estere in Italia e ruolo di Bankitalia nell’IT

19 Aprile 2024
Di cosa si parla in questo articolo

Banca d’Italia ha pubblicato l’intervento di Alessandra Perrazzelli, Vice Direttrice Generale della Banca d’Italia, presso il Consiglio Generale dell’Associazione Italiana Banche Estere (AIBE), che si è tenuto oggi a Milano.

Nell’intervento odierno sono stati affrontati temi cruciali relativi al ruolo delle banche estere nell’economia italiana e alle sfide legate all’evoluzione tecnologica.

  • Panoramica del Settore Bancario Estero in Italia

Il contesto delle banche estere in Italia è caratterizzato da una notevole eterogeneità, sia in termini di accesso al mercato, che di dimensioni e modelli organizzativi: nonostante alcune variazioni rispetto all’anno precedente, il numero complessivo di banche estere insediate è rimasto sostanzialmente stabile; si evidenzia un aumento della quota di mercato nel finanziamento alle imprese e alle famiglie, nonché nel credito al consumo. Tuttavia, rimane una significativa attività nel corporate & investment banking e nel retail banking.

  • Quadro Regolamentare e Supervisione

A livello europeo, si assiste a un cambiamento significativo con l’adozione del pacchetto normativo CRR3/CRD6, che mira a garantire un’armonizzazione minima dei regimi di vigilanza: si prevede, in particolare, un rafforzamento della cooperazione tra autorità e un maggiore controllo sulle banche di paesi terzi operanti in UE.

Inoltre, l’introduzione di nuove normative sull’IA, come l’AI Act, richiede un adeguamento dei paradigmi di governance per garantire la trasparenza e la conformità.

  • Ruolo Strategico dell’Innovazione Tecnologica

L’Intelligenza Artificiale (IA) è una leva strategica per l’industria bancaria, con impatti significativi sull’esperienza del cliente, sui processi operativi e sulla competitività del settore; tuttavia, l’adozione dell’IA comporta anche rischi legati alla trasparenza, alla discriminazione e alla sicurezza dei dati, che richiedono un’attenta gestione e regolamentazione.

  • Ruolo della Banca d’Italia nell’Innovazione Tecnologica

La Banca d’Italia si impegna attivamente nella regolamentazione e nella promozione dell’innovazione tecnologica nel settore bancario, attraverso strumenti come il “Canale Fintech” e il “Milano Hub“, la Banca sostiene lo sviluppo di progetti basati sull’IA e promuove la collaborazione tra attori del settore.

La recente normativa europea sull’IA richiede un rafforzamento dei paradigmi di governance e una maggiore trasparenza nei processi decisionali.

Concludendo l’intervento odierno, la vice direttrice afferma che l’adozione dell’IA rappresenta una sfida e un’opportunità per il settore bancario, che deve bilanciare l’innovazione con la conformità normativa e la tutela dei clienti.

Il dialogo continuo tra autorità di vigilanza e operatori di mercato è essenziale per garantire una regolamentazione efficace e sostenere una “buona innovazione” nel settore finanziario.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 30 Maggio
Clausole di fallback e piani di sostituzione nel nuovo 118-bis TUB

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 16/05

Iscriviti alla nostra Newsletter