WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024. Novità per le banche e problematiche operative
www.dirittobancario.it
Giurisprudenza

Bancarotta fraudolenta nel caso di finanziamento conseguito per interposizione della fallita

18 Gennaio 2012

Cassazione Penale, sez. V, 16 gennaio 2012, n. 1217

Di cosa si parla in questo articolo

La Suprema Corte di Cassazione, con sentenza n. 1217 del 16 gennaio 2012, afferma il principio secondo cui ricorrere alla interposizione giuridica reale di una società per il conseguimento di un finanziamento da parte di altra, con la consapevolezza e volontà dei rispettivi amministratori, integra la ratio della bancarotta fraudolenta per distrazione o dissipazione.

Una simile condotta, evidenzia la Corte, realizza l’acquisizione – al patrimonio della società che accetta di fungere da interposta – del finanziamento; somma che, invece di essere destinata al soddisfacimento degli scopi della finanziata e degli interessi dei suoi creditori, viene distratta per gli interessi di terzi.

Con la conseguenza, conclude la Corte, che il fallimento della prima vale a qualificare come bancarotta fraudolenta l’operazione compiuta dal responsabile della interposta e dai suoi correi.

Di cosa si parla in questo articolo

WEBINAR / 21 giugno
Il pignoramento presso terzi alla luce del decreto n. 19/2024


Novità per le banche e problematiche operative

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/06


WEBINAR / 23 Maggio
Titolare effettivo in trust e istituti affini: nuova guida GAFI

ZOOM MEETING

Offerte per iscrizioni entro il 07/05

Iscriviti alla nostra Newsletter