Vigilanza bancaria e finanziaria
18/08/2020

CRR: chiarimenti Banca d’Italia sulla definizione di default e sulle obbligazioni creditizie in arretrato

Con nota del 14 agosto 2020, Banca d’Italia ha fornito chiarimenti in merito all’applicazione del Regolamento Delegato (UE) n. 171/2018 recante RTS sulla soglia di rilevanza delle obbligazioni creditizie in arretrato ai sensi dell’art. 178, par. 2, lettera d) del Regolamento (UE) n. 575/2013 (CRR).

Inoltre, sono forniti chiarimenti sulle disposizioni attuative degli Orientamenti dell’EBA sull’applicazione della definizione di default.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.