WEBINAR / 16 Aprile
Il Regolamento europeo sui bonifici istantanei


Nuovi adempimenti per le banche/PSP

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 28/03

WEBINAR / 16 Aprile
Il Regolamento europeo sui bonifici istantanei. Nuovi adempimenti per le banche/PSP
www.dirittobancario.it
Flash News

Autoriciclaggio: l’autore del reato di riciclaggio e del reato presupposto possono coincidere

27 Gennaio 2021
Di cosa si parla in questo articolo
AML

L’Avvocato generale della Corte di Giustizia UE, Gerard Hogan, ha presentato le proprie conclusioni nella Causa C‑790/19, in cui la Corte è chiamata a pronunciarsi sull’interpretazione dell’articolo 1, paragrafo 3, lettera a), della Direttiva (UE) 2015/849 (c.d. IV Direttiva Antiriciclaggio), relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo.

In particolare, la questione verte sulla possibilità che l’autore di un reato presupposto da cui proviene il denaro riciclato possa essere anche l’autore del reato di riciclaggio, come tale condotta è definita all’articolo 1, paragrafo 3, lettera a), della direttiva 2015/849.

Di seguito le conclusioni:

L’articolo 1, paragrafo 2, lettera a), della direttiva 2005/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 ottobre 2005, relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo, deve essere interpretato nel senso che non osta ad una normativa nazionale che prevede che la persona che commette l’atto costituente il reato di riciclaggio possa essere la stessa persona che commette il reato presupposto.

Di cosa si parla in questo articolo
AML

WEBINAR / 14 maggio
La POG nelle nuove aspettative di vigilanza IVASS
ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 24/04

WEBINAR / 16 Aprile
Il Regolamento europeo sui bonifici istantanei


Nuovi adempimenti per le banche/PSP

ZOOM MEETING Offerte per iscrizioni entro il 28/03
Iscriviti alla nostra Newsletter