Una raccolta sempre aggiornata di Atti, Approfondimenti, Normativa, Giurisprudenza.
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Concordato preventivo: il socio illimitatamente responsabile risponde per intero del debito su cui ha concesso ipoteca

20 Febbraio 2015

Cassazione Civile, Sez. Un., 16 febbraio 2015, n. 3022

Di cosa si parla in questo articolo

Con sentenza del 16 febbraio 2015, n. 3022, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione Civile, hanno affermato il principio secondo cui il socio illimitatamente responsabile di società di persone che abbia concesso ipoteca per un debito della società risponde integralmente dell’obbligazione assunta, anche a seguito dell’omologazione del concordato preventivo della società, nei limiti del valore del bene su cui insiste l’ipoteca, indipendentemente dall’applicazione dall’art. 184 legge fall.

La decisione ha effetti limitati al concordato preventivo disciplinato dalle norme della legge fallimentare anteriori alla riforma.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 05 Luglio
e-IDAS2, contratti dematerializzati e firme elettroniche


Novità normative e problematiche attuali

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 19/06

Iscriviti alla nostra Newsletter
La Newsletter professionale DB
Giornaliera e personalizzabile
Iscriviti alla nostra Newsletter