WEBINAR / 25 gennaio
Doveri degli amministratori e azioni di responsabilità nel Codice della Crisi e riforma 2021
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro l'11/01
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Bancarotta fraudolenta: regime invariato con il Codice della crisi

31 Marzo 2021

Cassazione Penale, Sez. V, 30 marzo 2021, n. 12056 – Pres. Catena, Rel. Tudino

Di cosa si parla in questo articolo

Va escluso qualsivoglia effetto della riforma del c.d. Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, introdotto dal d. Igs. 12 gennaio 2019 n. 14, sul sistema dei reati fallimentari, ed in specie su quello della bancarotta fraudolenta, in presenza di un’evidente continuità normativa che connota i profili penalistici del nuovo Codice.

Ed anzi l’art. 329 del Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza riproduce la lettera delle norme incriminatrici declinate nel R.D. 276/1942 sotto l’identica rubrica “Fatti di bancarotta fraudolenta”.

Non vi è pertanto alcuna discontinuità del precetto penale (né la risposta sanzionatoria risulta diversa) che subentrerà all’attuale disciplina.

 

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 25 gennaio
Doveri degli amministratori e azioni di responsabilità nel Codice della Crisi e riforma 2021
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro l'11/01
Iscriviti alla nostra Newsletter